Discussione:
Ancora coppia e potenza
(troppo vecchio per rispondere)
Diegus
2010-04-05 21:31:31 UTC
Permalink
Si è detto che per ottenere la miglior accelerazione possibile bisogna
tirare le marce fino al regime di potenza max e anche un filo di più, ma...
il diesel che guido ora ha la potenza massima a 4000 giri ma poco dopo i
3000 giri si sente calare la spinta e tirare oltre questo regime sembra
inutile.
La spinta che percepisco fisicamente (detto anche calcio in culo) dovrebbe
essere effetto dell'accelerazione, giusto?
Quando la spinta cala il tachimetro pare salire più lentamente. Passando
alla marcia successiva sento nuovamente la spinta e anche il tachimetro
sembra ricominciare a salire più velocemente.
Dove sbaglio?
Alfonso
2010-04-05 23:13:13 UTC
Permalink
Post by Diegus
Si è detto che per ottenere la miglior accelerazione possibile bisogna
tirare le marce fino al regime di potenza max e anche un filo di più, ma...
il diesel che guido ora ha la potenza massima a 4000 giri ma poco dopo i
3000 giri si sente calare la spinta e tirare oltre questo regime sembra
inutile.
La spinta che percepisco fisicamente (detto anche calcio in culo) dovrebbe
essere effetto dell'accelerazione, giusto?
Quando la spinta cala il tachimetro pare salire più lentamente. Passando
alla marcia successiva sento nuovamente la spinta e anche il tachimetro
sembra ricominciare a salire più velocemente.
Dove sbaglio?
il tuo errore è dato dal fatto che a te non serve in senso stretto la
coppia ma la potenza, che è la coppia per il numero di giri..a 4000giri
hai la potenza massima!

ciao
TheJack - Z32
2010-04-06 02:14:21 UTC
Permalink
Post by Alfonso
il tuo errore è dato dal fatto che a te non serve in senso stretto la
coppia ma la potenza, che è la coppia per il numero di giri..a 4000giri
hai la potenza massima!
Non direi, se a 4000giri sente che il motore non spige piu' significa
che ha gia' passato il punto di cambiata ideale ed ha perso potenza
non l'ha recuperata ne raggiunto quella massima. I diesel hanno tutti
piu' o meno il limitatore a 4k giri o poco piu' ma la coppia massima
(quindi la reale potenza sfruttabile dal motore) arriva prima e si
dovrebbe cambiare marcia immediatamente dopo cercando anche di essere
piu' veloci possibili.


--

TheJack

On Air: nothing

Nissan 300ZX 3.0L TwinTurbo 300+cv Driver
www.rwdclub.it
Cinghiale
2010-04-06 04:41:26 UTC
Permalink
Post by TheJack - Z32
Post by Alfonso
il tuo errore è dato dal fatto che a te non serve in senso stretto la
coppia ma la potenza, che è la coppia per il numero di giri..a 4000giri
hai la potenza massima!
Non direi, se a 4000giri sente che il motore non spige piu' significa
che ha gia' passato il punto di cambiata ideale ed ha perso potenza
Il discorso di Alfonso è assolutamente valido: oltre un certo regime la
coppia inizia a calare ma la velocità di rotazione aumenta, e la potenza
continua pertanto a crescere.
Dopodiché, è anche vero che a un certo punto inizia a calare anche la
potenza, come tu sostieni.
Post by TheJack - Z32
la coppia massima (quindi la reale potenza sfruttabile dal motore)
Questa è una stupenda definizione di fanta-fisica.
--
Cinghiale (37, 110+21, RM)
TheJack - Z32
2010-04-06 04:51:36 UTC
Permalink
Post by Cinghiale
Questa è una stupenda definizione di fanta-fisica.
A me piace la fantascienza pero'...


--

TheJack

On Air: nothing

Nissan 300ZX 3.0L TwinTurbo 300+cv Driver
www.rwdclub.it
Alex
2010-04-06 05:10:03 UTC
Permalink
Questa ・una stupenda definizione di fanta-fisica.
A me piace al gusto di arancia o al limite di melone ^_^



Ciao, Alex.
--
Quelli che hanno una Impreza e comprano una Bmw serie 1 .... si contano
sulle dita di una mano ... di uno che ti fa il dito medio !
(JPN, 200cv/l, 39)
http://www.heniadir.com/Subaru
Luchino
2010-04-06 07:23:55 UTC
Permalink
Post by Alex
A me piace al gusto di arancia o al limite di melone ^_^
bella frizzantina, però, mi raccomando eh :-)
Alex
2010-04-06 08:09:12 UTC
Permalink
Post by Luchino
bella frizzantina, però, mi raccomando eh :-)
Ed anche fredda.


Ciao, Alex.
--
Quelli che hanno una Impreza e comprano una Bmw serie 1 .... si contano
sulle dita di una mano ... di uno che ti fa il dito medio !
(JPN, 200cv/l, 39)
http://www.heniadir.com/Subaru
Luchino
2010-04-06 11:56:16 UTC
Permalink
Post by Alex
Ed anche fredda.
certo perbacco, se non è ben ghiacciata non se ne fa niente eh :-)
Riru
2010-04-06 13:15:44 UTC
Permalink
Post by TheJack - Z32
I diesel hanno tutti
piu' o meno il limitatore a 4k giri
Jebb...
Post by TheJack - Z32
ma la coppia massima
(quindi la reale potenza sfruttabile dal motore)
... e diretto in pieno volto, fisica al tappeto. :)
TheJack - Z32
2010-04-06 14:03:36 UTC
Permalink
Post by Riru
... e diretto in pieno volto, fisica al tappeto. :)
E dalle... su si capiva cosa volevo dire... ora tutti dottorandi in
fisica. Che palle.


--

TheJack

On Air: nothing

Nissan 300ZX 3.0L TwinTurbo 300+cv Driver
www.rwdclub.it
8tto
2010-04-06 06:57:41 UTC
Permalink
Post by Diegus
Dove sbaglio?
Un po' di teoria, innanzitutto.
Sei d'accordo sul fatto che, a parte i rendimenti della trasmissione, la
potenza del motore viene trasferita alle ruote?
Immagino di sì.
Sei d'accordo sul fatto che la potenza del motore a 4000 giri è
superiore alla potenza del motore a 2500 giri?
Immagino di sì.
Bene.
Quella che percepisci come "spinta" è dovuta alla forza che il terreno
esercita sulle ruote motrici, a sua volta proporzionale alla coppia alle
ruote.
Ora: fissiamo una certa velocità, per esempio 80 km/ora.
Immaginiamo due casi: stessa velocità (60) ma in due marce differenti:
in seconda col motore a 4000 giri oppure in quarta col motore a 2500 giri.
La velocità della *ruota* è la stessa (quella corrispondente a 60
km/ora, appunto), ma in seconda la potenza alla ruota è superiore, dato
che il motore è al regime di potenza massima.
Ne consegue che la *coppia* alla ruota è superiore in seconda e quindi
anche la spinta.
Del resto, quando si incontra una salita molto ripida, non si scala in
modo da avere il motore a un regime prossimo a quello di potenza massima?

Prova pratica: individua un rapporto di trasmissione, ad esempio la
terza, e annotati le velocità corrispondenti a 3000 e 4000 giri.
Ad esempio potrebbero essere 83 e 110 km/h. Cronometra quanto impieghi,
in terza, a passare da 3000 a 4000 giri (da 83 a 110 km/ora).
Ora riprova lo stesso passaggio di velocità (da 83 a 110) in quarta o in
quinta: scoprirai che ci metti di più.
--
8tto (39,136+73+32+36,MI)
FocuZ, Setruà, Diana, Maggiolo
I preti pedofili? Un po' come una Honda S2000 senza ESP. Darwin...
Sergio
2010-04-06 12:28:51 UTC
Permalink
Post by 8tto
Post by Diegus
Dove sbaglio?
Un po' di teoria, innanzitutto.
Sei d'accordo sul fatto che, a parte i rendimenti della trasmissione, la
potenza del motore viene trasferita alle ruote?
Immagino di sì.
ok
Post by 8tto
Sei d'accordo sul fatto che la potenza del motore a 4000 giri è superiore
alla potenza del motore a 2500 giri?
Immagino di sì.
Bene.
ok
Post by 8tto
Quella che percepisci come "spinta" è dovuta alla forza che il terreno
esercita sulle ruote motrici, a sua volta proporzionale alla coppia alle
ruote.
ok ( vedo che anche tu riconosci la coppia )
Post by 8tto
Ora: fissiamo una certa velocità, per esempio 80 km/ora.
Immaginiamo due casi: stessa velocità (60) ma in due marce differenti: in
seconda col motore a 4000 giri oppure in quarta col motore a 2500 giri.
La velocità della *ruota* è la stessa (quella corrispondente a 60 km/ora,
appunto), ma in seconda la potenza alla ruota è superiore, dato che il
motore è al regime di potenza massima.
ma proprio no... la potenza è uguale nei due casi e pari alla quella
richiesta all'auto per
procedere a 60 km/h...
Post by 8tto
Ne consegue che la *coppia* alla ruota è superiore in seconda e quindi
anche la spinta.
ma è proprio il contrario... la potenza è uguale alla coppia per il numero
di giri...
in seconda i giri sono maggiori e la coppia richiesta minore in
proporzione...
Post by 8tto
Del resto, quando si incontra una salita molto ripida, non si scala in
modo da avere il motore a un regime prossimo a quello di potenza massima?
no per portare il motore a quello di coppia massima...
Post by 8tto
Prova pratica: individua un rapporto di trasmissione, ad esempio la terza,
e annotati le velocità corrispondenti a 3000 e 4000 giri.
Ad esempio potrebbero essere 83 e 110 km/h. Cronometra quanto impieghi, in
terza, a passare da 3000 a 4000 giri (da 83 a 110 km/ora).
Ora riprova lo stesso passaggio di velocità (da 83 a 110) in quarta o in
quinta: scoprirai che ci metti di più.
probabilmente in quarta il motore è obbligato a girare a regime basso,
troppo sotto quello
di coppia max...


è al regime di coppia max che il motore produce l'accelerazione maggiore...
Alex
2010-04-06 12:41:13 UTC
Permalink
Post by Sergio
ma proprio no... la potenza è uguale nei due casi e pari alla quella
richiesta all'auto per
procedere a 60 km/h...
Eh? Giri diversi potenze diverse.
Post by Sergio
è al regime di coppia max che il motore produce l'accelerazione maggiore...
Acc e' data dalla potenza.


Ciao, Alex.
--
Quelli che hanno una Impreza e comprano una Bmw serie 1 .... si contano
sulle dita di una mano ... di uno che ti fa il dito medio !
(JPN, 200cv/l, 39)
http://www.heniadir.com/Subaru
Sergio
2010-04-06 12:55:19 UTC
Permalink
Post by Alex
Post by Sergio
ma proprio no... la potenza è uguale nei due casi e pari alla quella
richiesta all'auto per
procedere a 60 km/h...
Eh? Giri diversi potenze diverse.
ma proprio no... la potenza erogata è pari a quella richiesta dall'auto per
procedere a quella velicità...

la potenza è il prodotto della coppia per i giri...

giri diversi x coppie diverse = stessa potenza...

se non sei d'accordo su questo, allora rinuncio a discutere...
Post by Alex
Post by Sergio
è al regime di coppia max che il motore produce l'accelerazione maggiore...
Acc e' data dalla potenza.
no... l'accelerazione è data dalla capacità del motore di variare la
velocità nello stesso tempo...

questo avviene per il regime in cui il motore esprime la sua coppia max...
F M&S
2010-04-06 13:03:15 UTC
Permalink
Post by Sergio
è al regime di coppia max che il motore produce l'accelerazione maggiore...
Immagina di avere un ipotetico motore con curva di coppia perfettamente
piatta da 1000 a 9000 rpm. Secondo te scalando dalla sesta (es. 1500 rpm)
alla seconda (es. 7500 rpm) non si ha maggiore accelerazione?

Ciao, fms
8tto
2010-04-06 13:08:02 UTC
Permalink
Post by F M&S
Immagina di avere un ipotetico motore con curva di coppia perfettamente
piatta da 1000 a 9000 rpm. Secondo te scalando dalla sesta (es. 1500 rpm)
alla seconda (es. 7500 rpm) non si ha maggiore accelerazione?
Ennò, Sergio, quando non riesce a fare una salita in terza, mette la
quinta :)
--
8tto (39,136+73+32+36,MI)
FocuZ, Setruà, Diana, Maggiolo
I preti pedofili? Un po' come una Honda S2000 senza ESP. Darwin...
F M&S
2010-04-06 13:10:31 UTC
Permalink
Post by 8tto
Post by F M&S
Immagina di avere un ipotetico motore con curva di coppia perfettamente
piatta da 1000 a 9000 rpm. Secondo te scalando dalla sesta (es. 1500 rpm)
alla seconda (es. 7500 rpm) non si ha maggiore accelerazione?
Ennò, Sergio, quando non riesce a fare una salita in terza, mette la
quinta :)
Spero (per lui) che si sia solo spiegato male...

Ciao, fms
Sergio
2010-04-06 13:32:44 UTC
Permalink
Post by F M&S
Post by Sergio
è al regime di coppia max che il motore produce l'accelerazione maggiore...
Immagina di avere un ipotetico motore con curva di coppia perfettamente
piatta da 1000 a 9000 rpm. Secondo te scalando dalla sesta (es. 1500 rpm)
alla seconda (es. 7500 rpm) non si ha maggiore accelerazione?
nel caso ipotetico di curva piatta come tu proponi la capacità di ripresa è
la stessa
sia in seconda che in sesta...
8tto
2010-04-06 13:41:11 UTC
Permalink
Post by Sergio
nel caso ipotetico di curva piatta come tu proponi la capacità di ripresa è
la stessa
sia in seconda che in sesta...
Scusa se te lo dico, ma davvero non hai capito un cazzo.
--
8tto (39,136+73+32+36,MI)
FocuZ, Setruà, Diana, Maggiolo
I preti pedofili? Un po' come una Honda S2000 senza ESP. Darwin...
Sergio
2010-04-06 13:44:31 UTC
Permalink
Post by 8tto
Post by Sergio
nel caso ipotetico di curva piatta come tu proponi la capacità di ripresa
è la stessa
sia in seconda che in sesta...
Scusa se te lo dico, ma davvero non hai capito un cazzo.
perchè non argomenti meglio la tua opinione...

magari suffragandola con due ragionamenti meno "coloriti" e più
"ingegneristici"...
8tto
2010-04-06 13:54:51 UTC
Permalink
Post by Sergio
magari suffragandola con due ragionamenti meno "coloriti" e più
"ingegneristici"...
Più ingegneristico di una dimostrazione non mi viene in mente nulla.
La dimostrazione l'ho già scritta.
Le tue uscite successive mi fan pensare che tu sia senza speranza,
perdonami.
--
8tto (39,136+73+32+36,MI)
FocuZ, Setruà, Diana, Maggiolo
I preti pedofili? Un po' come una Honda S2000 senza ESP. Darwin...
F M&S
2010-04-06 13:51:32 UTC
Permalink
Post by Sergio
Post by F M&S
Immagina di avere un ipotetico motore con curva di coppia perfettamente
piatta da 1000 a 9000 rpm. Secondo te scalando dalla sesta (es. 1500 rpm)
alla seconda (es. 7500 rpm) non si ha maggiore accelerazione?
nel caso ipotetico di curva piatta come tu proponi la capacità di ripresa
è la stessa
sia in seconda che in sesta...
A questo punto ti propongo una prova pratica... 10000 euro di posta, un'auto
presa a caso... meglio se dotata del Toyota 1.8 VVTL-i da 192 CV, che
conosco molto bene. Facciamo qualche test di accelerazione cambiando prima
al regime di coppia max poi a 8000 rpm... fammi sapere...

Ciao, fms
8tto
2010-04-06 13:55:37 UTC
Permalink
Post by F M&S
A questo punto ti propongo una prova pratica... 10000 euro di posta, un'auto
presa a caso... meglio se dotata del Toyota 1.8 VVTL-i da 192 CV, che
conosco molto bene. Facciamo qualche test di accelerazione cambiando prima
al regime di coppia max poi a 8000 rpm... fammi sapere...
Offro 5000 :)
--
8tto (39,136+73+32+36,MI)
FocuZ, Setruà, Diana, Maggiolo
I preti pedofili? Un po' come una Honda S2000 senza ESP. Darwin...
F M&S
2010-04-06 13:58:52 UTC
Permalink
Post by 8tto
Post by F M&S
A questo punto ti propongo una prova pratica... 10000 euro di posta,
un'auto presa a caso... meglio se dotata del Toyota 1.8 VVTL-i da 192 CV,
che conosco molto bene. Facciamo qualche test di accelerazione cambiando
prima al regime di coppia max poi a 8000 rpm... fammi sapere...
Offro 5000 :)
Sergio dev'essere contentissimo, può guadagnare i miei 10000 più i tuoi
5000... ;-)

Ciao, fms
Valerio Vanni
2010-04-06 14:29:14 UTC
Permalink
Post by Sergio
Post by F M&S
Immagina di avere un ipotetico motore con curva di coppia perfettamente
piatta da 1000 a 9000 rpm. Secondo te scalando dalla sesta (es. 1500 rpm)
alla seconda (es. 7500 rpm) non si ha maggiore accelerazione?
nel caso ipotetico di curva piatta come tu proponi la capacità di ripresa è
la stessa
sia in seconda che in sesta...
Forse non ti è chiaro il concetto di "curva piatta".

Una curva piatta vuol dire che potenza e giri aumentano di pari passo.
A 7500 rpm la potenza è molto più alta che a 1500, ed è quella che
spinge a terra per accelerare.

Quindi la ripresa è molto più veloce a 7500.
--
Ci sono 10 tipi di persone al mondo: quelle che capiscono il sistema binario
e quelle che non lo capiscono.
8tto
2010-04-06 14:31:03 UTC
Permalink
Post by Valerio Vanni
Quindi la ripresa è molto più veloce a 7500.
Gna fa...
--
8tto (39,136+73+32+36,MI)
FocuZ, Setruà, Diana, Maggiolo
I preti pedofili? Un po' come una Honda S2000 senza ESP. Darwin...
Riru
2010-04-06 14:35:26 UTC
Permalink
Post by Sergio
nel caso ipotetico di curva piatta come tu proponi la capacità di ripresa
è la stessa
sia in seconda che in sesta...
Nobel per la Fisica 2010.
Stefano D.
2010-04-06 16:03:43 UTC
Permalink
Post by Sergio
nel caso ipotetico di curva piatta come tu proponi la capacità di ripresa è
la stessa
sia in seconda che in sesta...
La mia 330 ha una curva di coppia quasi piatta, nel senso che e'
piuttosto regolare fra i 1300 e i 4500 giri.
Stranamente in seconda riprende molto piu' velocemente che in sesta.
Come me lo spieghi?
--
Stefano D.(PD)
Bmw Z4 3.0/ Bmw 330cd+ / Mini Cooper Cabrio talvolta
Webmaster of www.terryleehale.com / http://www.joemoon.it
C'e' gente che sa tutto, ed e' tutto quello che sa.
Sergio
2010-04-06 16:40:53 UTC
Permalink
Post by Stefano D.
Post by Sergio
nel caso ipotetico di curva piatta come tu proponi la capacità di ripresa è
la stessa
sia in seconda che in sesta...
La mia 330 ha una curva di coppia quasi piatta, nel senso che e'
piuttosto regolare fra i 1300 e i 4500 giri.
Stranamente in seconda riprende molto piu' velocemente che in sesta.
Come me lo spieghi?
hai ragione, mi sono sbagliato...

8tto
2010-04-06 13:07:08 UTC
Permalink
Post by Sergio
Post by 8tto
Ora: fissiamo una certa velocità, per esempio 80 km/ora.
in seconda col motore a 4000 giri oppure in quarta col motore a 2500 giri.
La velocità della *ruota* è la stessa (quella corrispondente a 60
km/ora, appunto), ma in seconda la potenza alla ruota è superiore,
dato che il motore è al regime di potenza massima.
ma proprio no... la potenza è uguale nei due casi e pari alla quella
richiesta all'auto per
procedere a 60 km/h...
Se fossimo a velocità costante... ma abbiamo l'acceleratore pigiato a
tavoletta.
Post by Sergio
ma è proprio il contrario... la potenza è uguale alla coppia per il
numero di giri...
in seconda i giri sono maggiori e la coppia richiesta minore in
proporzione...
Lasciamo perdere vah.
Post by Sergio
no per portare il motore a quello di coppia massima...
Eccerto, come no.
Post by Sergio
è al regime di coppia max che il motore produce l'accelerazione maggiore...
Se non ci fosse il cambio.
--
8tto (39,136+73+32+36,MI)
FocuZ, Setruà, Diana, Maggiolo
I preti pedofili? Un po' come una Honda S2000 senza ESP. Darwin...
Luchino
2010-04-06 16:12:17 UTC
Permalink
Post by 8tto
I preti pedofili? Un po' come una Honda S2000 senza ESP. Darwin...
me la spieghi? :-)
TheJack - Z32
2010-04-06 14:05:51 UTC
Permalink
Post by Sergio
è al regime di coppia max che il motore produce l'accelerazione maggiore...
Com'e' che a te nessuno ha dato del Gene "Rubbia" Roddenberry?


--

TheJack

On Air: nothing

Nissan 300ZX 3.0L TwinTurbo 300+cv Driver
www.rwdclub.it
Akira Norimaki
2010-04-06 14:18:44 UTC
Permalink
Post by TheJack - Z32
Com'e' che a te nessuno ha dato del Gene "Rubbia" Roddenberry?
Povero Gene, a sentirsi mischiato con quel mentecatto di rubbia si
stara' ribaltando nella tomba. LOL.
--
Take care now, bye bye then,

Some scientists claim that hydrogen, because it is so plentiful, is the
basic building block of the universe. I dispute that. I say there is
more stupidity than hydrogen, and that is the basic building block of
the universe.
Frank Zappa
TheJack - Z32
2010-04-06 14:20:22 UTC
Permalink
Il Tue, 06 Apr 2010 16:18:44 +0200, Akira Norimaki
Post by Akira Norimaki
Povero Gene, a sentirsi mischiato con quel mentecatto di rubbia si
stara' ribaltando nella tomba. LOL.
Credi sia stato un accostamento casuale?


--

TheJack

On Air: nothing

Nissan 300ZX 3.0L TwinTurbo 300+cv Driver
www.rwdclub.it
Akira Norimaki
2010-04-06 14:23:53 UTC
Permalink
Post by TheJack - Z32
Post by Akira Norimaki
Povero Gene, a sentirsi mischiato con quel mentecatto di rubbia si
stara' ribaltando nella tomba. LOL.
Credi sia stato un accostamento casuale?
No, pero' aspetta, tu hai detto Rubbia e io ho pensato a l'altro, quello
che crede nelle fate. Rubbia non lo so mica se e' un menteco.
--
Take care now, bye bye then,

Some scientists claim that hydrogen, because it is so plentiful, is the
basic building block of the universe. I dispute that. I say there is
more stupidity than hydrogen, and that is the basic building block of
the universe.
Frank Zappa
TheJack - Z32
2010-04-06 14:27:20 UTC
Permalink
Il Tue, 06 Apr 2010 16:23:53 +0200, Akira Norimaki
Post by Akira Norimaki
No, pero' aspetta, tu hai detto Rubbia e io ho pensato a l'altro, quello
che crede nelle fate. Rubbia non lo so mica se e' un menteco.
No spetta... mi spiego (oh ultimamente non riesco proprio a farmi
capire eh...)... io volevo solo mischiare fantascienza e scienza con
uno scenziato del campo della fisica. Il Rubbia che intendo io e' l'ex
premio nobel per la fisica appunto, non avevo intenzione di
sottolineare se fosse o meno un personaggio inutile, e tra l'altro il
Rubbia che dico io non mi pare lo sia.

Ok, devo smetterla di scrivere e fare altre 2-3 cose
contemporaneamente, non ne sono piu' capaceeeeeeee... P


--

TheJack

On Air: nothing

Nissan 300ZX 3.0L TwinTurbo 300+cv Driver
www.rwdclub.it
8tto
2010-04-06 13:02:50 UTC
Permalink
8tto wrote:

Diob*ja, mai scrivere prima del secondo caffé
Riscrivo corretto:

Un po' di teoria, innanzitutto.
Sei d'accordo sul fatto che, a parte i rendimenti della trasmissione, la
potenza del motore viene trasferita alle ruote?
Immagino di sì.
Sei d'accordo sul fatto che la potenza del motore a 4000 giri è
superiore alla potenza del motore a 2500 giri?
Immagino di sì.
Bene.
Quella che percepisci come "spinta" è dovuta alla forza che il terreno
esercita sulle ruote motrici, a sua volta proporzionale alla coppia alle
ruote.
Ora: fissiamo una certa velocità, per esempio 80 km/ora.
Immaginiamo due casi: stessa velocità (80) ma in due marce differenti:
in seconda col motore a 4000 giri oppure in quarta col motore a 2500 giri.
La velocità della *ruota* è la stessa (quella corrispondente a 80
km/ora, appunto), ma in seconda la *coppia* alla ruota è superiore, dato
che il motore è al regime di potenza massima.
Ne consegue che, essendo la *coppia* alla ruota superiore, in seconda la
spinta è maggiore.
Del resto, quando si incontra una salita molto ripida, non si scala in
modo da avere il motore a un regime prossimo a quello di potenza massima?

Prova pratica: individua un rapporto di trasmissione, ad esempio la
terza, e annotati le velocità corrispondenti a 3000 e 4000 giri.
Ad esempio potrebbero essere 83 e 110 km/h. Cronometra quanto impieghi,
in terza, a passare da 3000 a 4000 giri (da 83 a 110 km/ora).
Ora riprova lo stesso passaggio di velocità (da 83 a 110) in quarta o in
quinta: scoprirai che ci metti di più.
--
8tto (39,136+73+32+36,MI)
FocuZ, Setruà, Diana, Maggiolo
I preti pedofili? Un po' come una Honda S2000 senza ESP. Darwin...
Alec
2010-04-06 09:53:55 UTC
Permalink
"Diegus" <diegus.vATgmail.com> ha scritto nel messaggio
Post by Diegus
Dove sbaglio?
Hai preso il 105cv! :-P
--
Saluti
Alec (32,72+,265,CT)
Powered by AMD Phenom II X3 710 @ X4 3.4GHz
Fueled by ATi - Sapphire HD3300-OC
OnLine by Alice TuttoIncluso 7M
">[ale]
2010-04-06 10:05:33 UTC
Permalink
Post by Diegus
Si è detto che per ottenere la miglior accelerazione possibile bisogna
tirare le marce fino al regime di potenza max e anche un filo di più, ma...
il diesel che guido ora ha la potenza massima a 4000 giri ma poco dopo i
3000 giri si sente calare la spinta e tirare oltre questo regime sembra
inutile.
La spinta che percepisco fisicamente (detto anche calcio in culo) dovrebbe
essere effetto dell'accelerazione, giusto?
Quando la spinta cala il tachimetro pare salire più lentamente. Passando
alla marcia successiva sento nuovamente la spinta e anche il tachimetro
sembra ricominciare a salire più velocemente.
Dove sbaglio?
la cambiata ideale è, secondo me, a quel regime che ti permette di
essere alla coppia massima nella marcia superiore.
Mi spiego meglio, se il motore ha coppia massima a 1800 rpm, si passerà
dalla II alla III ad un regime che permetta di trovarsi in III a 1800 rpm.
Per verificare qual'è il regime in cui staccare, sempre facendo
l'esempio II/III si vede a che velocità procede la macchina in III al
regime di coppia massima, poi si vede a che regime va il motore alla
stessa velocità ma una marcia sotto.
Si aggiungerà qualché km/h in più per compensare la perdita di velocità
della cambiata.
Beppe
2010-04-06 10:12:09 UTC
Permalink
Post by ">[ale]
Post by Diegus
Si è detto che per ottenere la miglior accelerazione possibile bisogna
tirare le marce fino al regime di potenza max e anche un filo di più, ma...
il diesel che guido ora ha la potenza massima a 4000 giri ma poco dopo i
3000 giri si sente calare la spinta e tirare oltre questo regime sembra
inutile.
La spinta che percepisco fisicamente (detto anche calcio in culo) dovrebbe
essere effetto dell'accelerazione, giusto?
Quando la spinta cala il tachimetro pare salire più lentamente. Passando
alla marcia successiva sento nuovamente la spinta e anche il tachimetro
sembra ricominciare a salire più velocemente.
Dove sbaglio?
la cambiata ideale è, secondo me, a quel regime che ti permette di
essere alla coppia massima nella marcia superiore.
Mi spiego meglio, se il motore ha coppia massima a 1800 rpm, si passerà
dalla II alla III ad un regime che permetta di trovarsi in III a 1800 rpm.
Per verificare qual'è il regime in cui staccare, sempre facendo
l'esempio II/III si vede a che velocità procede la macchina in III al
regime di coppia massima, poi si vede a che regime va il motore alla
stessa velocità ma una marcia sotto.
Si aggiungerà qualché km/h in più per compensare la perdita di velocità
della cambiata.
Non sempre va così. Se devi fare lo 0-100 conta anche molto il numero di
cambaite che devi fare. Se ce la fai con solo 2 sfruttando l'allungo del
motore ci metti probabilmente meno che facendone 3 col tuo discorso: con
un cambio normale si perde più di 0,5 secondi per ogni cambiata.
Ciao,
Beppe.
--
La fatica fisica appaga lo spirito ed avvicina alla saggezza. Solo
soffrendo acquisisci la forza morale che scaturisce dall'autodominio
Alfonso
2010-04-06 10:28:26 UTC
Permalink
Post by ">[ale]
la cambiata ideale è, secondo me, a quel regime che ti permette di
essere alla coppia massima nella marcia superiore.
Mi spiego meglio, se il motore ha coppia massima a 1800 rpm, si passerà
dalla II alla III ad un regime che permetta di trovarsi in III a 1800 rpm.
Per verificare qual'è il regime in cui staccare, sempre facendo
l'esempio II/III si vede a che velocità procede la macchina in III al
regime di coppia massima, poi si vede a che regime va il motore alla
stessa velocità ma una marcia sotto.
Si aggiungerà qualché km/h in più per compensare la perdita di velocità
della cambiata.
la velocità non è mai andata d'accordo con la coppia..
guarda le auto da formula 1 ..fanno 19000giri, per questo adottano
motori piccoli di cilindrata e con tanti giri
ci sono tanti modi per ottenere 700/800cv ..perche secondo te hanno
scelto questa impostazione??..potevano fare motori piu grandi (piu
coppia) e con meno giri..

comunque il tuo discorso non rege..per fare lo 0-100km/h oppure lo
0-400m..ti serve la potenza non la coppia..
quindi la cambiata ideale è al massimo della POTENZA massima..non della
COPPIA masssima alla marcia successiva..anche perche se cambia alla
potenza massima , nella marcia successiva ti ritroverai ad una potenza
cmq superiore (perche + alto di giri) rispetto a quando ti ritrovi alla
coppia massima!
insomma cosidera la potenza (prodotto tra coppia*n giiri)..questi
aumentano fino alla potenza massima..anche se la coppia diminuisce!

ciao
Sergio
2010-04-06 12:02:33 UTC
Permalink
Post by Diegus
Si è detto che per ottenere la miglior accelerazione possibile bisogna
tirare le marce fino al regime di potenza max e anche un filo di più,
ma... il diesel che guido ora ha la potenza massima a 4000 giri ma poco
dopo i 3000 giri si sente calare la spinta e tirare oltre questo regime
sembra inutile.
La spinta che percepisco fisicamente (detto anche calcio in culo) dovrebbe
essere effetto dell'accelerazione, giusto?
Quando la spinta cala il tachimetro pare salire più lentamente. Passando
alla marcia successiva sento nuovamente la spinta e anche il tachimetro
sembra ricominciare a salire più velocemente.
Dove sbaglio?
secondo me l'errore di fondo è confondere il regime di coppia massima
( normalmente situato a 3/4 del numero di giri max ) con quello di potenza
massima
( che in genere coincide con il numero di giri max )

l'effetto che si percepisce sul sedile, dovuto all'accelerazione, aumenta
fino al raggiungimento
del regime di coppia max, poi, se uno non cambia, decresce...

occorre cambiare marcia per riportare i giri del motore appena prima del
regime di coppia max,
in modo da sfruttare ancora l'accelerazione...

l'accelerazione ( variazione della velocità/tempo ) è legata alla coppia
trasmessa alle ruote non
alla potenza...
8tto
2010-04-06 12:10:07 UTC
Permalink
Post by Sergio
secondo me l'errore di fondo è confondere il regime di coppia massima
( normalmente situato a 3/4 del numero di giri max ) con quello di
potenza massima
( che in genere coincide con il numero di giri max )
l'effetto che si percepisce sul sedile, dovuto all'accelerazione,
aumenta fino al raggiungimento
del regime di coppia max, poi, se uno non cambia, decresce...
occorre cambiare marcia per riportare i giri del motore appena prima del
regime di coppia max,
in modo da sfruttare ancora l'accelerazione...
l'accelerazione ( variazione della velocità/tempo ) è legata alla coppia
trasmessa alle ruote non
alla potenza...
Tu il cambio non ce l'hai eh :)
--
8tto (39,136+73+32+36,MI)
FocuZ, Setruà, Diana, Maggiolo
I preti pedofili? Un po' come una Honda S2000 senza ESP. Darwin...
Sergio
2010-04-06 12:30:36 UTC
Permalink
Post by 8tto
Tu il cambio non ce l'hai eh :)
non ho capito cosa intendi, visto che sostengo di cambiare appena
raggiunto il regime di coppia max e non di tirare fino ai giri max...
8tto
2010-04-06 13:09:03 UTC
Permalink
Post by Sergio
non ho capito cosa intendi, visto che sostengo di cambiare appena
raggiunto il regime di coppia max e non di tirare fino ai giri max...
Premesso che c'è poco da ragionare, ché i concetti espressi sono di una
semplicità mostruosa, chiediti per quale motivo esistono anche i regimi
superiori a quello di coppia massima, visto che secondo te non servono.
--
8tto (39,136+73+32+36,MI)
FocuZ, Setruà, Diana, Maggiolo
I preti pedofili? Un po' come una Honda S2000 senza ESP. Darwin...
F M&S
2010-04-06 13:18:32 UTC
Permalink
Post by 8tto
Post by Sergio
non ho capito cosa intendi, visto che sostengo di cambiare appena
raggiunto il regime di coppia max e non di tirare fino ai giri max...
Premesso che c'è poco da ragionare, ché i concetti espressi sono di una
semplicità mostruosa, chiediti per quale motivo esistono anche i regimi
superiori a quello di coppia massima, visto che secondo te non servono.
Nella peggiore delle ipotesi, in questi casi estremi occorrono delle
dimostrazioni pratiche: un paio di test comparativi, cronometro alla mano.
Ma la posta deve essere piuttosto alta, in modo che lasci un segno
indelebile...

Ciao, fms
8tto
2010-04-06 13:20:19 UTC
Permalink
Post by F M&S
Post by 8tto
Post by Sergio
non ho capito cosa intendi, visto che sostengo di cambiare appena
raggiunto il regime di coppia max e non di tirare fino ai giri max...
Premesso che c'è poco da ragionare, ché i concetti espressi sono di una
semplicità mostruosa, chiediti per quale motivo esistono anche i regimi
superiori a quello di coppia massima, visto che secondo te non servono.
Nella peggiore delle ipotesi, in questi casi estremi occorrono delle
dimostrazioni pratiche: un paio di test comparativi, cronometro alla mano.
Ma la posta deve essere piuttosto alta, in modo che lasci un segno
indelebile...
Sì ma diobono, più che dire che, essendo la potenza alla ruota minore,
lo sarà anche la coppia e quindi la spinta... cazzo, cosa c'è di difficile?
--
8tto (39,136+73+32+36,MI)
FocuZ, Setruà, Diana, Maggiolo
I preti pedofili? Un po' come una Honda S2000 senza ESP. Darwin...
F M&S
2010-04-06 13:44:25 UTC
Permalink
Post by 8tto
cazzo, cosa c'è di difficile?
Secondo me alcuni concetti risultano poco intuitivi per alcune persone,
forse per carenze culturali o per convinzioni errate.
Prendendo un esempio di un altro settore, ci sono dei casi di calcolo delle
probabilità talmente poco intuitivi che in passato per convincere persone
particolarmente scettiche furono necessarie delle dimostrazioni pratiche.
Altro esempio (campo culinario): tutti dovrebbero sapere che quando l'acqua
bolle, si può abbassare il gas perché per mantenerla in ebollizione occorre
meno energia di quella necessaria per portarla in ebollizione. Eppure...
quante casalinghe non credono che ciò sia vero (mia moglie compresa)?

Ciao, fms
Sergio
2010-04-06 13:38:08 UTC
Permalink
Post by 8tto
Post by Sergio
non ho capito cosa intendi, visto che sostengo di cambiare appena
raggiunto il regime di coppia max e non di tirare fino ai giri max...
Premesso che c'è poco da ragionare, ché i concetti espressi sono di una
semplicità mostruosa, chiediti per quale motivo esistono anche i regimi
superiori a quello di coppia massima, visto che secondo te non servono.
servono per raggiungere aumentarel a velocità con la marcia superiore che il
cambio dispone...

se non fosse troppo costoso le auto andrebbero meglio avendo a disposizione
un cambio
a 6/7/8 marce, in modo da poter viaggiare a qualsiasi velocità con il motore
al regime di coppia max...
8tto
2010-04-06 13:41:54 UTC
Permalink
Post by Sergio
se non fosse troppo costoso le auto andrebbero meglio avendo a disposizione
un cambio
a 6/7/8 marce, in modo da poter viaggiare a qualsiasi velocità con il motore
al regime di coppia max...
Posso metterla in firma?
--
8tto (39,136+73+32+36,MI)
FocuZ, Setruà, Diana, Maggiolo
I preti pedofili? Un po' come una Honda S2000 senza ESP. Darwin...
Sergio
2010-04-06 13:45:47 UTC
Permalink
Post by 8tto
Post by Sergio
se non fosse troppo costoso le auto andrebbero meglio avendo a
disposizione un cambio
a 6/7/8 marce, in modo da poter viaggiare a qualsiasi velocità con il
motore al regime di coppia max...
Posso metterla in firma?
se ti fa piacere...

a me non sembra di aver detto nulla di nuovo...
Alfonso
2010-04-06 13:56:33 UTC
Permalink
Post by Sergio
Post by 8tto
Post by Sergio
non ho capito cosa intendi, visto che sostengo di cambiare appena
raggiunto il regime di coppia max e non di tirare fino ai giri max...
Premesso che c'è poco da ragionare, ché i concetti espressi sono di una
semplicità mostruosa, chiediti per quale motivo esistono anche i regimi
superiori a quello di coppia massima, visto che secondo te non servono.
servono per raggiungere aumentarel a velocità con la marcia superiore che il
cambio dispone...
se non fosse troppo costoso le auto andrebbero meglio avendo a disposizione
un cambio
a 6/7/8 marce, in modo da poter viaggiare a qualsiasi velocità con il motore
al regime di coppia max...
..si ma solo perche si massimizza il rendimento..non certo per una
questione di prestazioni!

ciao
Sergio
2010-04-06 16:24:35 UTC
Permalink
Post by Alfonso
Post by Sergio
se non fosse troppo costoso le auto andrebbero meglio avendo a
disposizione un cambio
a 6/7/8 marce, in modo da poter viaggiare a qualsiasi velocità con il
motore al regime di coppia max...
..si ma solo perche si massimizza il rendimento..non certo per una
questione di prestazioni!
è vero, hai ragione...
Kamox
2010-04-06 14:23:33 UTC
Permalink
Post by Diegus
Dove sbaglio?
Poniamo che:
in III tra i 3000 e i 4000 giri vai da 80 a 110 km/h con la coppia che varia
da 300 a 200 Nm, e
in IV da 2500 a 3200 giri vai da 80 a 110 km/h con la coppia che varia da
350 a 260 Nm,
in quale caso, secondo te, aumenteresti la tua velocità nel minor tempo?
--
Kamox
[29; 280]
www.ringers.it
8tto
2010-04-06 14:30:00 UTC
Permalink
Post by Kamox
Post by Diegus
Dove sbaglio?
in III tra i 3000 e i 4000 giri vai da 80 a 110 km/h con la coppia che varia
da 300 a 200 Nm, e
in IV da 2500 a 3200 giri vai da 80 a 110 km/h con la coppia che varia da
350 a 260 Nm,
in quale caso, secondo te, aumenteresti la tua velocità nel minor tempo?
Esempio del pene, Kamox :)
Il tuo ipotetico motore sviluppa:
92 kW a 2500 g/min
94 kW a 3000 g/min
87 kW a 3200 g/min
83 kW a 4000 g/min
--
8tto (39,136+73+32+36,MI)
FocuZ, Setruà, Diana, Maggiolo
I preti pedofili? Un po' come una Honda S2000 senza ESP. Darwin...
Kamox
2010-04-06 14:52:45 UTC
Permalink
Post by 8tto
Esempio del pene, Kamox :)
E alora come spieghi questo grafico tra i 3000 e i 3500 giri?
Loading Image...
:-PPP
--
Kamox
[29; 280]
www.ringers.it
8tto
2010-04-06 14:59:45 UTC
Permalink
Post by Kamox
E alora come spieghi questo grafico tra i 3000 e i 3500 giri?
http://i39.tinypic.com/do842c.gif
:-PPP
Cosa c'è che non va?
Questo è il "tuo" motore:
giri rad Nm kW
1500 157,08 260 41
2000 209,44 280 59
2500 261,80 295 77
3000 314,16 297 93
3500 366,52 290 106
4000 418,88 312 131
4500 471,24 317 149
5000 523,60 320 168
5500 575,96 320 184
6000 628,32 320 201
6500 680,68 300 204
--
8tto (39,136+73+32+36,MI)
FocuZ, Setruà, Diana, Maggiolo
I preti pedofili? Un po' come una Honda S2000 senza ESP. Darwin...
Kamox
2010-04-06 15:10:01 UTC
Permalink
Post by 8tto
Cosa c'è che non va?
Per me, nulla!
Post by 8tto
giri rad Nm kW
3000 314,16 297 93
3500 366,52 290 106
Ecco, la coppia scende ma la potenza sale.
Perchè dunque il mio esempio non ti suonava?
La coppia scendeva troppo?
--
Kamox
[29; 280]
www.ringers.it
8tto
2010-04-06 15:28:42 UTC
Permalink
Post by Kamox
Ecco, la coppia scende ma la potenza sale.
Perchè dunque il mio esempio non ti suonava?
Non mi suonava perché era la potenza a scendere.
Post by Kamox
La coppia scendeva troppo?
Esatto. Sono veramente rari i motori con un "buco" di potenza.
Quello del tuo esempio ha la potenza max a 3000 giri... e comunque tra
2500 e 4000 giri in pratica cambia poco.
Con un motore a *potenza* costante davvero hai la stessa ripresa in
terza e in quinta.
--
8tto (39,136+73+32+36,MI)
FocuZ, Setruà, Diana, Maggiolo
I preti pedofili? Un po' come una Honda S2000 senza ESP. Darwin...
Continua a leggere su narkive:
Loading...