Discussione:
PER IL TERREMOTO NON DO NEANCHE UN EURO!
(troppo vecchio per rispondere)
Kulin Remailer
2009-04-16 08:07:30 UTC
Permalink
PER IL TERREMOTO NON DO NEANCHE UN EURO!
--------------------------------------------------------------------------------


Scusate, ma io non darò neanche un centesimo di euro a favore di chi
raccoglie fondi per le popolazioni terremotate in Abruzzo. So che la mia
suona come una bestemmia. E che di solito si sbandiera il contrario, senza
il pudore che la carità richiede. Ma io ho deciso. Non telefonerò a nessun
numero che mi sottrarrà due euro dal mio conto telefonico, non manderò
nessun sms al costo di un euro. Non partiranno bonifici, né versamenti alle
poste. Non ho posti letto da offrire, case al mare da destinare a famigliole
bisognose, né vecchi vestiti, peraltro ormai passati di moda.



Ho resistito agli appelli dei vip, ai minuti di silenzio dei calciatori,
alle testimonianze dei politici, al pianto in diretta del premier. Non mi
hanno impressionato i palinsesti travolti, le dirette no - stop, le scritte
in sovrimpressione durante gli show della sera. Non do un euro. E credo che
questo sia il più grande gesto di civiltà, che in questo momento, da
italiano, io possa fare.



Non do un euro perché è la beneficienza che rovina questo Paese, lo
stereotipo dell'italiano generoso, del popolo pasticcione che ne combina di
cotte e di crude, e poi però sa farsi perdonare tutto con questi slanci nei
momenti delle tragedie. Ecco, io sono stanco di questa Italia. Non voglio
che si perdoni più nulla. La generosità, purtroppo, la beneficienza, fa da
pretesto. Siamo ancora lì, fermi sull'orlo del pozzo di Alfredino, a vedere
come va a finire, stringendoci l'uno con l'altro. Soffriamo (e offriamo) una
compassione autentica. Ma non ci siamo mossi di un centimetro.



Eppure penso che le tragedie, tutte, possono essere prevenute. I pozzi
coperti. Le responsabilità accertate. I danni riparati in poco tempo. Non do
una lira, perché pago già le tasse. E sono tante. E in queste tasse ci sono
già dentro i soldi per la ricostruzione, per gli aiuti, per la protezione
civile. Che vengono sempre spesi per fare altro. E quindi ogni volta la
Protezione Civile chiede soldi agli italiani. E io dico no. Si rivolgano
invece ai tanti eccellenti evasori che attraversano l'economia del nostro
Paese.


E nelle mie tasse c'è previsto anche il pagamento di tribunali che
dovrebbero accertare chi specula sulla sicurezza degli edifici, e dovrebbero
farlo prima che succedano le catastrofi. Con le mie tasse pago anche una
classe politica, tutta, ad ogni livello, che non riesce a fare nulla, ma
proprio nulla, che non sia passerella.



C'è andato pure il presidente della Regione Siciliana, Lombardo, a visitare
i posti terremotati. In un viaggio pagato - come tutti gli altri - da noi
contribuenti.

Ma a fare cosa? Ce n'era proprio bisogno?
Avrei potuto anche uscirlo, un euro, forse due. Poi Berlusconi ha parlato di
"new town" e io ho pensato a Milano 2 , al lago dei cigni, e al neologismo:
"new town".

Dove l'ha preso? Dove l'ha letto? Da quanto tempo l'aveva in mente?

Il tempo del dolore non può essere scandito dal silenzio, ma tutto deve
essere masticato, riprodotto, ad uso e consumo degli spettatori. Ecco come
nasce "new town". E' un brand. Come la gomma del ponte.



Avrei potuto scucirlo qualche centesimo. Poi ho visto addirittura Schifani,
nei posti del terremoto. Il Presidente del Senato dice che "in questo
momento serve l'unità di tutta la politica". Evviva. Ma io non sto con voi,
perché io non sono come voi, io lavoro, non campo di politica, alle spalle
della comunità. E poi mentre voi, voi tutti, avete responsabilità su quello
che è successo, perché governate con diverse forme - da generazioni - gli
italiani e il suolo che calpestano, io non ho colpa di nulla. Anzi, io sono
per la giustizia. Voi siete per una solidarietà che copra le amnesie di una
giustizia che non c'è.



Io non lo do, l'euro. Perché mi sono ricordato che mia madre, che ha servito
lo Stato 40 anni, prende di pensione in un anno quasi quanto Schifani
guadagna in un mese. E allora perché io devo uscire questo euro? Per
compensare cosa? A proposito. Quando ci fu il Belice i miei lo sentirono
eccome quel terremoto. E diedero un po' dei loro risparmi alle popolazioni
terremotate.



Poi ci fu l'Irpinia. E anche lì i miei fecero il bravo e simbolico
versamento su conto corrente postale. Per la ricostruzione. E sappiamo tutti
come è andata. Dopo l'Irpinia ci fu l'Umbria, e San Giuliano, e di fronte lo
strazio della scuola caduta sui bambini non puoi restare indifferente.



Ma ora basta.

A che servono gli aiuti se poi si continua a fare sempre come prima?
Hanno scoperto, dei bravi giornalisti (ecco come spendere bene un euro:
comprando un giornale scritto da bravi giornalisti) che una delle scuole
crollate a L'Aquila in realtà era un albergo, che un tratto di penna di un
funzionario compiacente aveva trasformato in edificio scolastico, nonostante
non ci fossero assolutamente i minimi requisiti di sicurezza per farlo.



Ecco, nella nostra città, Marsala, c'è una scuola, la più popolosa,
l'Istituto
Tecnico Commerciale, che da 30 anni sta in un edificio che è un albergo
trasformato in scuola. Nessun criterio di sicurezza rispettato, un edificio
di cartapesta, 600 alunni. La Provincia ha speso quasi 7 milioni di euro
d'affitto
fino ad ora, per quella scuola, dove - per dirne una - nella palestra lo
scorso Ottobre è caduto con lo scirocco (lo scirocco!! Non il terremoto! Lo
scirocco! C'è una scala Mercalli per lo scirocco? O ce la dobbiamo
inventare?) il controsoffitto in amianto.



Ecco, in quei milioni di euro c'è, annegato, con gli altri, anche l'euro
della mia vergogna per una classe politica che non sa decidere nulla, se non
come arricchirsi senza ritegno e fare arricchire per tornaconto.


Stavo per digitarlo, l'sms della coscienza a posto, poi al Tg1 hanno
sottolineato gli eccezionali ascolti del giorno prima durante la diretta sul
terremoto. E siccome quel servizio pubblico lo pago io, con il canone, ho
capito che già era qualcosa se non chiedevo il rimborso del canone per
quella bestialità che avevano detto.



Io non do una lira per i paesi terremotati. E non ne voglio se qualcosa
succede a me. Voglio solo uno Stato efficiente, dove non comandino i furbi.
E siccome so già che così non sarà, penso anche che il terremoto è il gratta
e vinci di chi fa politica. Ora tutti hanno l'alibi per non parlare d'altro,
ora nessuno potrà criticare il governo o la maggioranza (tutta, anche quella
che sta all'opposizione) perché c'è il terremoto. Come l'11 Settembre, il
terremoto e l'Abruzzo saranno il paravento per giustificare tutto.



Ci sono migliaia di sprechi di risorse in questo paese, ogni giorno. Se solo
volesse davvero, lo Stato saprebbe come risparmiare per aiutare gli
sfollati: congelando gli stipendi dei politici per un anno, o quelli dei
super manager, accorpando le prossime elezioni europee al referendum. Sono
le prime cose che mi vengono in mente. E ogni nuova cosa che penso mi monta
sempre più rabbia.



Io non do una lira. E do il più grande aiuto possibile. La mia rabbia, il
mio sdegno. Perché rivendico in questi giorni difficili il mio diritto di
italiano di avere una casa sicura. E mi nasce un rabbia dentro che diventa
pianto, quando sento dire "in Giappone non sarebbe successo", come se i
giapponesi hanno scoperto una cosa nuova, come se il know - how del Sol
Levante fosse solo un' esclusiva loro. Ogni studente di ingegneria fresco di
laurea sa come si fanno le costruzioni. Glielo fanno dimenticare all'atto
pratico.



E io piango di rabbia perché a morire sono sempre i poveracci, e nel
frastuono della televisione non c'è neanche un poeta grande come Pasolini a
dirci come stanno le cose, a raccogliere il dolore degli ultimi. Li hanno
uccisi tutti, i poeti, in questo paese, o li hanno fatti morire di noia.


Ma io, qui, oggi, mi sento italiano, povero tra i poveri, e rivendico il
diritto di dire quello che penso.


Come la natura quando muove la terra, d'altronde.




Giacomo Di Girolamo

redattore del Giornale di Sicilia
fm
2009-04-16 08:34:59 UTC
Permalink
messaggio salvato !...:-)

ciao
fm
nolimits
2009-04-16 09:14:20 UTC
Permalink
Post by Kulin Remailer
PER IL TERREMOTO NON DO NEANCHE UN EURO!
--------------------------------------------------------------------------------
Scusate, ma io non darò neanche un centesimo di euro a favore di chi
raccoglie fondi per le popolazioni terremotate in Abruzzo. So che la mia
suona come una bestemmia. E che di solito si sbandiera il contrario, senza
il pudore che la carità richiede. Ma io ho deciso. Non telefonerò a nessun
numero che mi sottrarrà due euro dal mio conto telefonico, non manderò
nessun sms al costo di un euro. Non partiranno bonifici, né versamenti alle
poste. Non ho posti letto da offrire, case al mare da destinare a famigliole
bisognose, né vecchi vestiti, peraltro ormai passati di moda.
cut
Io aiuto perchè voglio aiutare e perchè a loro posto vorrei essere aiutato,
a prescindere da tutto.

Quello che fanno gli altri non mi interessa.

Come dire: io non vado in chiesa perchè i preti sono uomini corrotti.....

sì...ma io vado in chiesa per Dio, non per i preti....

"piccolo particolare"
SilverLeo
2009-04-16 09:26:43 UTC
Permalink
Post by nolimits
...
sì...ma io vado in chiesa per Dio, non per i preti....
"piccolo particolare"
Ah, allora va bene! :-)
Roberto Tagliaferri
2009-04-16 09:18:20 UTC
Permalink
Post by nolimits
Quello che fanno gli altri non mi interessa.
Come dire: io non vado in chiesa perchè i preti sono uomini corrotti.....
sì...ma io vado in chiesa per Dio, non per i preti....
"piccolo particolare"
Altro ottimo motivo per non andare in chiesa
--
Roberto Tagliaferri-Linux user #30785 <-> r.tagliaferri@(forse)tosnet.it
Fashion is a form of ugliness so intolerable that we have to alter it
every six months.
-- Oscar Wilde
Cujo
2009-04-16 09:39:18 UTC
Permalink
Post by nolimits
Come dire: io non vado in chiesa perchè i preti sono uomini corrotti.....
sì...ma io vado in chiesa per Dio, non per i preti....
Ah BEH !!!
Post by nolimits
"piccolo particolare"
Dio non esiste, "piccolo particolare".

ciao, f.
nolimits
2009-04-16 09:47:29 UTC
Permalink
Post by Cujo
Post by nolimits
Come dire: io non vado in chiesa perchè i preti sono uomini corrotti.....
sì...ma io vado in chiesa per Dio, non per i preti....
Ah BEH !!!
Post by nolimits
"piccolo particolare"
Dio non esiste, "piccolo particolare".
Evidentemente il messaggio non era rivolto a te:)
callisto
2009-04-16 09:48:19 UTC
Permalink
Post by Cujo
Dio non esiste, "piccolo particolare".
Ti deve essere rimasto un imho nella tastiera.
Cujo
2009-04-16 10:02:40 UTC
Permalink
Post by callisto
Ti deve essere rimasto un imho nella tastiera.
Nessun IMHO, Dio non esiste.

A meno che per qualche assurdo irrazionale motivo si sia ribaltato
l'onere della prova, ma in questo caso sei costretto per coerenza ad
ammettere l'esistenza dei sette nani, di babbo natale e di cenerentola.

Diciamo che non ti conviene.

ciao, f.
callisto
2009-04-16 10:39:52 UTC
Permalink
Post by Cujo
Nessun IMHO, Dio non esiste.
A meno che per qualche assurdo irrazionale motivo si sia ribaltato
l'onere della prova, ma in questo caso sei costretto per coerenza ad
ammettere l'esistenza dei sette nani, di babbo natale e di cenerentola.
Diciamo che non ti conviene.
Io non posso dimostrarne l'esistenza.
Tu puoi dimostrarne la non esistenza?
claudegps
2009-04-16 11:20:57 UTC
Permalink
Post by callisto
Post by Cujo
Nessun IMHO, Dio non esiste.
A meno che per qualche assurdo irrazionale motivo si sia ribaltato
l'onere della prova, ma in questo caso sei costretto per coerenza ad
ammettere l'esistenza dei sette nani, di babbo natale e di cenerentola.
Diciamo che non ti conviene.
Io non posso dimostrarne l'esistenza.
Quindi non esiste.
Post by callisto
Tu puoi dimostrarne la non esistenza?
Non e' il metodo opportuno di dimostrazione.
Altrimenti esiste tutto. Non si puo' dimostrare la non-esistenza di
qualcosa(a parte casi circoscritti).
Ad esempio non puoi dimostrare la non esistenza della fata turchina
(provaci... :D )
callisto
2009-04-16 11:50:27 UTC
Permalink
Post by claudegps
Post by callisto
Io non posso dimostrarne l'esistenza.
Quindi non esiste.
No, questo non è un passaggio logico corretto.
L'incapacità (o anche impossibilità) di dimostrare l'esistenza di qualcosa
non comporta la sua non esistenza.
Post by claudegps
Post by callisto
Tu puoi dimostrarne la non esistenza?
Non e' il metodo opportuno di dimostrazione.
Altrimenti esiste tutto. Non si puo' dimostrare la non-esistenza di
qualcosa(a parte casi circoscritti).
Ad esempio non puoi dimostrare la non esistenza della fata turchina
(provaci... :D )
Bravissimo è proprio così.
Ecco perchè quando si dichiara qualcosa come non-esistente il 'secondo me' è
obbligatorio.
Sì, anche per la fata turchina :)
claudegps
2009-04-16 12:22:21 UTC
Permalink
Post by callisto
Post by claudegps
Post by callisto
Io non posso dimostrarne l'esistenza.
Quindi non esiste.
No, questo non è un passaggio logico corretto.
L'incapacità (o anche impossibilità) di dimostrare l'esistenza di qualcosa
non comporta la sua non esistenza.
Mmmm... si.
Ma non dimostriamo nulla.
Post by callisto
Post by claudegps
Post by callisto
Tu puoi dimostrarne la non esistenza?
Non e' il metodo opportuno di dimostrazione.
Altrimenti esiste tutto. Non si puo' dimostrare la non-esistenza di
qualcosa(a parte casi circoscritti).
Ad esempio non puoi dimostrare la non esistenza della fata turchina
(provaci...  :D )
Bravissimo è proprio così.
Ecco perchè quando si dichiara qualcosa come non-esistente il 'secondo me' è
obbligatorio.
Sì, anche per la fata turchina :)
Il 'secondo me' e' obbligatorio se dichiari qualcosa ma non lo puoi
dimostrare, in quanto fai atto di fede. Non il contrario
Puoi dire: secondo me esiste, in quanto faccio atto di fede e non mi
interessa la dimostrazione. Approccio illogico, ma se uno vuole
credere...
callisto
2009-04-16 12:28:03 UTC
Permalink
Post by claudegps
Il 'secondo me' e' obbligatorio se dichiari qualcosa ma non lo puoi
dimostrare, in quanto fai atto di fede. Non il contrario
Puoi dire: secondo me esiste, in quanto faccio atto di fede e non mi
interessa la dimostrazione. Approccio illogico, ma se uno vuole
credere...
Sono d'accordo.
Taffo
2009-04-16 14:20:38 UTC
Permalink
Post by callisto
No, questo non è un passaggio logico corretto.
L'incapacità (o anche impossibilità) di dimostrare l'esistenza di qualcosa
non comporta la sua non esistenza.
vedi, qualunque cosa tu non puoi misurare, con cui non riesci ad interagire
in qualunque maniera, qualunque cosa di cui tu non hai nessun dato
misurabile in se non esiste.

ora bisogna mettersi d'accordo con la "non esistenza", si puo' anche dire
che se tu non misuri quella cosa non è detto che non esista ma solo che tu
non puoi sapere se non esiste o meno.
Questo ragionamento però non è quello che normalmente viene applicato,
nessuno nella vita pratica suppone che forse esista una cosa anche se non ne
hai nessuna traccia.

Secondo infatti questo ragionamento potrebbero esistere gli alieni, i gatti
con le ali, gli uomini rana, le tartarughe ninja.
Sicuramente tu converrai con me che a tua conoscenza le tartarughe ninja non
esistono, bene secondo lo stesso discorso non esiste neanche Dio.
L'Eternauta
2009-04-16 15:42:27 UTC
Permalink
Il 16 Apr 2009, 16:20, "Taffo" <***@email.it> ha scritto:

Ciao
Post by Taffo
Sicuramente tu converrai con me che a tua conoscenza le tartarughe ninja non
esistono, bene secondo lo stesso discorso non esiste neanche Dio.
Pur essendo ateo, non condivido questo ragionamento prettamente scientifico
Prendi gli extraterrestri, lasciando stare gli UFO.

Teoricamente, non avendo un riscontro oggettivo, si dovrebbe supporre che
l'universo sia senza forme di vita tranne il nostro pianete. Eppure, per un
semplice calcolo delle probabilità, credo che qualche forma di vita
senziente da qualche parte ci sia



Davide

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
Taffo
2009-04-16 15:56:48 UTC
Permalink
Post by L'Eternauta
Pur essendo ateo, non condivido questo ragionamento prettamente scientifico
perché non l'hai capito.
Post by L'Eternauta
Teoricamente, non avendo un riscontro oggettivo, si dovrebbe supporre che
l'universo sia senza forme di vita tranne il nostro pianete. Eppure, per un
semplice calcolo delle probabilità, credo che qualche forma di vita
senziente da qualche parte ci sia
un conto è supporre che ci possa essere una forma di vita, questo peraltro è
supportato non solo dal calcolo delle probabilità ma anche dalla
consapevolezza della presenza di acqua in altri pianeti, dalla presenza di
stelle simili al nostro sole, ecc...ecc...
quindi ci sono anche in questo caso delle evidenze scientifiche.

Sino a quando le cose erano perfettamente spiegate dalla fisica classica, la
relatività non esisteva fino a quando poi si è avuto la necessità di
spiegare lo spostamento sul rosso della luce delle stelle o la deviazione
delle onde elettromagnetiche in presenza di grandi masse.

la presenza di Dio non è necessaria per la spiegazione di alcunche', d'altra
parte non c'è nessuna evidenza scientifica della sua presenza e anzi, per
come è stato descritto finora, cozza con diverse teorie scientifiche che
hanno praticamente invalidato certi dogmi.

Per la scienza quando una cosa non è misurabile in alcun modo allora non
esiste, ma non significa che non ci sia nella realtà (quale realtà poi?)
significa invece che la scienza non si pone assolutamente il problema che
debba esistere.
Mickyman
2009-04-16 13:29:49 UTC
Permalink
Post by claudegps
Non e' il metodo opportuno di dimostrazione.
Altrimenti esiste tutto. Non si puo' dimostrare la non-esistenza di
qualcosa(a parte casi circoscritti).
Ad esempio non puoi dimostrare la non esistenza della fata turchina
(provaci... :D )
Tornando IT: la fata turchina non so, ma la fata turbina esiste eccome (a
cui per i prossimi anni ho rinunciato...)

Mickyman (41, 145, TN)
Ford Focus SW Titanium 2.0 GPL
SilverLeo
2009-04-16 13:40:48 UTC
Permalink
Post by Mickyman
Tornando IT: la fata turchina non so, ma la fata turbina esiste eccome
... che fa sparire il gasolio per magia ...
Brunt
2009-04-16 11:40:41 UTC
Permalink
Post by callisto
Post by Cujo
Nessun IMHO, Dio non esiste.
A meno che per qualche assurdo irrazionale motivo si sia ribaltato
l'onere della prova, ma in questo caso sei costretto per coerenza ad
ammettere l'esistenza dei sette nani, di babbo natale e di cenerentola.
Diciamo che non ti conviene.
Io non posso dimostrarne l'esistenza.
Tu puoi dimostrarne la non esistenza?
Non farti trascinare. Effettivamente ha ragione. Credere è solo
questione di fede non di prove.
Se si utilizza il metodo scientifico è vero che Dio non esiste (fino a
prova contraria) e nemmeno che ci sia un motivo logica che giustifichi
la sua esistenza.
Cujo
2009-04-16 14:36:45 UTC
Permalink
Post by callisto
Io non posso dimostrarne l'esistenza.
Tu puoi dimostrarne la non esistenza?
Non spetta a me farlo.

La dimostrazione spetta a chi dichiara qualcosa di non percepibile a
nessuno.

Viceversa, porei chiederti di dimosrarmi la non esistenza degli elefanti
rosa volanti.

ciao, f.
Deimos
2009-04-16 14:49:42 UTC
Permalink
Post by callisto
Post by Cujo
Nessun IMHO, Dio non esiste.
A meno che per qualche assurdo irrazionale motivo si sia ribaltato
l'onere della prova, ma in questo caso sei costretto per coerenza ad
ammettere l'esistenza dei sette nani, di babbo natale e di
cenerentola. Diciamo che non ti conviene.
Io non posso dimostrarne l'esistenza.
Tu puoi dimostrarne la non esistenza?
E tu puoi dimostrare la non esistenza dei Klingon ?
:-)
--
Ciao
Deimos
Gesta giungi pepe
2009-04-16 15:15:19 UTC
Permalink
Post by Deimos
E tu puoi dimostrare la non esistenza dei Klingon ?
Prima o dopo l'accensione del dispositivo d'ocultamento?
--
"Io voglio passare ad un livello successivo,
voglio dare vita a ciò che scrivo." - Caparezza
fm
2009-04-16 16:20:50 UTC
Permalink
Post by Gesta giungi pepe
Post by Deimos
E tu puoi dimostrare la non esistenza dei Klingon ?
Prima o dopo l'accensione del dispositivo d'ocultamento?
che poi, se non lo sapete, fu inventato dai tedeschi durante la seconda
guerra mondiale...:-)

Trattasi dei primi dispositivi da applicare ai periscopi degli U-Boot per
ridurre l'evidenza radar:
Vernici speciali, lamiere sagomate in forme squadrate...etc etc...:-)

ciao
fm
Deimos
2009-04-16 16:39:47 UTC
Permalink
Post by Gesta giungi pepe
Post by Deimos
E tu puoi dimostrare la non esistenza dei Klingon ?
Prima o dopo l'accensione del dispositivo d'ocultamento?
Prima ovviamente.
Dopo sono occultati, per cui invisibili :-)
--
Ciao
Deimos
Alex
2009-04-16 13:27:46 UTC
Permalink
Post by Cujo
A meno che per qualche assurdo irrazionale motivo si sia ribaltato
l'onere della prova, ma in questo caso sei costretto per coerenza ad
ammettere l'esistenza dei sette nani, di babbo natale e di
cenerentola.
Preferisco la fatina del cazzo ^_^


Ciao, Alex.
--
MSN: heniadir (@) hotmail ( . ) i_t
STi driver (JPN, 360cv, 38)
http://www.heniadir.com/Subaru
Cujo
2009-04-16 13:34:13 UTC
Permalink
Post by Alex
Preferisco la fatina del cazzo ^_^
;)

Era la fatina **BUONA** del cazzo. ;)



1:50.

MITICO ;)

ciao, f.
Alex
2009-04-16 13:38:04 UTC
Permalink
Post by Cujo
Era la fatina **BUONA** del cazzo. ;)
Se e' BONA ancora meglio ^_^



Ciao, Alex.
--
MSN: heniadir (@) hotmail ( . ) i_t
STi driver (JPN, 360cv, 38)
http://www.heniadir.com/Subaru
Nickblaster
2009-04-16 14:29:18 UTC
Permalink
Post by Cujo
Post by callisto
Ti deve essere rimasto un imho nella tastiera.
Nessun IMHO, Dio non esiste.
A meno che per qualche assurdo irrazionale motivo si sia ribaltato
l'onere della prova, ma in questo caso sei costretto per coerenza ad
ammettere l'esistenza dei sette nani, di babbo natale e di cenerentola.
Sbagli assunto perche' il metodo scientifico non e' applicabile alle
questioni di Fede.
--
Nick
www.myspace.com/nicolabufano
www.nickbufano.blogspot.com
Cujo
2009-04-16 14:35:55 UTC
Permalink
Post by Nickblaster
Sbagli assunto perche' il metodo scientifico non e' applicabile alle
questioni di Fede.
Il metodo scientifico non è applicabile alle questioni di fede SOLO
perchè questo permette ai fedeli di "difendersi" dall'evidenza (in modo
penoso, secondo me).

Ti ricordo che il metodo scientifico permette stranamente TUTTO il
resto, compresa la progettazione e la realizzazione del computer dal
quale stai scrivendo, l'automobile che guidi, ecc.

TUTTA la tua vita funziona grazie a prodotti del metodo scientifico, e
grazie alla FEDE non è mai stato fatto nulla.

Ah, i credenti & preganti muoiono, soffrono e sono colpiti da sfighe
ESATTAMENTE quanto gli atei. Ma sono certo che avrai altre ridicole
razionalizzazioni per giustificare ciò.

Nel frattempo, prendi atto che l'esistenza di dio vale quanto i sette
nani e le fatine, e gli elefanti rosa volanti.

Io non vlgio vivere una vita da ILLUSO, le illusioni le lascio a chi non
è in grado di reggere la dura verità.

ciao, f.
Nickblaster
2009-04-16 14:54:56 UTC
Permalink
Post by Cujo
Post by Nickblaster
Sbagli assunto perche' il metodo scientifico non e' applicabile alle
questioni di Fede.
Il metodo scientifico non è applicabile alle questioni di fede SOLO
perchè questo permette ai fedeli di "difendersi" dall'evidenza (in modo
penoso, secondo me).
La Fede religiosa è per definizione credere in qualcosa di irrazionale e
non misurabile secondo gli strumenti della Scienza e cercare
applicazioni pratiche del metodo scientifico in questo caso è
semplicemente inutile.
Post by Cujo
Ti ricordo che il metodo scientifico permette stranamente TUTTO il
resto, compresa la progettazione e la realizzazione del computer dal
quale stai scrivendo, l'automobile che guidi, ecc.
Non ho alcun dubbio, sono per natura scettico e sono un estimatore ed un
sostenitore del metodo scientifico in ogni ambito, tranne quello
religioso in cui non avrebbe senso proprio perchè la religione è una
questione di Fede.
Post by Cujo
TUTTA la tua vita funziona grazie a prodotti del metodo scientifico, e
grazie alla FEDE non è mai stato fatto nulla.
Questo è assolutamente falso, perché la fede nel bene e nel male ha un
enorme potere sulle masse.
Post by Cujo
Ah, i credenti & preganti muoiono, soffrono e sono colpiti da sfighe
ESATTAMENTE quanto gli atei. Ma sono certo che avrai altre ridicole
razionalizzazioni per giustificare ciò.
La fede spesso aiuta a superare questi traumi. Mi spiace notare che i
toni si stiano facendo offensivi da parte tua. Forse un'educazione
cristana ti sarebbe stata utile.
Post by Cujo
Nel frattempo, prendi atto che l'esistenza di dio vale quanto i sette
nani e le fatine, e gli elefanti rosa volanti.
E' innegabile, ma tu dovresti prendere atto che una buona fetta di
uomini di Scienza sono credenti e questo non inficia affatto la loro
attività in ambito scientifico.
Post by Cujo
Io non vlgio vivere una vita da ILLUSO, le illusioni le lascio a chi non
è in grado di reggere la dura verità.
Infatti nessuno ti sta imponendo di credere all'esistenza di un Dio, ma
allo stesso tempo dovresti avere rispetto di chi invece preferisce crederci.
--
Nick
www.myspace.com/nicolabufano
www.nickbufano.blogspot.com
Ryoga
2009-04-16 15:06:55 UTC
Permalink
Post by Nickblaster
Infatti nessuno ti sta imponendo di credere all'esistenza di un Dio, ma
allo stesso tempo dovresti avere rispetto di chi invece preferisce crederci.
Si ma a questo punto per fede si puo' credere a tutto. E com'e' che invece
vanna marchi l'hanno messa in carcere e invece chi promette il paradiso in
cambio di soldi non ci va?
callisto
2009-04-16 15:19:20 UTC
Permalink
Post by Ryoga
Si ma a questo punto per fede si puo' credere a tutto. E com'e' che invece
vanna marchi l'hanno messa in carcere e invece chi promette il paradiso in
cambio di soldi non ci va?
Soldi?
Si vede che ci vai poco in chiesa :)
Cujo
2009-04-16 15:22:41 UTC
Permalink
Post by callisto
Soldi?
Si vede che ci vai poco in chiesa :)
Si, soldi. Proprio quelli. E tanto, tanto **POTERE** SUL POPOLO.

Mai fatto un giretto al Vaticano, vero ?

Ma non vi rode FARVI USARE in questo modo ?

In cambio di cosa ?

ciao, f.
callisto
2009-04-16 15:34:46 UTC
Permalink
Post by Cujo
Si, soldi. Proprio quelli. E tanto, tanto **POTERE** SUL POPOLO.
Sul potere niente da dire.
Ma sui soldi, boh. Nessun uomo di chiesa mi ha mai chiesto 1 euro per
niente, nemmeno per sposarmi. E se dovesse accadere sarebbe uno che sta
sbagliando di grosso.
Post by Cujo
Ma non vi rode FARVI USARE in questo modo ?
Ma guarda qui l'unico un po' su di giri mi sembri tu.
Count Brass
2009-04-16 15:42:28 UTC
Permalink
Post by Cujo
Post by callisto
Soldi?
Si vede che ci vai poco in chiesa :)
Si, soldi. Proprio quelli. E tanto, tanto **POTERE** SUL POPOLO.
suvvia, se e' per quello lo vuole anche Al Gore con la sua crociata
ecologista basata (dice lui) sulla VERITA' scientifica.
Post by Cujo
Mai fatto un giretto al Vaticano, vero ?
mai fatto un giretto sul suo ranch in vattelapesca che consuma cme una
piccola cittadina USA e ha pure la miniera di zinco in leasing,
vero? ;-)
Post by Cujo
Ma non vi rode FARVI USARE in questo modo ?
lo so, io mi chiedo sempre come fanno gli ecologisti a FARSI USARE da
Al Gore e iniziando a pedalare nella pioggia quando il loro guru si
becca una mezza milionata di dollari a conferenza e viaggia in jet
privato a fare la sua conferenza in giro per la Terra.. ma per lui
l'ecologissimo Skype nmica vale...
Post by Cujo
In cambio di cosa ?
me lo chiedo anch'io (rispetto a chi ascolta Al Gore, eh?). Mistaero
gaudioso della fede (ecologista) :-)
Taffo
2009-04-16 15:48:23 UTC
Permalink
Post by Count Brass
me lo chiedo anch'io (rispetto a chi ascolta Al Gore, eh?). Mistaero
gaudioso della fede (ecologista) :-)
vero, l'effetto serra non esiste....è una gran cagata...
Count Brass
2009-04-16 16:14:56 UTC
Permalink
Post by Taffo
Post by Count Brass
me lo chiedo anch'io (rispetto a chi ascolta Al Gore, eh?). Mistaero
gaudioso della fede (ecologista) :-)
vero, l'effetto serra non esiste....è una gran cagata...
ammesso che esista, cosa sul quale ancora non esiste un consensus
assoluto, non e' detto che abbia un origine prettamente antropogena e
che oltretutto i modelli esistenti riescano a prevedere le possibili
evoluzioni con anche un minimo di attendibilita' (che poi e'
abbastanza ovvio, manco sanno dire se la prossima estate sara'
torrida, tiepda o fredda, figuriamoci il resto). Il problema di voi
giovani e' che non vi ricordate di tutte le "promesse/previsioni"
fatte in passato: oramai dovremmo essere sui 20 miliardi di abitanti,
il petrolio dovrebbe essere finito da almeno 20 anni, ed il buco
dell'ozono ci avrebbe cotti tutti. Tutte previsioni all'epoca
propagandate come "scientifiche" di cui nessuna avverata. State
attenti ragazzi, qualche prete magari vorra' anche i vostri soldi per
la promessa del Paradiso ma non e' detto che ci siano solo loro a
volerlo.. il problema e' che queste cose si capiscono in genere
tardi ;-).
Taffo
2009-04-16 16:25:11 UTC
Permalink
Post by Count Brass
ammesso che esista, cosa sul quale ancora non esiste un consensus
assoluto, non e' detto che abbia un origine prettamente antropogena e
l'effetto serra fa parte della nostra terra, c'è sempre stato quindi non
puoi dire che non c'è un consenso.
Post by Count Brass
che oltretutto i modelli esistenti riescano a prevedere le possibili
evoluzioni con anche un minimo di attendibilita' (che poi e'
sono modelli che danno un'idea dell'evoluzione non danno la certezza che il
tal giorno alla tal ora succederà questo o quello.

un conto è una "misura", un conto è un "modello".

fatte in passato: oramai dovremmo essere sui 20 miliardi di abitanti,

e che cosa c'entra con la scienza? queste sono previsioni socio-economiche.
Post by Count Brass
il petrolio dovrebbe essere finito da almeno 20 anni, ed il buco
il picco negli USA è stato superato da tempo, un conto sono le previsioni
(che per definizione non danno un'attendibilita certa) un conto è dire che
il petrolio andrà ad esaurirsi in un certo lasso di tempo.
Post by Count Brass
volerlo.. il problema e' che queste cose si capiscono in genere
tardi ;-)
secondo me non hai chiaro cosa sia la scienza, la scienza non ha la verità
in tasca (a differenza della religione) la scienza puo' sempre essere
confutata se esistono dei modelli migliori, la scienza è in continua
evoluzione diversamente dovresti dire che siccome è venuto Einstein con la
teoria della relatività, Newton è diventato automaticamente un coglione.

Ma finchè una determinata teoria è capace di spiegare i fenomeni è presa per
valida.
Ryoga
2009-04-16 15:44:21 UTC
Permalink
Post by callisto
Soldi?
Si vede che ci vai poco in chiesa :)
beh.. durante la messa ad un certo punto passano a chiedere soldi, o no? se
ti sposi, il prete lo paghi, no? per un funerale, il prete lo paghi, o no?
per la messa per l'anniversario della morte di qualcuno il prete lo paghi, o
no? almeno da me e' cosi. E' una libera offerta ma di fatto sei obbligato.
Per non parlare dell' 8 permille... non dico che il prete si faccia ricco,
assolutamente, ma i suoi capi.. quelli si. Si fanno ricchi illudendo le
persone. Proprio come i maghi.
callisto
2009-04-16 15:50:04 UTC
Permalink
Post by Ryoga
beh.. durante la messa ad un certo punto passano a chiedere soldi, o no?
se ti sposi, il prete lo paghi, no? per un funerale, il prete lo paghi, o
no? per la messa per l'anniversario della morte di qualcuno il prete lo
paghi, o no? almeno da me e' cosi. E' una libera offerta ma di fatto sei
obbligato. Per non parlare dell' 8 permille... non dico che il prete si
faccia ricco, assolutamente, ma i suoi capi.. quelli si. Si fanno ricchi
illudendo le persone. Proprio come i maghi.
Sono tutte libere offerte, libere di nome e di fatto.
Nessun uomo di chiesa onesto ti rifiuterà mai una di quelle cose che hai
detto se non fai un'offerta.
Cujo
2009-04-16 15:19:01 UTC
Permalink
Post by Nickblaster
La Fede religiosa è per definizione credere in qualcosa di irrazionale e
non misurabile secondo gli strumenti della Scienza e cercare
applicazioni pratiche del metodo scientifico in questo caso è
semplicemente inutile.
Ma va là.

E' stata INVENTATA e costruita con la caratteristica intrinseca di non
poter essere contraddetta.

Inoltre, per giustificare le stupidaggini presenti nella bibbia a causa
dell'inevitabile ignoranza di chi l'ha scritta, sono state inventate
altre stupidaggini a posteriori.

Del resto la bibbia promuove la schiavitù, è decisamente sessista e
contiene tantissime altre nefandezze, che quando non collimano proprio
con la realtà vengono giustificate in quanto metafore.

Del resto basta googolare mezzo pomeriggio per apprendere che la quasi
totalità dei rituali cristiani (compreso il natale il 25 dicembre,
compresa la comunione) altro non sono che rituali presi in prestito da
culture pagane.

Come si faccia a credervi è per me un mistero.
Post by Nickblaster
Post by Cujo
Ah, i credenti & preganti muoiono, soffrono e sono colpiti da sfighe
ESATTAMENTE quanto gli atei. Ma sono certo che avrai altre ridicole
razionalizzazioni per giustificare ciò.
La fede spesso aiuta a superare questi traumi. Mi spiace notare che i
toni si stiano facendo offensivi da parte tua. Forse un'educazione
cristana ti sarebbe stata utile.
L'ho avuta, e me ne sono volontariamente sottratto quando - dopo la
comunione e prima della cresima - ho iniziato a *ragionare* invece che
*bermi tutto*.

Non credo di essere stato offensivo.

Per contro, mi offendono i santoni, wanna marchi e le religioni, allo
stesso modo. Tutti e tre vogliono SOLO I SOLDI (o il potere). ;) Allo
stesso modo.
Post by Nickblaster
E' innegabile, ma tu dovresti prendere atto che una buona fetta di
uomini di Scienza sono credenti e questo non inficia affatto la loro
attività in ambito scientifico.
Vero. Ma sei costretto ad ammettere che lavorano con la ragione, più che
con la fede.
Post by Nickblaster
Infatti nessuno ti sta imponendo di credere all'esistenza di un Dio, ma
allo stesso tempo dovresti avere rispetto di chi invece preferisce crederci.
Non mi pare di avere insultato nessuno.

Faccio comunque fatica ad essere costretto a rispettare delle ....
bugie. Delle invenzioni. Chiamiamole così. E visto che pur vivendo in un
paese LAICO mi trovo a DOVER sentire l'opinione del papa ogni due per
tre, mi sia permesso di propagandare il mio ateismo.

ciao, f.
Count Brass
2009-04-16 16:02:42 UTC
Permalink
Post by Cujo
Faccio comunque fatica ad essere costretto a rispettare delle ....
bugie. Delle invenzioni. Chiamiamole così. E visto che pur vivendo in un
paese LAICO mi trovo a DOVER sentire l'opinione del papa ogni due per
tre, mi sia permesso di propagandare il mio ateismo.
primo, un ateismo scomposto e berciante porta molto piu' acqua al
mulino delle religioni di quanto tu creda.

secondo, l'esistenza di Dio non e' ne' dimostrabile ne' confutabile
scientificamente proprio perche' la scienza non riuscira' mai ad
affrontare certe questioni per le limitazioni intrinseche del suo
metodo, lo ha spiegato benissimo Popper tanti anni or sono.

terzo, movimenti e societa' ispiarate alla scienza non sono oramai
certo mancate nella Storia del mondo. A partire dalla Dea Ragione dei
Rivoluzionari Francesi e passando per il nazismo (con la sua
eugenetica) ed il comunismo (Lysenko etc.) non hanno mai dato buona
prova di se.

quarto, e' importante non confondere l'idea di Dio con l'idea che
hanno i singoli uomini di Dio e di come "credono" di mettere in
pratica il Suo volere. Perfino Einstein era un credente anche se nel
molto piu' fumoso Dio di Spinoza... ed io ho paura che tu stia facendo
molta confusione fra le due cose.

Aldila' comunque di tutto questo, il mio problema con gli atei e' che
spesso vedo molto opportunismo nelle loro scelte. Ci si scaglia sempre
violentemente contro il cattolicesimo e l'ebraismo ma si "dimentica"
l"islamismo, che e' ben piu' liberticida delle prime due (perche'
almeno non ti infilano un palo nel culo se bestemmi in chiesa o in
sinagoga mentre i secondi si).
Cujo
2009-04-16 16:15:16 UTC
Permalink
Count Brass <***@libero.it> wrote:

[..]
Post by Count Brass
Aldila' comunque di tutto questo, il mio problema con gli atei e' che
spesso vedo molto opportunismo nelle loro scelte. Ci si scaglia sempre
violentemente contro il cattolicesimo
Forse perchè abbiamo il papa in casa, forse è perchè sono i CATTOLICI ad
influenzare la politica del mio paese, e non si capisce bene perchè ?
Post by Count Brass
e l'ebraismo ma si "dimentica" l"islamismo,
Non mi dimentico *AFFATTO* dell'islam, io critico TUTTE le religioni
indistintamente. Valgono uguale.

Critico il concetto, non la specifica implementazione.
Post by Count Brass
che e' ben piu' liberticida delle prime due (perche'
almeno non ti infilano un palo nel culo se bestemmi in chiesa o in
sinagoga mentre i secondi si).
Vero, ma la faccia che mi trovo sui giornali tutte le mattine è quella
del papa cattolico.

ciao, f.
Taffo
2009-04-16 16:18:50 UTC
Permalink
Post by Count Brass
secondo, l'esistenza di Dio non e' ne' dimostrabile ne' confutabile
scientificamente proprio perche' la scienza non riuscira' mai ad
affrontare certe questioni per le limitazioni intrinseche del suo
metodo, lo ha spiegato benissimo Popper tanti anni or sono.
è diverso, non è che non riesce ad affrontare il problema, è che per la
scienza non esiste il problema in se.

l'esistenza di Dio è un problema creato dall'uomo (attenzione per "creato
dall'uomo" non c'è nessuna sfumatura negativa), la scienza non ha alcun
bisogno di teorizzarne l'esistenza per spiegare l'universo.

non ci sono quindi "limitazioni intrinseche" la scienza fa benissimo quello
per cui è votata, certo è che se vuoi viaggiare con un tostapane è assurdo
dire che il tostapane ha "limitazioni intrinseche" per viaggiare.
Count Brass
2009-04-16 16:53:21 UTC
Permalink
Post by Taffo
Post by Count Brass
secondo, l'esistenza di Dio non e' ne' dimostrabile ne' confutabile
scientificamente proprio perche' la scienza non riuscira' mai ad
affrontare certe questioni per le limitazioni intrinseche del suo
metodo, lo ha spiegato benissimo Popper tanti anni or sono.
è diverso, non è che non riesce ad affrontare il problema, è che per la
scienza non esiste il problema in se.
l'esistenza di Dio è un problema creato dall'uomo (attenzione per "creato
dall'uomo" non c'è nessuna sfumatura negativa), la scienza non ha alcun
bisogno di teorizzarne l'esistenza per spiegare l'universo.
non ci sono quindi "limitazioni intrinseche" la scienza fa benissimo quello
per cui è votata, certo è che se vuoi viaggiare con un tostapane è assurdo
dire che il tostapane ha "limitazioni intrinseche" per viaggiare.
e che ho detto io?. Anche la scienza ha limitazioni intrinseche, la
nozione che la scienza da sola possa spiegare l'universo dato un
numero abbastanza lungo di anni etc., tipicamente settecentesca da
Eta' dei Lumi, e' palesemente considerata falsa da tutta quella parte
di filosofia che, perlappunto, da Popper in poi prende il nome di
"filosofia della scienza". Questo non toglie che in certi casi sia
utile...
Taffo
2009-04-16 16:56:08 UTC
Permalink
Post by Count Brass
e che ho detto io?. Anche la scienza ha limitazioni intrinseche, la
non ha limitazioni intrinseche, è solo che qualcuno la tira per la
giacchetta per voler confutare o dimostrare cose che la scienza stessa non
considera affatto.
Post by Count Brass
nozione che la scienza da sola possa spiegare l'universo dato un
numero abbastanza lungo di anni etc., tipicamente settecentesca da
la scienza riesce a spiegare benissimo l'universo in quanto tale, non riesce
a dare spiegazioni di diversa natura che non siano appunto quelle
scientifiche

stai quindi facendo confusione, malgrado tu legga Popper.
Post by Count Brass
"filosofia della scienza". Questo non toglie che in certi casi sia
utile...
sicuramente molto più utile della religione.
Count Brass
2009-04-16 17:06:10 UTC
Permalink
Post by Taffo
Post by Count Brass
e che ho detto io?. Anche la scienza ha limitazioni intrinseche, la
non ha limitazioni intrinseche, è solo che qualcuno la tira per la
giacchetta per voler confutare o dimostrare cose che la scienza stessa non
considera affatto.
ma certo che lo ha, dai, qualunque teoria/ipotesi/osservazione non sia
"falsificabile" non e' possibile affrontarla scientificamente con
successo. Ma a scuola non insegnano piu' niente, oramai?.
Post by Taffo
Post by Count Brass
nozione che la scienza da sola possa spiegare l'universo dato un
numero abbastanza lungo di anni etc., tipicamente settecentesca da
la scienza riesce a spiegare benissimo l'universo in quanto tale, non riesce
a dare spiegazioni di diversa natura che non siano appunto quelle
scientifiche
ma la scienza NON riesce a spiegare l'universo, cosa credi? :-)
Post by Taffo
Post by Count Brass
"filosofia della scienza". Questo non toglie che in certi casi sia
utile...
sicuramente molto più utile della religione.
boh, non credo sia dimostrabile scientificamente (nel senso che non
puoi tirare fuori dal mondo la "religione" e osservare cosa succede o
sarebbe accaduto). Guarda che di ste' cose gia' parlava anche Philp
Jose' Farmer nei suoi romanzi fine anni 70 di fantascinza (ti cito
adesso questo perche' vedo che su Popper sei sensibile, haha). Il
problema di questo newsgroup di "ggiovani" e' che scoprite sempre
l'acqua calda... :-)
fm
2009-04-16 17:17:06 UTC
Permalink
"
boh, non credo sia dimostrabile scientificamente (nel senso che non
puoi tirare fuori dal mondo la "religione" e osservare cosa succede o
sarebbe accaduto). Guarda che di ste' cose gia' parlava anche Philp
Jose' Farmer nei suoi romanzi fine anni 70 di fantascinza (ti cito
adesso questo perche' vedo che su Popper sei sensibile, haha). Il
problema di questo newsgroup di "ggiovani" e' che scoprite sempre
l'acqua calda... :-)

...perche' sono gnurant, troppa Tv e pochi libri....:-)

ciao
fm

"La religione e' un ramo della letteratura fantastica" (J.L.Borges)
callisto
2009-04-16 17:19:35 UTC
Permalink
Post by Taffo
la scienza riesce a spiegare benissimo l'universo in quanto tale, non
riesce a dare spiegazioni di diversa natura che non siano appunto quelle
scientifiche
Bè in realtà ha molteplici lacune qua e là.
E' un ottimo sistema, in salute, ma non è di certo perfetto.

fm
2009-04-16 16:40:32 UTC
Permalink
Post by Count Brass
Aldila' comunque di tutto questo, il mio problema con gli atei e' che
spesso vedo molto opportunismo nelle loro scelte. Ci si scaglia sempre
violentemente contro il cattolicesimo e l'ebraismo ma si "dimentica"
l"islamismo, che e' ben piu' liberticida delle prime due (perche'
almeno non ti infilano un palo nel culo se bestemmi in chiesa o in
sinagoga mentre i secondi si).
Basta leggere un po' di storia ... troverai come anche i Cristiani si siano
dati da fare, e non poco, per commettere stragi, massacri, violenze di ogni
tipo ...

P.es., prova un po' a cercare su google la parola "Inquisizione"


Mi rendo conto che l'argomento e' assai complesso e dibattuto da molti
secoli.
Nel piccolo di questo msg pero' voglio rendere omaggio alla Rivoluzione
Francese, senza la quale
probabilmente non ci sarebbero le democrazie europee come le conosciamo oggi
e forse non si potrebbe
scrivere di queste cose su di un NG.

ciao
fm
Count Brass
2009-04-16 16:50:51 UTC
Permalink
Post by fm
Mi rendo conto che l'argomento e' assai complesso e dibattuto da molti
secoli.
Nel piccolo di questo msg pero' voglio rendere omaggio alla Rivoluzione
Francese, senza la quale
probabilmente non ci sarebbero le democrazie europee come le conosciamo oggi
e forse non si potrebbe
scrivere di queste cose su di un NG.
ellala'!, allora se e' per questo quasi tutta la civilta' occidentale
si basa sui poveri monaci CRISTIANI che nel Medioevo, fra una
preghierina e l'altra, conservavano e copiavano gli antichi
manoscritti.
E poi ricordati che i Rivoluzionari Francesi sono stati quelli che
hanno mozzato la testa a Antoine Lavoisier, uno dei piu' grandi
scienziati del tempo, alla faccia del rispetto per la Scienza .... ;-)
fm
2009-04-16 16:57:50 UTC
Permalink
Post by Count Brass
ellala'!, allora se e' per questo quasi tutta la civilta' occidentale
si basa sui poveri monaci CRISTIANI che nel Medioevo, fra una
preghierina e l'altra, conservavano e copiavano gli antichi
manoscritti.
E poi ricordati che i Rivoluzionari Francesi sono stati quelli che
hanno mozzato la testa a Antoine Lavoisier, uno dei piu' grandi
scienziati del tempo, alla faccia del rispetto per la Scienza .... ;-)
non si puo' fare la frittata senza rompere le uova,
e QUELLA frittata era proprio da fare, bravi i francesi che son stati i
primi ....:-)))))

ciao
fm
Taffo
2009-04-16 14:38:01 UTC
Permalink
Post by Nickblaster
Sbagli assunto perche' il metodo scientifico non e' applicabile alle
questioni di Fede.
troppo comodo.
Cujo
2009-04-16 14:40:37 UTC
Permalink
Post by Taffo
troppo comodo.
E' SENSAZIONALE quello che riescono ad inventare pur di riuscire
controbattere.

Ridicole ed assurde razionalizzazioni a posteriori per spiegare migliaia
di cose che invece hanno ***PERFETTAMENTE*** senso tutte insieme appena
ipotizzi che DIO NON ESISTE.

Fantastico.

ciao, f.
dirty.harry
2009-04-16 14:49:23 UTC
Permalink
Post by Cujo
Fantastico.
Fantastico è questo intervento di George Carlin...



"But he loves you!!!"

--

dirty harry
Nickblaster
2009-04-16 15:19:08 UTC
Permalink
Post by Cujo
Post by Taffo
troppo comodo.
E' SENSAZIONALE quello che riescono ad inventare pur di riuscire
controbattere.
ROTFL. Tu non sei mica troppo a posto.
Post by Cujo
Ridicole ed assurde razionalizzazioni a posteriori per spiegare migliaia
di cose che invece hanno ***PERFETTAMENTE*** senso tutte insieme appena
ipotizzi che DIO NON ESISTE.
Tu hai un concetto del metodo scientifico sbagliato, dai l'impressione
di avere Fede nella Scienza, che è l'atteggiamento antiscientifico per
eccellenza.

Non puoi affermare che Dio non esiste perchè non ci sono prove della sua
esistenza, l'approccio _scientifico_ corretto casomai è una
sospensione del giudizio.

Tra parentesi io sono agnostico, ma non sono un cafone come te.
--
Nick
www.myspace.com/nicolabufano
www.nickbufano.blogspot.com
Cujo
2009-04-16 15:26:59 UTC
Permalink
Post by Nickblaster
ROTFL. Tu non sei mica troppo a posto.
Oh, non sono io quello che si beve le fandonie. ;)
Post by Nickblaster
Tu hai un concetto del metodo scientifico sbagliato, dai l'impressione
di avere Fede nella Scienza, che è l'atteggiamento antiscientifico per
eccellenza.
ROTFL.
Post by Nickblaster
Non puoi affermare che Dio non esiste perchè non ci sono prove della sua
esistenza, l'approccio _scientifico_ corretto casomai è una
sospensione del giudizio.
Inventa una parola a caso, come "SGRUFUS"... io affermo che esiste. Tu
puoi pensare che l'atteggiamento corretto sia una "sospensione di
giudizio", ma invece è una minchiata. ;)
Post by Nickblaster
Tra parentesi io sono agnostico, ma non sono un cafone come te.
Cafone *esattamente* perchè ?

Perchè ti contraddico ? Perche ti sbatto in faccia la verità oggettiva ?

ROTFL.

ciao, f.
Paul Mone
2009-04-16 15:33:16 UTC
Permalink
Post by Cujo
Inventa una parola a caso, come "SGRUFUS"... io affermo che esiste. Tu
puoi pensare che l'atteggiamento corretto sia una "sospensione di
giudizio", ma invece è una minchiata. ;)
Cujo, sono state scritte migliaia di pagine su questo argomento, dalle
menti più illustri della storia dell'umanità, non ne hai davvero mai
letta neanche una?

P
Simonone
2009-04-16 15:47:10 UTC
Permalink
Post by Cujo
Inventa una parola a caso, come "SGRUFUS"... io affermo che esiste
hai ragione, sgrufus esiste

http://www.unimagazine.it/forums/members/sgrufus.html
u***@gmail.com
2009-04-16 16:44:02 UTC
Permalink
Post by Simonone
Post by Cujo
Inventa una parola a caso, come "SGRUFUS"... io affermo che esiste
hai ragione, sgrufus esiste
http://www.unimagazine.it/forums/members/sgrufus.html
Ciao.

Non vorrei impelagarmi su cose anche magari + complicate di 42, ma e
dico ,ma se una persona scrive SGRUFUS, da quel momento in poi SGRUFUS
esiste come parola.

Anche se non ci fosse stato quell' utente che registrandosi col nick
SGRUFUS, nel link postato.

O magari si potrebbe ipotizzare che la persona che afferma che la
parola SGRUFUS esiste, capace di viaggi nel tempo , abbia fatto un
salto nel nostro passato, per corroborare la veridicità della sua
affermazione registrandosi col nick SGRUFUS.

in fondo è semplice.

:-)
fm
2009-04-16 16:51:34 UTC
Permalink
CUT
Post by u***@gmail.com
in fondo è semplice.
:-)
La soluzione piu' semplice si chiama solipsismo:

non esiste nulla, ne' SGRUFUS, ne' Dio, ne' questo NG....

Sono solo io che mi immagino (o sogno) tutto questo.


Inutile che vi saluti scrivendo ciao, ci sono solo io che leggo...:-))))


fm
Nickblaster
2009-04-16 16:38:15 UTC
Permalink
Post by Cujo
Post by Nickblaster
ROTFL. Tu non sei mica troppo a posto.
Oh, non sono io quello che si beve le fandonie. ;)
Neanche io, pero' non assumo posizioni cosi' estreme e soprattutto
scontrose.
Post by Cujo
Post by Nickblaster
Tu hai un concetto del metodo scientifico sbagliato, dai l'impressione
di avere Fede nella Scienza, che è l'atteggiamento antiscientifico per
eccellenza.
ROTFL.
La tua posizione, per essere piu' chiaro, e' la medesima di chi sostiene
tout court che gli alieni non esistano (che non e' affatto una posizione
"scientifica").
Post by Cujo
Post by Nickblaster
Non puoi affermare che Dio non esiste perchè non ci sono prove della sua
esistenza, l'approccio _scientifico_ corretto casomai è una
sospensione del giudizio.
Inventa una parola a caso, come "SGRUFUS"... io affermo che esiste. Tu
puoi pensare che l'atteggiamento corretto sia una "sospensione di
giudizio", ma invece è una minchiata. ;)
Perche'?
Se non ho elementi sufficienti per giudicare se tale parola possa o meno
esistere e' l'approccio scientifico e logico piu' corretto.

Leggiti qualcosa in merito: http://it.wikipedia.org/wiki/Epoché
Post by Cujo
Post by Nickblaster
Tra parentesi io sono agnostico, ma non sono un cafone come te.
Cafone *esattamente* perchè ?
Perchè ti contraddico ? Perche ti sbatto in faccia la verità oggettiva ?
Cafone perche' pretendi in modo sgarbato che la tua sia, appunto, la
verita' oggettiva su una questione, quella tra Scienza e Fede, su cui si
è scritto di tutto e il contrario di tutto e ritengo si possa restare
solo nel campo delle opinioni espresse educatamente.
--
Nick
www.myspace.com/nicolabufano
www.nickbufano.blogspot.com
Taffo
2009-04-16 15:33:17 UTC
Permalink
Post by Nickblaster
Non puoi affermare che Dio non esiste perchè non ci sono prove della sua
esistenza, l'approccio _scientifico_ corretto casomai è una sospensione
del giudizio.
non è così.
Nickblaster
2009-04-16 16:41:54 UTC
Permalink
Post by Taffo
Post by Nickblaster
Non puoi affermare che Dio non esiste perchè non ci sono prove della
sua esistenza, l'approccio _scientifico_ corretto casomai è una
sospensione del giudizio.
non è così.
Invece si.
--
Nick
www.myspace.com/nicolabufano
www.nickbufano.blogspot.com
Taffo
2009-04-16 16:50:45 UTC
Permalink
Post by Nickblaster
Post by Taffo
Post by Nickblaster
Non puoi affermare che Dio non esiste perchè non ci sono prove della sua
esistenza, l'approccio _scientifico_ corretto casomai è una sospensione
del giudizio.
non è così.
Invece si.
invece proprio NO,

la scienza non si pone proprio il problema di provare l'esistenza di Dio,
l'ho già scritto in questo 3d in altri interventi.
Nickblaster
2009-04-16 17:09:56 UTC
Permalink
Post by Taffo
Post by Nickblaster
Post by Taffo
Post by Nickblaster
Non puoi affermare che Dio non esiste perchè non ci sono prove della
sua esistenza, l'approccio _scientifico_ corretto casomai è una
sospensione del giudizio.
non è così.
Invece si.
Il fatto che tu l'abbia gia' scritto non significa che sia vero.
Tu sei liberissimo di essere ateo, e' una posizione rispettabile e
tuttosommato piu' che ragionevole. Tuttavia non esiste una posizione
scientifica definitiva sulla questione dell'esistenza di Dio.
Post by Taffo
invece proprio NO,
la scienza non si pone proprio il problema di provare l'esistenza di
Dio, l'ho già scritto in questo 3d in altri interventi.
La scienza si pone il problema eccome, esistono quintali di libri
sull'argomento scritti da scienziati rispettabilissimi. E' uscito anche
un interessante numero di Focus qualche tempo fa che faceva un po' il
punto sulla situazione.
--
Nick
www.myspace.com/nicolabufano
www.nickbufano.blogspot.com
nolimits
2009-04-16 10:08:10 UTC
Permalink
Post by callisto
Post by Cujo
Dio non esiste, "piccolo particolare".
Ti deve essere rimasto un imho nella tastiera.
IMHO lo metto io,

non tutti quelli che "vedono" guardano.
Cujo
2009-04-16 10:10:03 UTC
Permalink
Post by nolimits
non tutti quelli che "vedono" guardano.
Non tutti quelli cui vengono raccontate PUTTANATE GALATTICHE e prive di
qualsiasi fondamento e riscontro, ci credono.

ciao, f.
Stefano D.
2009-04-16 11:58:30 UTC
Permalink
Post by callisto
Ti deve essere rimasto un imho nella tastiera.
Spiegami: chi dice che non esiste lo deve dire "ihmo" mentre per chi
ci crede e' una certezza assoluta, tale da far loro considerare i non
credenti come una specie di handycappati?
--
Stefano D.(PD)
Bmw Z4 3.0/ Bmw 330cd+ / Mini Cooper Cabrio talvolta
Webmaster of www.terryleehale.com / http://www.joemoon.it
C'e' gente che sa tutto, ed e' tutto quello che sa.
maxwell
2009-04-16 12:17:36 UTC
Permalink
Post by Stefano D.
Post by callisto
Ti deve essere rimasto un imho nella tastiera.
Spiegami: chi dice che non esiste lo deve dire "ihmo" mentre per chi
ci crede e' una certezza assoluta, tale da far loro considerare i non
credenti come una specie di handycappati?
Infatti Cujo fa benissimo a dire semplicemente:"dio non esiste",perchè
in effetti non "può"esistere,e non dobbiamo dimostrare noi atei che
non esiste,ma chi afferma il contrario,dopo di che si andrebbero ad
infognare inevitabilmente in dissertazioni che finirebbero sicuramente
con:"eh mistero...." "eh,dio è inconoscibile..." "eh,il disegno divino
è a noi imperscutabile..."ma LOL,su it.discussioni ateismo se ne
sentono di tutti i colori,peccato non aver più tempo per leggerli un
pò di più....
Spero solo che i credenti o presunti tali si affidino e credino più a
un dio di Spinoza o ascoltino un bravissimo teologo cattolico (sob...)
italiano contemporaneo ,Vito Mancuso,che a un dio propinato da altri
teologi;
un dio oscurantista,fatalista,persecutore,cattivo.vendicativo,sto
Benedetto XVI che è stimato come uno dei più grandi teologi viventi ne
ha scritte di cazzate a proposito....tra tutte confermare i dogmi dei
precedenti papi,l'ascensione del corpo di Maria,LOL,La sua verginità e
maternità,LOL,la trinità,LOL,l'infallibilità papale,LOLLISSIMO.Maria
madre di dio,LOL,insomma basta leggere e capire perchè anche altre
religioni deridono quella cattolica romana.
dio non esiste.
Post by Stefano D.
--
Stefano D.(PD)
Bmw Z4 3.0/ Bmw 330cd+ / Mini Cooper Cabrio talvolta
Webmaster ofwww.terryleehale.com/http://www.joemoon.it
C'e' gente che sa tutto, ed e' tutto quello che sa.
maxwell
2009-04-16 12:30:55 UTC
Permalink
On 16 Apr, 14:17, maxwell <***@yahoo.it> wrote:

ah,il ragionamento di Kulin,che mi sembra riporti un articolo del
giornalista Di Girolamo del giornale di Sicilia,non fa una piega se
vogliamo dirla tutta e se non temiamo di guardare in faccia le cose e
dirle,è proprio quello che penso anch'io,solo che la carità e la
generosità si fa e basta,oppure non si fa e basta,certo che questo
stato non meriterebbe un cazzo......e i poveri cristi abbruzzesi che
hanno subito il terremoto hanno anche loro delle responsabilità,a
parte i bimbi innocenti che ci vanno di mezzo sempre e che urlano
vendetta al cospetto della coscienza dell'uomo! ,dov'erano quando
costruivano loro quelle case?controllavano?quei funzionari pubblici
oltre a mangiare ai 4 palmenti che facevano?da chi sono stati eletti?
oltre a precipitarsi in massa a votare Berlusca (da quelle parti è
forte no?) che facevano da quelle parti?eh si ha un bel parlare di
fatalità ora.......
Un'altra cosa,non so cosa stia preparando questo governicchio su
questa tassa di cui si sente di tutto e di più,ma cazzo mi romperebbe
davvero i coglioni che fosse sull'irpef come hanno detto,ancora una
volta pagherebbe chi dichiara al fisco tutto e gli evasori a battersi
il petto in chiesa e a fare poca carità di spiccioli.....
callisto
2009-04-16 12:21:35 UTC
Permalink
Post by Stefano D.
Spiegami: chi dice che non esiste lo deve dire "ihmo" mentre per chi
ci crede e' una certezza assoluta, tale da far loro considerare i non
credenti come una specie di handycappati?
L'imho lo dovrebbero usare entrambi, e prima di tutto il rispetto.
callisto
2009-04-16 12:23:49 UTC
Permalink
Post by callisto
Post by Stefano D.
Spiegami: chi dice che non esiste lo deve dire "ihmo" mentre per chi
ci crede e' una certezza assoluta, tale da far loro considerare i non
credenti come una specie di handycappati?
L'imho lo dovrebbero usare entrambi, e prima di tutto il rispetto.
Ecco, l'intervento di maxwell qui sopra ha afferrato il concetto :)
Gesta giungi pepe
2009-04-16 10:27:15 UTC
Permalink
Post by Cujo
Dio non esiste, "piccolo particolare".
Io in fondo, ma davvero in fondo eh, ci spero che esista.

Quantomeno per avere il piacere, se davvero esista, di riferirgli dopo
la mia dipartita una serie di domande e richieste spiegazioni tali, da
volerci l'eternità ed oltre per chiarirne meno della metà.
--
"Io voglio passare ad un livello successivo,
voglio dare vita a ciò che scrivo." - Caparezza
Brunt
2009-04-16 11:42:47 UTC
Permalink
Post by Gesta giungi pepe
Post by Cujo
Dio non esiste, "piccolo particolare".
Io in fondo, ma davvero in fondo eh, ci spero che esista.
Quantomeno per avere il piacere, se davvero esista, di riferirgli dopo
la mia dipartita una serie di domande e richieste spiegazioni tali, da
volerci l'eternità ed oltre per chiarirne meno della metà.
Più che altro per avere delle risposte. Anche se vedendo come gira il
mondo quasi sicuramente la risposta sarà 42 (cit.)
SilverLeo
2009-04-16 13:03:52 UTC
Permalink
Post by Brunt
Più che altro per avere delle risposte. Anche se vedendo come gira il
mondo quasi sicuramente la risposta sarà 42 (cit.)
e, per sicurezza, mi porto sempre dietro un asciugamano ;-)
u***@gmail.com
2009-04-16 15:08:28 UTC
Permalink
Post by SilverLeo
Post by Brunt
Più che altro per avere delle risposte. Anche se vedendo come gira il
mondo quasi sicuramente la risposta sarà 42 (cit.)
e, per sicurezza, mi porto sempre dietro un asciugamano ;-)
Ciao.

per cortesia, mi spieghereste 'sta cosa del 42 e dell' asciugamano ?

Tks in snticipo, altrimenti non ci dormo stanotte :-)))
Mickyman
2009-04-16 15:43:56 UTC
Permalink
Post by u***@gmail.com
Post by SilverLeo
Post by Brunt
Più che altro per avere delle risposte. Anche se vedendo come gira il
mondo quasi sicuramente la risposta sarà 42 (cit.)
e, per sicurezza, mi porto sempre dietro un asciugamano ;-)
Ciao.
per cortesia, mi spieghereste 'sta cosa del 42 e dell' asciugamano ?
Tks in snticipo, altrimenti non ci dormo stanotte :-)))
Ho trovato questo:
http://it.wikipedia.org/wiki/La_risposta_alla_domanda_definitiva_sulla_vita,_l'universo_e_tutto_quanto

Mickyman (41, 145, TN)
Ford Focus SW Titanium 2.0 GPL
u***@gmail.com
2009-04-16 16:38:17 UTC
Permalink
Post by u***@gmail.com
Post by SilverLeo
Post by Brunt
Più che altro per avere delle risposte. Anche se vedendo come gira il
mondo quasi sicuramente la risposta sarà 42 (cit.)
e, per sicurezza, mi porto sempre dietro un asciugamano ;-)
Ciao.
per cortesia, mi spieghereste 'sta cosa del 42 e dell' asciugamano ?
Tks in snticipo, altrimenti non ci dormo stanotte :-)))
Ho trovato questo:http://it.wikipedia.org/wiki/La_risposta_alla_domanda_definitiva_sull...
Mickyman (41, 145, TN)
Ford Focus SW Titanium 2.0 GPL
Tks 1000.

gentile davvero, e rapido!

A gentle, swift user :-)))
Stefano D.
2009-04-16 11:56:18 UTC
Permalink
Post by Gesta giungi pepe
Io in fondo, ma davvero in fondo eh, ci spero che esista.
Pero' se non esiste ci fa una figura migliore.
--
Stefano D.(PD)
Bmw Z4 3.0/ Bmw 330cd+ / Mini Cooper Cabrio talvolta
Webmaster of www.terryleehale.com / http://www.joemoon.it
C'e' gente che sa tutto, ed e' tutto quello che sa.
Gesta giungi pepe
2009-04-16 11:57:32 UTC
Permalink
Post by Stefano D.
Pero' se non esiste ci fa una figura migliore.
Problemi suoi™
--
"Io voglio passare ad un livello successivo,
voglio dare vita a ciò che scrivo." - Caparezza
Taffo
2009-04-16 14:23:11 UTC
Permalink
Post by Gesta giungi pepe
Post by Cujo
Dio non esiste, "piccolo particolare".
Io in fondo, ma davvero in fondo eh, ci spero che esista.
Quantomeno per avere il piacere, se davvero esista, di riferirgli dopo
la mia dipartita una serie di domande e richieste spiegazioni tali, da
volerci l'eternità ed oltre per chiarirne meno della metà.
I don't want to start any blasphemous rumor
But I think that God's got a sick sense of humor
And when I die I expect to find him laughing.
(cit.)
L'Eternauta
2009-04-16 15:28:27 UTC
Permalink
Il 16 Apr 2009, 12:27, ***@gmail.com (Gesta giungi pepe ) ha
scritto:

Ciao
Post by Gesta giungi pepe
Io in fondo, ma davvero in fondo eh, ci spero che esista.
Io non credo in Dio e lui, per questo, mi odia (cit.)
Post by Gesta giungi pepe
Quantomeno per avere il piacere, se davvero esista, di riferirgli dopo
la mia dipartita una serie di domande e richieste spiegazioni tali, da
volerci l'eternità ed oltre per chiarirne meno della metà.
Mi immagino la prima, di domanda "Ma perchè il B&M di Fiat e l'Ipod non
comunicano correttamente?"
Post by Gesta giungi pepe
--
"Io voglio passare ad un livello successivo,
voglio dare vita a ciò che scrivo." - Caparezza
Davide

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
Gesta giungi pepe
2009-04-16 15:33:12 UTC
Permalink
Post by L'Eternauta
Ma perchè il B&M di Fiat e l'Ipod non
comunicano correttamente?"
Ci siamo vendicati alla grande, dando il numero del post vendita di Fiat
:D
--
"Io voglio passare ad un livello successivo,
voglio dare vita a ciò che scrivo." - Caparezza
Deimos
2009-04-16 14:51:36 UTC
Permalink
Post by Cujo
Post by nolimits
Come dire: io non vado in chiesa perchè i preti sono uomini
corrotti..... sì...ma io vado in chiesa per Dio, non per i preti....
Ah BEH !!!
Post by nolimits
"piccolo particolare"
Dio non esiste, "piccolo particolare".
Certo che esiste!
Ha creato le 4 forze che regolano l'universo, ha detto: "mo so' ca**i
vostri!" ed è andato a dormire.
--
Ciao
Deimos
Mickyman
2009-04-16 09:37:10 UTC
Permalink
[cut]

Quoto tutto!

Mickyman (41, 145, TN)
Ford Focus SW Titanium 2.0 GPL
Simonone
2009-04-16 09:34:00 UTC
Permalink
Post by Kulin Remailer
Eppure penso che le tragedie, tutte, possono essere prevenute. I pozzi
coperti. Le responsabilità accertate. I danni riparati in poco tempo. Non do
una lira, perché pago già le tasse. E sono tante. E in queste tasse ci sono
lo darai, e con gli interessi, perchè non abbiamo bisogno dell'aiuto
straniero, tanto c'è l'unatantum

http://it.notizie.yahoo.com/19/20090415/tpl-terremoto-prende-quota-ipotesi-tassa-1204c2b.html
James T. Kirk
2009-04-16 09:48:04 UTC
Permalink
Post by Kulin Remailer
PER IL TERREMOTO NON DO NEANCHE UN EURO!
Quoto
Paolo Mantovani
2009-04-16 10:07:14 UTC
Permalink
Di Girolamo fa una serie di riflessioni, molto serie secondo me.
Ciò che è accaduto in buona parte poteva essere evitato, se si fosse
costruito "a regola d'arte". Invece quei palazzi e quelle case sono
crollati. Certo, non si sarebbe potuto forse evitare la caduta di case
vetuste... ma come spiegare palazzi nuovi ridotti in quelle condizioni?
Beh... è semplice: fondazioni inadeguate, poco acciaio, poco cemento e
forse (dicono) anche sabbia marina.
Il marito di mia nonna, nel 1960, costruì una casa a due piani sopra ad un
terreno in cui una volta c'era un acquitrino...quindi di certo non un
terreno molto solido. Chiamò una impresa per costruire la casa. Iniziarono
a fare le fondazioni. Lui si recò sul luogo e chiese all'impresa di farle
larghe 1 metro e profonde altrettanto. L'impresario si rifiutò e disse che
"sono sufficienti così, non vorrà insegnarci il lavoro?". La risposta fu:
"andatevene immediatamente, raccogliete i vostri quattro stracci e
levatevi dai maroni!"
E così è stata costruita quella casa, usando materiali di prima qualità e
nelle dosi giuste, anche con più acciaio: dove ne servivano 3 ne ha messi
4 di tondini di acciaio. Dopo 50 anni è ancora li, senza una crepa di un
millimetro nell'intonaco. Ci sono stati vari terremoti ma la casa non si è
mossa, né è caduto un calcinaccio, né si è intravista una macchia di muffa.
Sarà stato un caso...

Ciao.


Paolo

--
Visita il sito ufficiale dedicato a Seat Toledo 1 e 2 e ad Exeo:
www.toledo-club.it
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Gesta giungi pepe
2009-04-16 10:24:39 UTC
Permalink
Post by Paolo Mantovani
né si è intravista una macchia di muffa.
Sarà stato un caso...
No, non è un caso. Io posso rassegnarmi sulle dimore storiche, costruite
perchè non si sapeva fare in altro modo, ma non per le palazzine
moderne.

Comunque, questa storia ha tirato fuori il meglio di una regione (il
cuore, la dignità ed il coraggio degli Abruzzesi ha preso il sopravvento
sugli spettacolini di una certa classe politica, t'immagini la stessa
tragedia gestita nel napoletano con le cariche istituzionali che danno
la stura alla fogna?) ed il peggio della nazione, da piccole cose
insignificanti come mail di spam che reclamizzano "rivelatori sismici"
fino ad associazioni ad delinquere che si fanno il giro degli elenchi
riportanti gli italiani all'estero e si spacciano come "Autorità per
l'assistenza terremotati", per non parlare della longa manus della
criminalità che già adombra la fase delicatissima del dopo, passando tra
figure istituzionali che si fanno la guerra tra di loro anche su una
regione ferita quasi a morte. Tanto, e censuratemi su, le cubature dei
cimiteri si possono sempre aumentare, terremoti/incidenti stradali per
infrastrutture carentu/ospedali al limite della decenza/istruzione ai
minimi termini che genera criminalità e violenza, mancanza di lavoro o
morire di lavoro.

Poi, comunque, il caro estinto possiamo anche mangiarcelo nella pagnotta
cotta a legna, è già successo ed accadrà.

Di Girolamo ha ragione, ma non nel modo: il suo titolo scandalistico
nasconde il senso del suo messaggio in un rumore di fondo arrogante e
maleducato.

Già ho letto altrove, da un signor professore medico con cinque titoli
"Quando lo stabilimento dell'Eternit si è sbriciolato, nessuno ha
pensato ai baresi e io non pago e non dò un centesimo".

Bestia che non sei altro, proprio perchè non ti hanno aiutato, tu hai il
*DOVERE* di dare una mano.

Sono le gioie ed i dolori di una nazione schizofrenica, Paolo...e
personalmente sono schizofrenico anch'io, che in quelle terre ho un
pezzo di cuore. Vorrei ringraziare personalmente ogni singolo
soccorritore e prendere a calci Bertolaso ed i suoi spot bipartizan,
voglio rivendicare il diritto di affermare che quei bravi ragazzi
*NONOSTANTE* i problemi logistici stanno combattendo con le unghie e con
i denti, voglio avere il diritto di piangere per le vittime e per i
capolavori perduti, vorrei che non si facesse tabula rasa della storia
distrutta in una settimana di scosse.

Ma tanto, prima o poi la carica emotiva cavalcata da una certa stampa
finirà, e tutto sparirà come se non fosse mai esistito...
--
"Io voglio passare ad un livello successivo,
voglio dare vita a ciò che scrivo." - Caparezza
Taffo
2009-04-16 14:24:35 UTC
Permalink
Post by Gesta giungi pepe
Di Girolamo ha ragione, ma non nel modo: il suo titolo scandalistico
nasconde il senso del suo messaggio in un rumore di fondo arrogante e
maleducato.
che posso dire, QUOTO.
k***@ringers.it
2009-04-16 10:39:01 UTC
Permalink
Post by Paolo Mantovani
Sarà stato un caso...
Ieri sono stato in una ferramenta.
Dietro di me c'erano due signori che evidentemente lavoravano nel
campo dell'edilizia. Uno di loro diceva, sui controlli: "Arriva la
prima betoniera, si estrae un cubetto di cemento, lo si mette sotto la
pressa per i test tecnici e magari distrugge la pressa per quant'è
duro. Ma tutte le altre betoniere chi le controlla?" Per dire.

Sempre per dire, un collega di mio padre vive in una casa del '700 al
centro dell'Aquila e continua a viverci, perchè la casa è intatta.

La casa di mia nonna fu uno dei primi edifici antisismici del suo
paese (vicino Sulmona, AQ). E' in parte in cemento armato e parte in
mattoni. Con la differenza che all'epoca, per non saper leggere nè
scrivere, i muri portanti di cemento armato furono realizzati nello
spessore di quelli di mattoni (60-70cm). E il sottotetto è in
cannicciato, perchè DEVE essere leggero. E' come sulle auto: il peso
in alto è pericoloso. Il tetto antisismico ideale è di legno, con
tegole bitumose (leggerissime) e struttura pure in legno. Ovviamente
deve essere rifatto ogni 30 anni, al massimo. E non è bello da vedere
come quello in coppi.
--
Kamox
[28; 280]
www.ringers.it
Starflex
2009-04-16 10:52:16 UTC
Permalink
Post by k***@ringers.it
Dietro di me c'erano due signori che evidentemente lavoravano nel
campo dell'edilizia. Uno di loro diceva, sui controlli: "Arriva la
prima betoniera, si estrae un cubetto di cemento, lo si mette sotto la
pressa per i test tecnici e magari distrugge la pressa per quant'è
duro. Ma tutte le altre betoniere chi le controlla?"
Se va così, è già qualcosa....
Può anche succedere che i cubetti vengano fatti sul momento, per tutte le
betoniere, ma alla fine al centro materiali ne arrivino altri... :(
L'Eternauta
2009-04-16 11:10:50 UTC
Permalink
Post by Kulin Remailer
Come la natura quando muove la terra, d'altronde.
Cut. Strano che in questo elenco sterminato di orrori italiani non sia
comparsa la parola "mafia"
neanche una volta
Post by Kulin Remailer
Giacomo Di Girolamo
redattore del Giornale di Sicilia
Ah, ecco, non è strano.
Dopotutto se non si riesce a dimostare l'esistenza di Dio, come è possibile
dimostrare l'esistenza della mafia?
Meglio dare i soldi ai terremotati che alle amministrazioni siciliane,
comunque


Davide

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
claudegps
2009-04-16 11:24:47 UTC
Permalink
On 16 Apr, 13:10, ***@libero.it (L'Eternauta) wrote:
[cut]
Post by L'Eternauta
Meglio dare i soldi ai terremotati che alle amministrazioni siciliane,
comunque
Purtroppo per dare i soldi ai terremotati devi passare da
amministrazione che non sono molto diverse da quelle siciliane...anzi
Dopotutto... chi era che diceva che la mafia non esiste? :)
L'Eternauta
2009-04-16 11:48:45 UTC
Permalink
Il 16 Apr 2009, 13:24, claudegps <***@gmail.com> ha scritto:

Ciao
Post by claudegps
Dopotutto... chi era che diceva che la mafia non esiste? :)
I mafiosi, ovviamente.

Che è l'antitesi del credente. Questi infatti credono nell'esistenza di
qualcosa di non visibile
I mafiosi, invece, non credono nell'esistenza di qualcosa le cui azioni si
vedono benissimo


Davide

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
claudegps
2009-04-16 12:24:15 UTC
Permalink
Post by L'Eternauta
Ciao
Post by claudegps
Dopotutto... chi era che diceva che la mafia non esiste? :)
I mafiosi, ovviamente.
Pure i fondatori di partiti politici... :D
Denethor
2009-04-16 11:43:12 UTC
Permalink
Post by Kulin Remailer
né vecchi vestiti, peraltro ormai passati di moda.
Ottimo motivo quindi per buttarli via. Già. Proprio come l'italiano medio.
clap clap clap
Mirko
2009-04-16 13:24:48 UTC
Permalink
Post by Kulin Remailer
Ho resistito agli appelli dei vip, ai minuti di silenzio dei calciatori,
alle testimonianze dei politici, al pianto in diretta del premier. Non mi
quello che dici potrebbe anche essere giusto, ma 1 Euro di certo non ti
cambia la vita, a loro forse si. E che cazzo...
Continua a leggere su narkive:
Loading...