Discussione:
Un altro trattore ribaltato,altri morti sulle campagne,ma sanno guidare questi mezzi?
(troppo vecchio per rispondere)
maxwell
2008-08-18 18:33:26 UTC
Permalink
Si ribalta trattore: due vittime
Parma, schiacciate madre e la figlia
Una madre e una bambina di pochi anni hanno perso la vita schiacciate
sotto il trattore su cui stavano viaggiando nelle campagne di
Vecciatica di Monchio, nel Parmense. Il mezzo agricolo si è ribaltato
intrappolando sotto di sé quattro persone. La donna e la piccola sono
morte sul colpo, il padre e l'altra bambina, di 8 anni, sono rimasti
invece feriti in modo grave. Tutti insieme stavano andando a fare un
pranzo in campagna all'aria aperta.

Le due vittime, Antonella Bresciani, di 45 anni, e Roberta Agnesini,
di 5, erano col marito e padre, Giovanni Agnesini di 43 anni, e
l'altra bimba nel podere agricolo di loro proprietà.

Sul posto sono arrivati subito i soccorsi: è stato proprio il padre
che a fatica, utilizzando il telefono cellulare, dopo essere riuscito
a liberarsi del peso del mezzo agricolo, ha chiesto aiuto. Sono
arrivati, oltre ai medici del 118, gli elisoccorso di Parma e Pavullo
(Modena), i vigili del fuoco e gli uomini del Soccorso alpino. Tra i
primi soccorritori anche un cugino di Agnesini.

Il padre e la piccola sopravvissuta, dopo il volo in elicottero, sono
stati ricoverati all'ospedale Maggiore di Parma. Le condizioni della
bimba sono gravi, mentre il padre, sotto shock, ha riportato la
frattura del femore.

La famiglia, molto conosciuta nella zona, gestiva un panificio in un
paese vicino, Palanzano. Il podere dove è successa la tragedia era un
piccolo appezzamento di loro proprietà dove spesso passavano il tempo
libero e dove, prima dell'incidente, approfittando della giornata di
sole, si stavano appunto recando per fare un pranzo all'aria aperta.

Un analogo incidente agricolo mortale era avvenuto sempre a Monchio
nell'agosto di due anni fa, vittima un ex agricoltore di 83 anni
schiacciato dal trattore mentre stava trasportando la legna da un
vicino bosco. L'incidente era avvenuto in uno stradello sterrato che
lo stesso pensionato aveva realizzato all'interno della sua proprietà.



ultimamente i morti per ribaltamento di mezzi agricoli sono davvero
aumentati tantissimo,non ho dati certi per cofermarlo ma nell'ultimo
anno credo siano stati più di una decina....
Questi poveri disgraziati andavanoa fare un pic-nic in campagna...con
il trattore....in quattro a bordo....non comment....
Caedar
2008-08-18 18:46:16 UTC
Permalink
Post by maxwell
ultimamente i morti per ribaltamento di mezzi agricoli sono davvero
aumentati tantissimo,non ho dati certi per cofermarlo ma nell'ultimo
anno credo siano stati più di una decina....
Mai usato un trattore?

Io lo uso, anche oggi mi sono caricato 25 quintali di legna nel bosco e
l'ho portata casa.

Serve esperienza, prudenza e tanta attenzione. Con carichi pesanti su
stradine sterrate e ripide ne serve il doppio.

Ieri sono rimasto nel bosco alle 19.00 di sera senza il cardano e il
trattore non saliva dalla mulattiera. Non sono bei momenti. Poi mi
hanno portato il cardano e messo in trazione il carro sono salito come
un leprotto. Ma ho passato una brutta oretta di paura.

Io non porterei mai la mia famiglia a fare un pic nic con il trattore,
ritengo il mezzo, seppure cabinato e con rollbar molto pericoloso e
dedito solo ai lavori pesanti.
--
Caedar (38, 110, So, 24 p.ti)
Focus+ SW TDci 1.6 110cv FAP
K®54 (in decadenza totale, dreaming the 54)
2008-08-18 21:15:28 UTC
Permalink
X-No-Archive: Yes
Post by Caedar
Io lo uso, anche oggi mi sono caricato 25 quintali di legna
nel bosco e l'ho portata casa.
sdrammatizzando ... sarai' mica questo qui tu :

Loading Image...
--
imho, bye, thanks, by >:| K®54 >:|
ma chi ha visto la CanaliS con vestito da gara a ''striscia la
Post by Caedar
:| www.ufc.com ; www.deca.canaglia.it
maxwell
2008-08-18 22:37:53 UTC
Permalink
Post by Caedar
Mai usato un trattore?
quand'ero ragazzo,ma ricordo che era difficile da governare specie
appunto sulle pendenze e con i rimorchi pesanti che facevano alzare il
muso del trattore...
Credo che sia uno dei mezzi più impegnativi da guidare,molti
agricoltori imparano a portarlo sin da bambini ma poi o per eccesso di
confidenza o per imperizia o perchè:"presto che è tardi..."ne
combinano qualcuna,e la più comune è farsi rovesciare il trattore
addosso,pensare che con una semplice patente "B"si può condurre
qualsiasi macchina agricola,anche superiore alle 3.5 ton.anche
complessi di veicoli,mietitrebbie ecc....
IL fatto è che ne muoiono davvero tanti.
Vincenzoni Attilio
2008-08-19 08:15:31 UTC
Permalink
Post by maxwell
addosso,pensare che con una semplice patente "B"si può condurre
qualsiasi macchina agricola,anche superiore alle 3.5 ton.anche
complessi di veicoli,mietitrebbie ecc....
1) per mietitrebbie ecc. che superano una certa sagoma occorre la patente C

2) una volta c'era la patente agricola, separata da quella stradale. perche'
e' stata abolita?
maxwell
2008-08-19 13:55:57 UTC
Permalink
Post by Vincenzoni Attilio
1) per mietitrebbie ecc. che superano una certa sagoma occorre la patente C
Non voglio insistere,anche perchè sei davvero preparato su un sacco di
cose,complimenti......ma azz,questa mi giunge nuova,io spiego da
sempre in autoscuola che con la Pat.B si possono condurre "tutte"le
macchine agricole e le macchine operatrici "non eccezionali",non è che
il malinteso riguardi il fatto che le mietitrebbie possano non essere
macchine agricole?io ho sempre pensato che lo fossero tutte.....
Comunque:

cit...
l'art. 124 del codice della strada stabilisce:
con la patente di categoria B si possono guidare tutte le macchine
agricole (anche quelle eccezionali) e le macchine operatrici che non
superano le dimensioni o la massa indicate negli artt. 61 e 62 cds ,
quindi escluso le macchine operatrici eccezionali per la cui guida è
necessaria la patente di categoria C .
Post by Vincenzoni Attilio
2) una volta c'era la patente agricola, separata da quella stradale. perche'
e' stata abolita?
beh dai era uno scandalo....quella patente agricola,così intesa era un
regalo agli agricoltori,ci vorrebbe invece un serio corso tenuto da
istruttori qualificati che insegnino agli agricoltori come si guidano
quei mezzi in situazioni reali,ma anche come si opera in sicurezza
vicino ad un cardano o a macchinari complessi,vista la moltitudine di
incidenti di ogni tipo in agricoltura.
Che dici?
Valerio Vanni
2008-08-19 14:06:02 UTC
Permalink
On Tue, 19 Aug 2008 06:55:57 -0700 (PDT), maxwell
Post by maxwell
con la patente di categoria B si possono guidare tutte le macchine
agricole (anche quelle eccezionali) e le macchine operatrici che non
superano le dimensioni o la massa indicate negli artt. 61 e 62 cds ,
quindi escluso le macchine operatrici eccezionali per la cui guida è
necessaria la patente di categoria C .
Non è che la mietitrebbia faccia parte di queste?
--
Ci sono 10 tipi di persone al mondo: quelle che capiscono il sistema binario
e quelle che non lo capiscono.
maxwell
2008-08-19 14:28:41 UTC
Permalink
Post by Valerio Vanni
On Tue, 19 Aug 2008 06:55:57 -0700 (PDT), maxwell
Post by maxwell
con la patente di categoria B si possono guidare tutte le macchine
agricole (anche quelle eccezionali) e le macchine operatrici che non
superano le dimensioni o la massa indicate negli artt. 61 e 62 cds ,
quindi escluso le macchine operatrici eccezionali per la cui guida è
necessaria la patente di categoria C .
Non è che la mietitrebbia faccia parte di queste?
Premesso che non ho mai visto la carta di circolazione di una
trebbiatrice,ho sempre tendenzialmente pensato che fosse una macchina
agricola,forse perchè in autoscuola il disegnino della mietitrebbia è
inserito sul riquadro dei mezzi che si possono guidare con pat.B.
A questo punto mi viene il dubbio che possa invece essere una macchina
operatrice e allora cambierebbe tutto,mi informerò....
Vincenzoni Attilio
2008-08-19 15:27:58 UTC
Permalink
Post by maxwell
Post by Vincenzoni Attilio
1) per mietitrebbie ecc. che superano una certa sagoma occorre la patente C
Non voglio insistere
Neanch'io perche' riferisco quanto appreso di 2 mano dal forum sulle
macchine agricole.
Loro dicevano che le macchine agricole che superano una certa sagoma in
larghezza o in altezza ecc. (peso?) , sono classificati "trasporti agricoli
eccezionali" e in tal caso pur essendo agricoli (targa gialla) per portarli
in strada ci vuole la C. Non so di preciso quali sono i limiti fisici di
sagoma.

La mia esperienza diretta e' quella di vedere qui in campagna mietritrebbie
larghissime circolare su strada precedute o seguite dal pickup del cognato
col lampeggiante arancione e la bandierina sventolata fuori dal finestrino.
Interpreto la scena come il transito del convoglio eccezionale e immagino
che quello in cima alla mietitrebbia abbia la C.
Post by maxwell
con la patente di categoria B si possono guidare tutte le macchine
agricole (anche quelle eccezionali) e le macchine operatrici che non
superano le dimensioni o la massa indicate negli artt. 61 e 62 cds ,
Le mie fonti sembrerebbero avere torto... indaga
Post by maxwell
Post by Vincenzoni Attilio
2) una volta c'era la patente agricola, separata da quella stradale. perche'
e' stata abolita?
beh dai era uno scandalo....quella patente agricola,così intesa era un
regalo agli agricoltori,ci vorrebbe invece un serio corso tenuto da
istruttori qualificati che insegnino agli agricoltori come si guidano
quei mezzi in situazioni reali,
Ci vorrebbero i campi prova coi percorsi di guerra, perche' andare e'
facile, e' capire le reazioni che non e' facile.

"prima di ribaltarsi in pendenza laterale, il cingolato scivola di lato". In
effetti, scivola... il problema e' che alla base del ribaltamento per lo
piu' c'e' un cedimento improvviso e non previsto del terreno (argine,
sponda, terrazzetta), oppure una grossa buca mascherata dalla vegetazione
:-(
Post by maxwell
Che dici?
una settimana fa uno si e' inclinato con la motoagricola (= motocoltiovatore
con rimorchio) che forse aveva il carico distribuito male.
La motoagricola non si e' neanche ribaltata, l'ha solo scodellato per
terra. Solo che poi lui si e' fatto 300 metri di collina a rotoloni.
Si e' rotto anche relativamente poche ossa. Cosa vuoi che dica?

Bisognerebbe girare tipo in quelle macchine da autocross chiusi dentro in un
gabbia di protezione. Solo che quelle sono macchinette da 500-600 kg. Il
trattore piu' scrauso pesa 5 volte tanto e la gabbia deve essere robusta in
proporzione...
Caedar
2008-08-20 12:04:44 UTC
Permalink
Post by maxwell
beh dai era uno scandalo....quella patente agricola,così intesa era un
regalo agli agricoltori,
Sanò una carenza legislativa che esisteva da alcuni decenni.
Una sanatoria visto che molti agricoltori erano analfabeti e non
potevano studiare una teoria per dare uan patente.

Oggi avrbbe senso una patente B diversificata, con una sezione per
mezzi agricoli. Ma sai come la penso...
Post by maxwell
ci vorrebbe invece un serio corso tenuto da
istruttori qualificati che insegnino agli agricoltori come si guidano
quei mezzi in situazioni reali,ma anche come si opera in sicurezza
vicino ad un cardano o a macchinari complessi,vista la moltitudine di
incidenti di ogni tipo in agricoltura.
Che dici?
Che molti corsi ci sono. Dalle mie parti un ex corridore di rally ha
messo su una scuola di guda sicura per mezzi agricoli con tanto di
prove su passaggi stile prove di fuoristrada dei mezzi dell'esercito e
prove antisbandamento/antiribaltamento. Il problema sono i costi...

Poi nella realtà io un Lamborghini come quello che usano loro non lo
userò mai. Appena metto le ruote sulle mulattiere che percorro io, con
muretti a secco vittime del tempo a fare da sostegno, mi ritrovo in
fondo alla valle dopo aver divelto tutto sul mio passaggio. Io passo al
pelo con un Same Ranger, figurati una cosa larga 1,5 volte e alta 1,5
volte il mio trattore...
--
Caedar (38, 110, So, 24 p.ti)
Focus+ SW TDci 1.6 110cv FAP
maxwell
2008-08-20 12:18:52 UTC
Permalink
Post by Caedar
Oggi avrbbe senso una patente B diversificata, con una sezione per
mezzi agricoli. Ma sai come la penso...
cut..


ah si quello avrebbe senso,ma anche corsi di guida sicura per tutti
avrebbero senso,ma fatti bene,non corsi che insegnino manovre assurde
che nella vita reale non ti servono.
Il problema è: chi li tiene?sarebbe davvero qualificato?
Non so se il corridore di rally sia davvero in grado di insegnare cose
valide ,relativamente a trattrici agricole,rimorchi
agricoli,ingombri,controllo di mezzi carichi su fondi sconnessi ecc.
poi sai gli agricoltori sono notoriamente restii a "perdere"tempo su
queste cose,a meno che non siano offerti com pletamente gratis da
qualche ente o comunità :-)
L'Eternauta
2008-08-20 12:21:32 UTC
Permalink
Il 20 Ago 2008, 14:04, Caedar <***@caedar.it> ha scritto:

Ciao
Post by Caedar
Oggi avrbbe senso una patente B diversificata, con una sezione per
mezzi agricoli. Ma sai come la penso...
Ma questo non potrebbe servire solamente su strada pubblica?
In area privata non dovrebbe servire nulla, giusto?
Post by Caedar
--
Caedar (38, 110, So, 24 p.ti)
Focus+ SW TDci 1.6 110cv FAP
Davide

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
Caedar
2008-08-20 18:15:54 UTC
Permalink
Post by L'Eternauta
Ma questo non potrebbe servire solamente su strada pubblica?
In area privata non dovrebbe servire nulla, giusto?
Il corso serve sempre. semmai non puoi rendere obbligatorio.
--
Caedar (38, 110, So, 24 p.ti)
Focus+ SW TDci 1.6 110cv FAP
Caedar
2008-08-19 12:02:01 UTC
Permalink
Post by maxwell
quand'ero ragazzo,ma ricordo che era difficile da governare specie
appunto sulle pendenze e con i rimorchi pesanti che facevano alzare il
muso del trattore...
Il rimorchio pesante può essere un problema, ma se fa alzare il muso al
trattore ci sono tre problemi:
- posizione dell'assale del rimorchio (il mio è a 2/3 della lunghezza,
partendo dalla ralla);
- carico sbilanciato in avanti, quini prevalente sulla ralla rispetto
alle ruote, ovviamente utile se devi fare salita, vist che il
baricentro va indietro e se hai carcato troppo indietro i pesi maggiori
rischi che il rimorchio faccia fatica darti peso per la trazione;
- sovraccarico, ma di bestia o trattore leggerino.
Post by maxwell
Credo che sia uno dei mezzi più impegnativi da guidare,molti
agricoltori imparano a portarlo sin da bambini ma poi o per eccesso di
confidenza o per imperizia o perchè:"presto che è tardi..."ne
combinano qualcuna,e la più comune è farsi rovesciare il trattore
addosso
In realtà rovesciare un trattore è diffcile se hai un p' di testa, ma
facilissimo durante certe manovre necssarie e ardite. Io stesso ho
rischiato un paio di volte. Però se hai testa e vedi che una certa
manovra ti chiude troppo e rischi di capottare perché il terreno cede,
allora è meglio una retromarcia e riprendere la manovra con angoli di
attacco diversi. Basta poco.
--
Caedar (38, 110, So, 24 p.ti)
Focus+ SW TDci 1.6 110cv FAP
Vincenzoni Attilio
2008-08-19 08:12:10 UTC
Permalink
Post by maxwell
ultimamente i morti per ribaltamento di mezzi agricoli sono davvero
aumentati tantissimo,non ho dati certi per cofermarlo ma nell'ultimo
anno credo siano stati più di una decina....
Tutte le settimane in campagna si ribalta un trattore. A ruote e coi
cingoli. Sono mezzi impiegati in condizioni pericolose e spesso sprovvisti
di una gabbia di protezione del conducente. E' difficile impedire che un
trattore si ribalti, dipende dal caso per caso, quello che si puo' fare e'
obbligare all'uso di cinture e rollbar fissi, per evitare il morto.

I vecchi trattori non vengono adeguati e non hanno il rollbar, quelli nuovi
magari hanno il rollbar abbattibile per l'uso interfilare e per pigrizia
(bisogna alzarlo e fissarlo a mano) li usano col rollbar sempre abbattuto,
che a quel punto non serve.
Post by maxwell
Questi poveri disgraziati andavanoa fare un pic-nic in campagna...con
il trattore....in quattro a bordo....non comment....
Si' fa molto neobucolico, ma un SUV era meglio. Sul trattore si puo' andare
al massimo in tre, se sono previsti i due strapuntini sui parafanghi.
Altrimenti carichi le persone nel rimorchio.
Continua a leggere su narkive:
Loading...