Discussione:
Petizione per l'aumento dei biocarburanti defiscalizzati
(troppo vecchio per rispondere)
Regulus
2005-09-21 14:24:30 UTC
Permalink
In paesi come la Francia e la Germania i biocarburanti sono una realtà, e
mentre tutti gli altri aumentano le quote di questi carburanti naturali
defiscalizzandoli, l'italia va controcorrente e nell'ultima finanziaria ha
abbassato la quantità da 300000 tonnellate a 200000 mila. L'Unione Europea
impone per il 2005 che se ne utilizzi un 2 per cento e per il 2010 un 5,75
per cento. L'Italia è indietro, se volete spronare il governo e i vari
partiti politici a fare qualcosa firmate anche voi la petizione:

http://www.ecoage.it/info/petizione-biocarburanti.php

La petizione l'ho trovata girando sul web, non è una cosa politica, ne di
destra ne di sinistra, è solo uno strumento per far sentire la nostra voce,
in un momento nel quale noi automobilisti siamo tartassati come pochi...

ciao
--
By Regulus (21, 150, TO)

Bmw Z3 2.0 driver & owner
Leonardo
2005-09-21 14:50:26 UTC
Permalink
Post by Regulus
noi automobilisti siamo tartassati come pochi...
Se accetti che per coltivare la colza radano al suolo la foresta amazzonica
e altre aeree verdi nel mondo allora firma la petizione.

Altrimenti si fa sempre e comunque il gioco delle multinazionali: prima ci
guadagnano con la vendita del legno e poi con la vendita dei carburanti.

Leonardo.
Downfall_
2005-09-21 15:00:54 UTC
Permalink
Post by Leonardo
Se accetti che per coltivare la colza radano al suolo la foresta amazzonica
e altre aeree verdi nel mondo allora firma la petizione.
Altrimenti si fa sempre e comunque il gioco delle multinazionali: prima ci
guadagnano con la vendita del legno e poi con la vendita dei carburanti.
Leonardo.
L'attenzione all'olio di colza potrebbe incentivare la progettazione
di piante di colza GM capaci di rendere di più di quelle
convenzionali.

(piante di colza gm esistono già, da diversi anni solo che sono state
modificate per altri fini).
Regulus
2005-09-21 15:03:06 UTC
Permalink
Post by Leonardo
Post by Regulus
noi automobilisti siamo tartassati come pochi...
Se accetti che per coltivare la colza radano al suolo la foresta amazzonica
e altre aeree verdi nel mondo allora firma la petizione.
Altrimenti si fa sempre e comunque il gioco delle multinazionali: prima ci
guadagnano con la vendita del legno e poi con la vendita dei carburanti.
mah... ci sono vaste zone agricole incoltivate già solo in italia... non mi
sembra ci sia bisogno di andare fino dall'altra parte del mondo...
probabilmente non sei mai andato in francia e non hai mai visto le zone
agricole "meno produttive" coltivate a colza...

ciao...
--
By Regulus (21, 150, TO)

Bmw Z3 2.0 driver & owner
MB
2005-09-21 16:12:07 UTC
Permalink
Post by Regulus
mah... ci sono vaste zone agricole incoltivate già solo in italia... non mi
sembra ci sia bisogno di andare fino dall'altra parte del mondo...
probabilmente non sei mai andato in francia e non hai mai visto le zone
agricole "meno produttive" coltivate a colza...
Un ettaro di colza da ca. 300 litri di biodiesel, lasciando perdere i costi
energetici per semina raccolto trasformazione edistribuzione, quanti ettari
pensi servano per il parco auto circolante nel mondo?


Prima di raccogliere petizioni magari cerca di informarti meglio :-)


Tutto fa disse quello che pisciava nel mare
Downfall_
2005-09-21 16:14:56 UTC
Permalink
Post by MB
Un ettaro di colza da ca. 300 litri di biodiesel, lasciando perdere i costi
energetici per semina raccolto trasformazione edistribuzione, quanti ettari
pensi servano per il parco auto circolante nel mondo?
Fonte?
Post by MB
Prima di raccogliere petizioni magari cerca di informarti meglio :-)
Ecco...
MB
2005-09-21 16:33:18 UTC
Permalink
Post by Downfall_
Post by MB
Un ettaro di colza da ca. 300 litri di biodiesel, lasciando perdere i costi
energetici per semina raccolto trasformazione edistribuzione, quanti ettari
pensi servano per il parco auto circolante nel mondo?
Fonte?
Che vuol dire fonte?
Se ti fidi bene sennò google.
Post by Downfall_
Post by MB
Prima di raccogliere petizioni magari cerca di informarti meglio :-)
Ecco...
Ecco cosa?
Downfall_
2005-09-21 16:39:27 UTC
Permalink
Post by MB
Che vuol dire fonte?
Se ti fidi bene sennò google.
Della serie inventiamoci le cose?
Guarda, ti rinnovo l'invito di usare google e avrai delle piacevoli
sorprese...diciamo che ti sei sbagliato di un fattore 3,xx.
Post by MB
Post by Downfall_
Post by MB
Prima di raccogliere petizioni magari cerca di informarti meglio :-)
Ecco...
Ecco cosa?
Informati meglio.
MB
2005-09-21 16:50:37 UTC
Permalink
Post by Downfall_
Post by MB
Che vuol dire fonte?
Se ti fidi bene sennò google.
Della serie inventiamoci le cose?
Guarda, ti rinnovo l'invito di usare google e avrai delle piacevoli
sorprese...diciamo che ti sei sbagliato di un fattore 3,xx.
Mettiamola così in Toscana ho molti ettari di campi, boschi e vigne, e fonti
serie (nel senso pagate) danno una produttività di 300 litri ettaro e l'
assoluta stronzata dell'investimento se non accompagnato da sostanziosi
contributi(soldi vostri).
Downfall_
2005-09-21 16:57:13 UTC
Permalink
Post by MB
Mettiamola così in Toscana ho molti ettari di campi, boschi e vigne, e fonti
serie (nel senso pagate) danno una produttività di 300 litri ettaro e l'
Diciamo che scrivi senza una minimo di congnizione di causa. Olive e
colza NON sono la stessa cosa e hanno rendimenti per ettaro totalmente
differenti.
Post by MB
assoluta stronzata dell'investimento se non accompagnato da sostanziosi
contributi(soldi vostri).
Non capisco che titolo hai per dire a me "soldi vostri" visto che non
mi conosci minimamente.
Regulus
2005-09-21 16:43:20 UTC
Permalink
Post by MB
Post by Regulus
mah... ci sono vaste zone agricole incoltivate già solo in italia... non mi
sembra ci sia bisogno di andare fino dall'altra parte del mondo...
probabilmente non sei mai andato in francia e non hai mai visto le zone
agricole "meno produttive" coltivate a colza...
Un ettaro di colza da ca. 300 litri di biodiesel, lasciando perdere i
costi energetici per semina raccolto trasformazione edistribuzione, quanti
ettari pensi servano per il parco auto circolante nel mondo?
Prima di tutto ti chiedo gentilmente se puoi citarmi una fonte riguardo
questa tua affermazione, ed in secondo luogo vorrei farti notare che non si
è mai parlato di produrre biocarburanti in quantità tale da soddisfare la
domanda di tutto il parco circolante del mondo... si parla di raggiungere
un 2 per cento entro il 2005 ed un 5,75 per cento entro il 2010, che tra
l'altro sono parametri stabiliti non da una società di briscola ma
dall'unione europea, e l'italia come al solito è in ritardo nel raggiungere
l'obbiettivo fissato dall'UE.
Post by MB
Prima di raccogliere petizioni magari cerca di informarti meglio :-)
Io sono informato, e in quanto tale cerco di dare risalto ad una petizione
che secondo le informazioni in mio possesso può essere molto utile, ed in
supporto a tutto questo ho specificato fonte della petizione e dati che
chiunque può reperire se ha voglia di cercare un po' su google, dati ripeto
non inventati da una società di briscola ma stabiliti dall'unione europea,
quindi penso di aver argomentato in maniera sufficiente il mio discorso al
contrario di quanto hai fatto tu.
Post by MB
Tutto fa disse quello che pisciava nel mare
già... e piscia tu che piscio io e ci ritroviamo il mare inquinato...

ciao
--
By Regulus (21, 150, TO)

Bmw Z3 2.0 driver & owner
MB
2005-09-21 16:07:04 UTC
Permalink
Post by Regulus
In paesi come la Francia e la Germania i biocarburanti sono una realtà, e
Defiscalizzare il biodiesel vuol dire che rinunci ai servizi che danno le
accise?
Tipo sanità, istruzione, previdenza sociale.

L'ignoranza oggi è un crimine.
Regulus
2005-09-21 16:15:01 UTC
Permalink
Post by MB
Post by Regulus
In paesi come la Francia e la Germania i biocarburanti sono una realtà, e
Defiscalizzare il biodiesel vuol dire che rinunci ai servizi che danno le
accise?
Tipo sanità, istruzione, previdenza sociale.
L'ignoranza oggi è un crimine.
per la sanità io pago il ticket non so tu.... per l'istruzione la paghi in
mille modo ed in più con le iscrizioni (e come se non bastasse nella scuola
dell'obbligo i libri li paghi pure...), la previdenza sociale anche questa
la paghi in mille altre situazioni.... e tu vieni a dirmi che i tuoi
serivizi sono pagati dalle accise? che bello far pagar la gente facendole
credere che sia la cosa migliore da fare... non c'e' che dire... hanno fatto
un buon lavoro in questi anni... Mi piacerebbe solo sapere qua dentro
quanti sono a pensarla come te. Ognuno è libero di pensarla a modo suo, ma
sicuramente vediamo le cose in modo totalmente diverso...

ciao
--
By Regulus (21, 150, TO)

Bmw Z3 2.0 driver & owner
MB
2005-09-21 16:44:11 UTC
Permalink
Post by Regulus
per la sanità io pago il ticket non so tu
Scherzi spero, vuoi dire che un operazione al cuore o una lunga degenza in
Italia si pagano?
Post by Regulus
.... per l'istruzione la paghi in mille modo ed in più con le iscrizioni
(e come se non bastasse nella scuola dell'obbligo i libri li paghi pure...)
Secondo te con le tasse per le iscrizioni ci paghi tutte le spese di una
scuola?
Io ho fatto le scuole private e pagavo tipo 800euro al mese.

, la previdenza sociale anche questa
Post by Regulus
la paghi in mille altre situazioni.... e tu vieni a dirmi che i tuoi
serivizi sono pagati dalle accise?
Non sono pagate dalle accise, ma anche dalle accise. Ne consegue che se
togli le accise, il gettito fiscale dato da esse deve essere sostituito da
altre tasse o rinunciare a qualche servizio.

Spero che almeno queste cose fondamentali siano chiare a tutti.

Per farla breve: il gettito dato dalle accise con cosa pensi di sostituirlo?
Regulus
2005-09-21 17:03:06 UTC
Permalink
Post by MB
Spero che almeno queste cose fondamentali siano chiare a tutti.
Per farla breve: il gettito dato dalle accise con cosa pensi di sostituirlo?
a quanto vedo una risposta data con superficialità non infastidisce soltanto
il sottoscritto, la mia è stata in maggior parte una provocazione dovuta al
fatto che tu mi hai probabilmente risposto con la stessa superficialità, se
infatti avessi letto l'argomento della petizione, che riguarda il fatto che
l'italia non è in linea con i valori fissati dall'unione europea, che
programmavano un utilizzo del biocombustibile entro il 2005 del 2 per cento
ed entro il 2010 del 5,75 per cento, quindi deduco che se tu avessi letto
questi dati non avresti fatto fatica a capire che le accise in meno che
dovrebbero essere incassate non rappresentano un problema insormontabile...

ciao
--
By Regulus (21, 150, TO)

Bmw Z3 2.0 driver & owner
MB
2005-09-21 21:34:20 UTC
Permalink
Post by Regulus
questi dati non avresti fatto fatica a capire che le accise in meno che
dovrebbero essere incassate non rappresentano un problema
insormontabile...
Sono solo curioso di sapere con cosa intendi sostituire le minori entrate
fiscali?
Tagli o nuove tasse?
Regulus
2005-09-21 21:50:28 UTC
Permalink
Post by MB
Post by Regulus
questi dati non avresti fatto fatica a capire che le accise in meno che
dovrebbero essere incassate non rappresentano un problema
insormontabile...
Sono solo curioso di sapere con cosa intendi sostituire le minori entrate
fiscali?
Tagli o nuove tasse?
questo non te lo so dire, bisognerebbe chiederlo ai responsabili dell'unione
europea oppure del governo italiano.... ma se si deve proprio andare a
vedere come si possono reintegrare l'1per cento delle accise bisognerebbe
anche capire dove vanno a finire parte delle accise che hanno finito la loro
utilitò, come quelle destinate a terremoti ed alluvioni di più di
quarant'anni fa.... non ti pare?

ciao
--
By Regulus (21, 150, TO)

Bmw Z3 2.0 driver & owner
Paolo Tramannoni
2005-09-22 13:28:39 UTC
Permalink
Post by MB
Defiscalizzare il biodiesel vuol dire che rinunci ai servizi che danno le
accise?
Defiscalizzare il biodiesel significa incoraggiare l'uso di un
carburante poco inquinante (con conseguente ricaduta sulle spese
sanitarie), e favorire l'agricoltura (con conseguente protezione dal
dissesto idrogeologico e dalle sue conseguenze, e aumento delle tasse
dirette provenienti dalle imprese agricole).
Post by MB
L'ignoranza oggi è un crimine.
Sottoscrivo.

Ciao,
Paolo

Diego Marson
2005-09-21 18:38:25 UTC
Permalink
Post by Regulus
La petizione l'ho trovata girando sul web, non è una cosa politica, ne di
E dov'è invece la petizione da firmare per equiparare le accise della
benzina e della nafta, invece? Io firmerei ben più volentieri quella.
--
Ciao
Diego
Downfall_
2005-09-22 07:29:25 UTC
Permalink
Post by Diego Marson
E dov'è invece la petizione da firmare per equiparare le accise della
benzina e della nafta, invece? Io firmerei ben più volentieri quella.
Prova a guardare sul sito degli autotrasportatori....
Diego Marson
2005-09-22 08:01:55 UTC
Permalink
Post by Downfall_
Prova a guardare sul sito degli autotrasportatori....
ehm... ho guardato su fai.it e alboautotrasporto.it ma non ho trovato
articoli riguardanti la parificazione delle accise su gasolio e benzina...
--
Ciao
Diego
Downfall_
2005-09-22 08:20:42 UTC
Permalink
Post by Diego Marson
ehm... ho guardato su fai.it e alboautotrasporto.it ma non ho trovato
articoli riguardanti la parificazione delle accise su gasolio e benzina...
Ma va?!
Diego Marson
2005-09-22 09:35:58 UTC
Permalink
Post by Downfall_
Ma va?!
In compenso ci sono notizie su una sorta di gasolio agevolato per
autotrasporto, cosa che ritengo giusta; ma la diversita delle accise sui
carburanti, con la penetrazione che ha il diesel ora in Italia, mi
sembra proprio una cazzata.
Tanto per fare 2 numeri ad occhio:
30M di mezzi, circa 1000 litri all'anno di carburante per mezzo= 30G
litri anno, 40% di questi mezzi a nafta=12Glitri gasolio/anno, diciamo
che di questi il 30% sia utilizzato dagli autotrasportatori(che teniamo
fuori dal rincaro delle accise), vuol dire che gli automezzi leggeri (o
pesanti non di autotrasportatori) consumano oltre 8 Glitri gasolio/anno.
Più o meno da differenza di accise tra benzina e gasolio è di 0.15
euro/litro, viene fuori un maggiore gettito di 1,2G euro anno... vedi te
se ti pare poco
--
Ciao
Diego
Downfall_
2005-09-22 09:52:59 UTC
Permalink
Post by Diego Marson
Post by Downfall_
Ma va?!
In compenso ci sono notizie su una sorta di gasolio agevolato per
Il mio primo reply era ironico...già gli autotrasporatori stanno
facendo un casino pauroso per gli aumenti attuali (mi sembra proprio
qui in veneto abbiano fatto ostruzione in autostrada) figurati se si
pareggiano le accise.
Per il discorso del gasolio agevolato ti ricordo che siamo in Italia e
ti rimando ad un vecchio 3d: http://tinyurl.com/b6uzl
Diego Marson
2005-09-22 11:26:14 UTC
Permalink
Post by Downfall_
Il mio primo reply era ironico...già gli autotrasporatori stanno
Avevo immaginato :-)
Post by Downfall_
facendo un casino pauroso per gli aumenti attuali (mi sembra proprio
qui in veneto abbiano fatto ostruzione in autostrada) figurati se si
pareggiano le accise.
Non ne vedo il problema... ci sono due strade da seguire per evitare di
far pagare le accise aggiuntive anche agli autotrasportatori:
- Bonus fiscale, come è già stato fatto, ma studiato in modo che l'UE
non abbia motivo per ravvedere influenze nel mercato
- Prezzo alla pompa diverso, ma solo per gli autotrasportatori (gli
stessi che avevano giù beneficiato del bonus fiscale) basterebbe una
tessera per ogni autotrasportatore iscritto all'albo, sul modello della
tessera per la benzina in Friuli.
Post by Downfall_
Per il discorso del gasolio agevolato ti ricordo che siamo in Italia e
ti rimando ad un vecchio 3d: http://tinyurl.com/b6uzl
Letto il thread, che non ricordavo, condivido completamente il pensiero
dell'autore dell'ultimo post del thread.
E' normale che se lo stato ha un gettito inferiore (e i soldi sono
comunque da trovare da qualche altra parte), solo perché è variata la
percentuale di gasolio-benzina venduta, la cosa più semplice ed
immediata sia parificare le accise.
Sul fatto che siamo in Italia: se ti riferisci al fatto che i nostri
amministratori, comunque aumenti il gettito fiscale, lo riterranno
sempre insufficiente, a malincuore, ma sono d'accordo con te, d'altra
parte ogni persona ha gli amministratori che si merita, giusto?
Se invece ti riferisci alle italiane furberie, invece sono convinto che
l'unica modo per evitarle sia quello di reprimerle duramente, solo
bastone, mai carota. Esempio pratico: a tutti i coglioni che hanno un
autocarro usato per portare a scuola i bimbi, 20k euro di multa e
ispezione fiscale sull'azienda, vediamo se così si potrà far capire
qualcosa...
:-) amaro
--
Ciao
Diego
Downfall_
2005-09-22 11:55:25 UTC
Permalink
Post by Diego Marson
- Bonus fiscale, come è già stato fatto, ma studiato in modo che l'UE
non abbia motivo per ravvedere influenze nel mercato
I camion cominceranno tutti a fare 1km con 10 litri...
Post by Diego Marson
- Prezzo alla pompa diverso, ma solo per gli autotrasportatori (gli
stessi che avevano giù beneficiato del bonus fiscale) basterebbe una
tessera per ogni autotrasportatore iscritto all'albo, sul modello della
tessera per la benzina in Friuli.
Sai quanto carburante può tenere un camion? sui 500litri...
2+2 ...
Diego Marson
2005-09-22 12:12:01 UTC
Permalink
Post by Downfall_
I camion cominceranno tutti a fare 1km con 10 litri...
Non ci vuole molto a verificare le frodi o i consumi anomali
Se Tizio in un anno ha fatto 80k km e consumato oltre 40k litri di
gasolio... visto che i camion fanno la revisione ogni anno e tra le cose
controllate c'è anche il cronotachigrafo è un attimo fare 2+2.
Post by Downfall_
Sai quanto carburante può tenere un camion? sui 500litri...
2+2 ...
So benissimo quanto gasolio contiene un camion, visto che ne ho pure io
uno in casa (che però non gode di alcuna agevolazione e il gasolio lo fa
al prezzo comune e nessuno si lamenta di ciò).
Ma tu hai idea di come funziona la tessera benzina made in Friuli?
Prova ad andare lì con l'auto a fare benzina e poi tornare a casa a
svuotare il serbatoio e tornare a fare benzina... prova e dimmi dopo
quante volte la camcom ti sgama ;-) Quando sono andato per farmela
rilasciare c'era un vecchietto che piangeva proprio per questo motivo.
--
Ciao
Diego
Downfall_
2005-09-22 12:20:27 UTC
Permalink
Il discorso è che, appunto, siamo in italia.
I cronotachigrafi vengono normalmente manomessi per fare pochi km
orari in più...figurati per queste cose.
Il discorsi friuli è un pò a sè poichè riguarda solo una piccolissima
parte della popolazione italiana e probabilmente non c'è neppure
l'interesse di frodare: un provvedimento preso a livello nazionale
attirerebbe molto più l'attenzione.
Sta comunque sicuro che se venissero presi i provvedimenti che tu dici
dopo pochi giorni comincerebbero le frodi...
Sarà forse anche per questo che decisioni così radicali non sono state
ancora prese?
Diego Marson
2005-09-22 12:41:44 UTC
Permalink
Post by Downfall_
Il discorso è che, appunto, siamo in italia.
I cronotachigrafi vengono normalmente manomessi per fare pochi km
orari in più...figurati per queste cose.
Oh yes, ma è anche cosa abbastanza comune sentire di camionisti fermati
da cc/ps, che pagano (e salato) la manomissione; se il controllo fosse
più capillare avremmo preso 2 piccioni conuna fava
Post by Downfall_
Il discorsi friuli è un pò a sè poichè riguarda solo una piccolissima
parte della popolazione italiana e probabilmente non c'è neppure
l'interesse di frodare: un provvedimento preso a livello nazionale
attirerebbe molto più l'attenzione.
Probabilmente quello che dici è giusto, d'altra parte non vedo perché
una cosa che funziona senza problemi lì sia così difficile da esportare
in tutta Italia? Quanti saranno gli autotrasportatori in It? 1 milione?
stiamo parlando dello stesso ordine di grandezza delle tessere
furlane... mica numeri enormi
Post by Downfall_
Sta comunque sicuro che se venissero presi i provvedimenti che tu dici
dopo pochi giorni comincerebbero le frodi...
Ripeto il post precedente... se i furbi venissere conditi con una buona
dose di bastone, eviterebbero in seguito le truffe e probabilmente
sevirebbe anche da monito per gli altri... trent'anni fa "qualcuno"
diceva: colpirne uno per educarne 100, traslato in questo ambito non mi
sembra tanto una sciochezza ;-)
Post by Downfall_
Sarà forse anche per questo che decisioni così radicali non sono state
ancora prese?
Può darsi... ma ho la sensazione (e anche la speranza) che presto
qualcuno rimescolerà la pentola :-)
--
Ciao
Diego
Downfall_
2005-09-22 12:46:45 UTC
Permalink
Post by Diego Marson
Può darsi... ma ho la sensazione (e anche la speranza) che presto
qualcuno rimescolerà la pentola :-)
Chi vivrà, vedrà! Imho le accise si potranno anche parificare in
futuro (intanto siamo ancora a 0,120euro/litro di differenza tra benza
e diesel) ma senza agegevolazioni per gli autotrasportatori (proprio
per una complessità e fragilità strutturale).

Ciao!
Continua a leggere su narkive:
Loading...