Discussione:
[Mercato italiano] La top 10 di marzo
(troppo vecchio per rispondere)
LHM
2004-04-04 10:59:37 UTC
Permalink
Mercato in calo dell'8% a marzo, ma il dato deve essere interpretato in
relazione al fatto che nello stesso mese del 2003 erano ancora in vigore i
cosiddetti eco-incentivi.
Se tra i costruttori spicca la eccellente performance di Hyundai (+61%),
il gruppo Fiat detiene il 29,4% e fa mostra di rinnovato vigore.
Questa la classifica delle prime dieci:

1. Fiat Punto, 21.300
2. Fiat Panda, 11.350
3. Lancia Ypsilon, 8.800
4. Volkswagen Golf, 8.500
5. Ford Fiesta, 7.700
6. Citroen C3, 7.600
7. Toyota Yaris, 6.350
8. Ford Focus, 6.300
9. Peugeot 206, 6.200
10. Renault Clio, 5.850

Mentre il podio consolida il primato italiano delle piccole Punto, Panda e
Ypsilon, il dato più sorprendente è rappresentato dall'ingresso in
classifica della nuova Golf, che sale fino al quarto posto (occupato un
mese fa dalla estesa famiglia Mégane).
Alle spalle della rinnovata berlinetta tedesca si confermano le buone
prestazioni di Fiesta, C3 e Yaris, mentre riprendono smalto le vendite di
Focus, 206 e Clio.
Mese da dimenticare per la Stilo, che a dispetto della gamma da poco
rinnovata non oltrepassa il dodicesimo posto.
La media Fiat paga probabilmente qualcosa all'ottima accoglienza della
nuova Idea, la piccola monovolume che a marzo ha subito scalzato la
Meriva, collocandosi direttamente in testa al particolare segmento delle
multispazio di segmento B.

LHM (31, 112, VI)
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Il Pirata
2004-04-04 11:07:21 UTC
Permalink
Post by LHM
4. Volkswagen Golf, 8.500
Io l'ho detto che in giro se ne vedono sempre di piu'.....
--
Alla Manera!
Ray [22,150+++,TO]
------ 20 P.ti --------
Seat Leon TopSport TDI
<<Non importa quanto stai vicino alla tua macchina...
conta quanto la fai correre!>>
Carmine Noviello
2004-04-04 11:12:55 UTC
Permalink
Post by LHM
4. Volkswagen Golf, 8.500
Quando andai dal concessionario qualche giorno fa mi disse che ci
volevano fino a 120gg per averla e che avevano una lista di attesa
lunghissima. Spero che un giorno mi possa aggiungere anche io.

Ciau e W la Golf!
--
Posted via Mailgate.ORG Server - http://www.Mailgate.ORG
Aieie Brazorf
2004-04-07 16:58:05 UTC
Permalink
Post by Carmine Noviello
Post by LHM
4. Volkswagen Golf, 8.500
Quando andai dal concessionario qualche giorno fa mi disse che ci
volevano fino a 120gg per averla e che avevano una lista di attesa
lunghissima. Spero che un giorno mi possa aggiungere anche io.
Ciau e W la Golf!
A Cuneo c'è un concessionario che le ha in pronta consegna.
--
Posted via Mailgate.ORG Server - http://www.Mailgate.ORG
Reds
2004-04-04 12:47:04 UTC
Permalink
Post by LHM
4. Volkswagen Golf, 8.500
Tanto sappiamo tutti che la Golf V non vende... :-)


Saluti,
Ernesto Rossi
--
Biodiesel McDriver - Tesoriere di idaswiss
Per rispondere in email reds (at) redsbrothers.org
http://www.redsbrothers.org
Luca F.
2004-04-04 21:39:41 UTC
Permalink
Post by Reds
Tanto sappiamo tutti che la Golf V non vende... :-)
per fortuna....

la cosa che più mi ha colpito e la differenza di prezzo. Tutte le vettura in
classifica hanno costi ben più contenuti, la golf costa praticamente 25.000
base.
Reds
2004-04-05 07:32:06 UTC
Permalink
Post by Luca F.
la golf costa praticamente 25.000
base.
Che la VW non regali le sue auto e' risaputo ma, guardando il listino,
non direi proprio che per avere una Golf ci vogliano minimo 25mila
euro...


Saluti,
Ernesto Rossi
--
Biodiesel McDriver - Tesoriere di idaswiss
Per rispondere in email reds (at) redsbrothers.org
http://www.redsbrothers.org
Albiz
2004-04-05 11:52:34 UTC
Permalink
Post by Reds
Post by LHM
4. Volkswagen Golf, 8.500
Tanto sappiamo tutti che la Golf V non vende... :-)
Magari facevano riferimento al non vendere in europa oppure al Non vendere
quanto ipotizzato
--
(26,±105,BS)
AR 156 1.9 Jtd My98 132k km
Togli NOSPAM per mail
"Qualità a costo ZERO...bella cagata"
LHM
2004-04-05 11:22:24 UTC
Permalink
Post by LHM
il gruppo Fiat detiene il 29,4% e fa mostra di rinnovato vigore.
Rettifica: la quota del gruppo è scesa al 28,4% rispetto al 29,1% di
febbraio.

Questa la classifica per i principali marchi:

1. Fiat, 52.770 (-3,2%)
2. Ford, 20.880 (-23,7%)
3. Volkswagen, 20.490 (+23,7%)
4. Opel, 18.210 (-22,7%)
5. Renault, 15.720 (-31,9%)
6. Citroen, 15.290 (-5,8%)
7. Toyota/Lexus, 12.560 (-1,56%)
8. Peugeot, 11.810 (-31,7%)
9. Lancia, 10.560 (-1,9%)
10. Alfa Romeo, 8.460 (+2,8%)

Tutte le principali case registrano cali, marcati (Ford, Opel, Renault,
Peugeot) o in linea con l'andamento del mercato (Fiat, Citroen, Toyota,
Lancia).
Lodevoli eccezioni il progresso di Alfa Romeo e soprattutto l'esplosione di
vendite di Volkswagen.
A questo proposito, le campagne promozionali organizzate in coincidenza con
il cinquantesimo anniversario di Autogerma e una certa disponibilità di Polo
a "chilometri zero" paiono aver contribuito in modo sensibile a risollevare
le sorti di un marchio che da molti mesi registrava cali sensibili di
vendite e di quote di mercato.
--
LHM (31, 112, VI)
L'Eternauta
2004-04-05 11:30:27 UTC
Permalink
Post by LHM
Rettifica: la quota del gruppo è scesa al 28,4% rispetto al 29,1% di
febbraio.
Come è possibile, se due marchi su tre hanno avuto cali inferiori alla media
del mercato ed uno addirittura in progresso?
Lo scostamento per marchio non è riferimento rispetto alle vendite di 12
mesi prima?
Post by LHM
Lancia).
Strano che Lancia abbia avuto un calo, visto i progressi percentuali di
questi ultimi mesi.
Post by LHM
--
LHM (31, 112, VI)
Ciao

Davide

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
L'Eternauta
2004-04-05 14:03:51 UTC
Permalink
Post by L'Eternauta
Post by LHM
Rettifica: la quota del gruppo è scesa al 28,4% rispetto al 29,1% di
febbraio.
Cut. COme non detto. Il mese era febbraio, non marzo 2003
Post by L'Eternauta
Davide
MeC66C
2004-04-05 12:15:40 UTC
Permalink
Questo mese mi hai anticipato le immatricolazioni :-)

Non hai messo il cumulativo dell'anno.... provvedo...

gen-mar % gen-mar % %
2004 2003

FIAT 144.195 21,19 142.921 20,56 0.89
FORD 56.003 8,23 70.667 10,16 -20.75
OPEL 51.659 7,59 52.690 7,58 -1.96
CITROEN 45.746 6,72 41.417 5,96 10.45
RENAULT 44.355 6,52 55.622 8,00 -20.26
VOLKSWAGEN 43.368 6,37 45.028 6,48 -3.69
TOYOTA/LEXUS 38.034 5,59 35.446 5,10 3.30
PEUGEOT 32.403 4,76 42.342 6,09 -23.47
LANCIA 30.834 4,53 28.399 4,08 8.57
ALFA ROMEO 25.202 3,70 24.945 3,59 1.03
NISSAN 19.411 2,85 14.052 2,02 38.14
MERCEDES 17.897 2,63 19.036 2,74 -5.98
AUDI 16.394 2,41 13.571 1,95 20.80
BMW 14.052 2,06 12.353 1,78 13.75
HYUNDAI 12.054 1,77 12.190 1,75 -1.12
SEAT 9.907 1,46 11.827 1,70 -16.23
DAEWOO 9.287 1,36 9.640 1,39 -3.66
SMART 7.732 1,14 8.284 1,19 -6.66
MINI 7.027 1,03 5.427 0,78 29.48
MAZDA 6.518 0,96 2.316 0,33 181.43
SUZUKI 6.453 0,95 7.419 1,07 -13.02
HONDA 5.847 0,86 6.059 0,87 -3.50
SKODA 5.394 0,79 5.206 0,75 3.61
CHRYSLER/JEEP 5.252 0,77 5.464 0,79 -3.88
VOLVO 4.842 0,71 5.067 0,73 -4.44
KIA 4.823 0,71 4.515 0,65 6.82
MITSUBISHI 3.201 0,47 3.125 0,45 2.43
LAND ROVER 2.569 0,38 2.249 0,32 14.23
MG ROVER 2.171 0,32 2.084 0,30 4.17
ALTRE 7.970 1,17 5.877 0,85 35.61
TOTALE 680.600 695.238 -2.11
--
(37, 60_210, LO)
Citroën C5 3.0 V6 - 'Rouge Lucifer' - ORGA: 9648
Opel Corsa II 1.4i Swing
members.xoom.it/mec66c/foto :: MeC66C _at_ libero _point_ it
MaxBass #I-D
2004-04-05 12:41:12 UTC
Permalink
Post by LHM
1. Fiat, 52.770 (-3,2%)
2. Ford, 20.880 (-23,7%)
3. Volkswagen, 20.490 (+23,7%)
4. Opel, 18.210 (-22,7%)
5. Renault, 15.720 (-31,9%)
6. Citroen, 15.290 (-5,8%)
7. Toyota/Lexus, 12.560 (-1,56%)
8. Peugeot, 11.810 (-31,7%)
9. Lancia, 10.560 (-1,9%)
10. Alfa Romeo, 8.460 (+2,8%)
Scusa la domanda: la percentuale è relativa al marzo 2003 o al mese
precedente?
Se vale la prima com'è possibile che Fiat sia in passivo nonostante
Panda, Idea, nuovi MJTD ecc. ecc.?
Panda ruba i clienti alla Punto invece che alla concorrenza?
LHM
2004-04-05 17:29:07 UTC
Permalink
Post by MaxBass #I-D
Scusa la domanda: la percentuale è relativa al marzo 2003 o al mese
precedente?
La prima che hai detto.
Post by MaxBass #I-D
Se vale la prima com'è possibile che Fiat sia in passivo nonostante
Panda, Idea, nuovi MJTD ecc. ecc.?
Il mercato è calato dell'8%.
Marzo 2003 fu l'ultimo mese degli ecoincentivi e pertanto fu caratterizzato
da un'impennata delle immatricolazioni.
--
LHM (31, 112, VI)
Jody
2004-04-05 18:05:48 UTC
Permalink
Post by LHM
Il mercato è calato dell'8%.
Marzo 2003 fu l'ultimo mese degli ecoincentivi e pertanto fu caratterizzato
da un'impennata delle immatricolazioni.
Resta tuttavia una quota al di sotto del 29% ...... a riprova che
la qualità è una variabile indipendente dell'immatricolato.

L'Italia si conferma un Paese sostanzialemnte ammalato di
esterofilia.

Fortunatamente, questo 29% scarso del Gruppo Naizonale è
pienamente redditivo, ed è questo ciò che conta per andare avanti
con il rilancio.



: - )




Jody

"Guidare italiano è un'arte .... "

Foto aggiornate e test della Suzuki Vitara tra le strade africane:
http://www.jody.135.it
http://www.jodyjody.altervista.org
Paolo Cossettini
2004-04-06 07:00:31 UTC
Permalink
Post by Jody
Resta tuttavia una quota al di sotto del 29% ...... a riprova che
la qualità è una variabile indipendente dell'immatricolato.
L'Italia si conferma un Paese sostanzialemnte ammalato di
esterofilia.
però vedi bene che la quota tende ad aumentare man mano che l'offerta di
prodotti migliori aumenta; quindi la presunta esterofilia si presenta in
buona parte se e quando le auto italiane non vengono reputate valide
esteticamente, tecnicamente e/o dal punto di vista dei prezzi


--

Paolo Cossettini (VE-BO, 28, 114+180+75+54)
http://www.cossettini.it => Alfa Romeo 1750 Spider Veloce
Jody
2004-04-06 09:27:02 UTC
Permalink
On Tue, 6 Apr 2004 09:00:31 +0200, "Paolo Cossettini"
Post by Paolo Cossettini
però vedi bene che la quota tende ad aumentare man mano che l'offerta di
prodotti migliori aumenta; quindi la presunta esterofilia si presenta in
buona parte se e quando le auto italiane non vengono reputate valide
esteticamente, tecnicamente e/o dal punto di vista dei prezzi
Vorrei farti riflettere solo un dato.

Nel 1994, la quota del Gruppo Italiano era attestata oltre il 40%
e la gamma era composta da Cinquecento, Panda1, Punto1, Tipo,
Tempra, Duna, Y10, Dedra, Alfa 33, Alfa 155 .............

Oggi, a 10 anni di distanza, la gamma è composta da vetture di
qualità complessiva oggettivamente superiori, frutto di
investimenti ben maggiori di allora .....

Ma la quota è sempre ferma intorno al 29%.

Come vedi, non ci siamo ...........

La qualità è una variabile ben meno rilevante di altre variabili,
di natura extratecnica,
quali l'esterofilia e i luoghi comuni anti-Fiat.

Specie in alcune aree del Paese, assai ben individuabili
(dati alla mano) ................

Va cmq detto che dal punto di vista dei conti aziendali e della
salute della ns industria, un 29% composto da una top-3
Nuova Punto+Gingo+Ypsilon, vale molto di più di un 29% composto
da una top-3 Punto2+Panda+Seicento.

Confido nel 30-32% stabile quando arriveranno a pieno regime le
nuove Stilo, Idea+Musa e Panda Mjet.


: - )






Jody

"Guidare italiano è un'arte .... "

Foto aggiornate e test della Suzuki Vitara tra le strade africane:
http://www.jody.135.it
http://www.jodyjody.altervista.org
Paolo Cossettini
2004-04-06 10:09:23 UTC
Permalink
Post by Jody
Nel 1994, la quota del Gruppo Italiano era attestata oltre il 40%
e la gamma era composta da Cinquecento, Panda1, Punto1, Tipo,
Tempra, Duna, Y10, Dedra, Alfa 33, Alfa 155 .............
sicuro che fosse addirittura del 40% nel '94? Imho quella è la quota di fine
anni '80 - inizio '90. D'altra parte alcuni dei modelli che hai citato erano
sul viale del tramonto e vendevano ormai poco.
Post by Jody
Oggi, a 10 anni di distanza, la gamma è composta da vetture di
qualità complessiva oggettivamente superiori, frutto di
investimenti ben maggiori di allora .....
Ma la quota è sempre ferma intorno al 29%.
Come vedi, non ci siamo ...........
C'è anche da dire che oggi i segmenti sono molto più frammentati e 10-15
anni fa le monovolume erano praticamente inesistenti, stava iniziando al
moda delle SW, i SUV non c'erano e chi comprava un fuoristrada lo faceva
solo perchè effettivamente gli serviva, cabrio e spider erano pochissime e
con prezzi relativamente alti.
Con questa miriade di opzioni la gente ha potuto trovare diverse tipologie
di veicoli, molte delle quali non offerte dal Gruppo Fiat.
Post by Jody
La qualità è una variabile ben meno rilevante di altre variabili,
di natura extratecnica,
quali l'esterofilia e i luoghi comuni anti-Fiat.
nel periodo che hai citato alcuni dei luoghi comuni anti-fiat erano
piuttosto giustificabili, non trovi?



--

Paolo Cossettini (VE-BO, 28, 114+180+75+54)
http://www.cossettini.it => Alfa Romeo 1750 Spider Veloce
Jody
2004-04-06 11:04:12 UTC
Permalink
On Tue, 6 Apr 2004 12:09:23 +0200, "Paolo Cossettini"
Post by Paolo Cossettini
sicuro che fosse addirittura del 40% nel '94? Imho quella è la quota di fine
anni '80 - inizio '90. D'altra parte alcuni dei modelli che hai citato erano
sul viale del tramonto e vendevano ormai poco.
Vedi com'è facile fare valutazioni sbagliate quando non si ha ben
chiaro il dato reale.

Ho sotto gli occhi i dati ANFIA 1995.

Ebbene, la quota italiana superava il 45% !!!!!
(oggi, lo ricordo ancora, è 16 punti al di sotto, a fronte di una
gamma nettamente migliore e molto più ampia)

Io ho quindi sottostimato, parlando di "oltre il 40%".

Per conoscenza, riporto i differenziali in quota di mercato
(punti %) degli ultimi 10 anni di mercato italiano (maggiori
case):

Fiat - 10.4%
Alfa - 3.0%
Lancia - 2.1%
VW - 2.5%
Ford - 0.1%
Opel + 0.7%
Peugeot + 0.8%
Renault - 1.1%
Citroen + 1.4%
Mercedes + 1.0%
Audi + 0.5%
Volvo - 1.0%
Bmw + 0.1%

Nippocoreane +9.9%


E' interessante verificare alcune cose:

1. l'esterofilia ha favorito le case europee solo per quote
modeste, direi un 2-3% complessivo distribuito tra tedeschi e
francesi, che va quasi a saldo zero se si considera il dato
negativo di VW e Ren;

2. il Gruppo VW evidenzia negli ultimi 10 anni un saldo in rosso,
superiore a quello di Lancia .......... certe chiacchiere su un
presunto disastro Lancia fanno tenerezza, di fronte alla
ruvidezza di questi dati

3. oltretutto, Alfa ha fatto peggio di Lancia, nonostante la
gente comune pensi che Alfa sia stata privilegiata dal Gruppo

4. la gran parte della fetta dei clienti che hanno optato per una
scelta xenofila lo hanno fatto a vantaggio di modelli
nippocoreani ...............

In conclusione, come ho spesso detto, i veri concorrenti da
ridimensionare sono i costruttori extracomunitari, che sono
entrati nel ns mercato praticando spesso una politica dei prezzi
inquadrabili in atti di concorrenza sleale.

Il quadro che ho presentato evidenzia una volta su tutte
l'assoluta marginalità del fattore-qualità.

Dal 95 al 04 il Gruppo Italiano è passato dal 45 al 29% .....

Insomma, Punto1+Panda+Cinquecento+Tempra+Duna+Y10+Dedra+
Alfa 145/146+Alfa 155+Kappa

batte

Nuova Punto+Gingo+Ypsilon+Stilo+Alfa 147+Alfa
156+Thesis+Idea+Seicento+Multipla

45 a 29

Se assommiamo a tutto questo che la quota in Europa (al netto
dell'Italia) del Gruppo Fiat ha subito una flessione in 10 anni
di appena lo 0.5% si ha un quadro completo di tutta la sostanza
che genera un fenomeno innegabile e chiaro come il sole.

L'esterofilia .......... a forti tinte nippomaniache.


: - )



Jody

"Guidare italiano è un'arte .... "

Foto aggiornate e test della Suzuki Vitara tra le strade africane:
http://www.jody.135.it
http://www.jodyjody.altervista.org
Paolo Cossettini
2004-04-06 11:46:34 UTC
Permalink
In news:***@news.mclink.it,
Jody <***@hotmail.com> typed:
.
Post by Jody
Vedi com'è facile fare valutazioni sbagliate quando non si ha ben
chiaro il dato reale.
Ho sotto gli occhi i dati ANFIA 1995.
Ebbene, la quota italiana superava il 45% !!!!!
(oggi, lo ricordo ancora, è 16 punti al di sotto, a fronte di una
gamma nettamente migliore e molto più ampia)
ok grazie per le precisazioni
Post by Jody
Nippocoreane +9.9%
la percentuale è interessante, ma in termini di numero di auto vendute a
quanto corrisponderebbe? Te lo chiedo perchè nel '95 i giapponesi erano
appena agli inizi delle vendite in Italia con strutture organizzate (nissan
cominciò nel '88-'89 con la Bluebird e nel '90 con la Primera), quindi direi
che come numero totale dovremmo essere su quote piuttosto basse.
Post by Jody
2. il Gruppo VW evidenzia negli ultimi 10 anni un saldo in rosso,
superiore a quello di Lancia .......... certe chiacchiere su un
presunto disastro Lancia fanno tenerezza, di fronte alla
ruvidezza di questi dati
parli dell'intero Gruppo VW (VW, Audi Seat e Skoda) o solo di VW come
marchio? C'è da dire che le minori vendite del marchio VW sono ampiamente
compensate da Seat e Skoda, nonchè da Audi
Post by Jody
4. la gran parte della fetta dei clienti che hanno optato per una
scelta xenofila lo hanno fatto a vantaggio di modelli
nippocoreani ...............
c'è anche da dire che la mancanza di ammiraglie sufficientemente competitive
ha spianato la strada alle segmento E tedesche
Post by Jody
In conclusione, come ho spesso detto, i veri concorrenti da
ridimensionare sono i costruttori extracomunitari, che sono
entrati nel ns mercato praticando spesso una politica dei prezzi
inquadrabili in atti di concorrenza sleale.
mi pare un po' troppo forte come affermazione



--

Paolo Cossettini (VE-BO, 28, 114+180+75+54)
http://www.cossettini.it => Alfa Romeo 1750 Spider Veloce
Jody
2004-04-06 16:57:31 UTC
Permalink
On Tue, 6 Apr 2004 13:46:34 +0200, "Paolo Cossettini"
Post by Paolo Cossettini
la percentuale è interessante, ma in termini di numero di auto vendute a
quanto corrisponderebbe?
Siamo nell'ordine delle 75.000 vetture nell'anno '95, per
l'insieme delle case orientali.

Contro le attuali 370.000 (2003) ..........
Post by Paolo Cossettini
parli dell'intero Gruppo VW (VW, Audi Seat e Skoda) o solo di VW come
marchio? C'è da dire che le minori vendite del marchio VW sono ampiamente
compensate da Seat e Skoda, nonchè da Audi
Come marchio, ovviamente ............ non è mia abitudine
confondere le mele con le pere, come spesso purtroppo
fanno altri utenti.


: - )



Jody

"Guidare italiano è un'arte .... "

Foto aggiornate e test della Suzuki Vitara tra le strade africane:
http://www.jody.135.it
http://www.jodyjody.altervista.org
Paolo Cossettini
2004-04-06 17:24:59 UTC
Permalink
Post by Jody
Post by Paolo Cossettini
parli dell'intero Gruppo VW (VW, Audi Seat e Skoda) o solo di VW come
marchio? C'è da dire che le minori vendite del marchio VW sono
ampiamente compensate da Seat e Skoda, nonchè da Audi
Come marchio, ovviamente ............ non è mia abitudine
confondere le mele con le pere, come spesso purtroppo
fanno altri utenti.
appunto
quindi direi che il risultato di VW non è fallimentare, dato che hanno
aumentato l'offerta grazie ad altri marchi


--

Paolo Cossettini (VE-BO, 28, 114+180+75+54)
http://www.cossettini.it => Alfa Romeo 1750 Spider Veloce
Jody
2004-04-07 10:32:54 UTC
Permalink
On Tue, 6 Apr 2004 19:24:59 +0200, "Paolo Cossettini"
Post by Paolo Cossettini
appunto
quindi direi che il risultato di VW non è fallimentare, dato che hanno
aumentato l'offerta grazie ad altri marchi
Non è così.

Il marchio VW negli ultimi 10 anni arretra del 2.5% (la peggiore
in assoluto, dopo il marchio Fiat).

Tale calo non è affatto compensato da Audi (+0.5%), nè da
Seat+Skoda che confermano più o meno l'1.5% complessivo che già
avevano acquisito nel '95.


: - )



Jody

"Guidare italiano è un'arte .... "

Foto aggiornate e test della Suzuki Vitara tra le strade africane:
http://www.jody.135.it
http://www.jodyjody.altervista.org
Stefano D.
2004-04-06 18:11:37 UTC
Permalink
Post by Jody
Come marchio, ovviamente ............ non è mia abitudine
confondere le mele con le pere, come spesso purtroppo
fanno altri utenti.
Tipo i fessi che mettono 10 marchi in un'unica categoria chiamandole
"Nippocoreane"?

--
Stefano D.
PD - 184CV TP - 40
Webmaster of www.terryleehale.com & www.hardpan.net
Zotto
2004-04-06 11:58:19 UTC
Permalink
Post by Jody
In conclusione, come ho spesso detto, i veri concorrenti da
ridimensionare sono i costruttori extracomunitari, che sono
entrati nel ns mercato praticando spesso una politica dei prezzi
inquadrabili in atti di concorrenza sleale.
Mi pare sia la stessa cosa che dicono i nostri pizzaioli, poi scopri che per
farti una pizza 15 euro non ti bastano, mentre con la stessa cifra ti fai
una cena completa al ristorante cinese...

Zotto
VirtuaKANNABIS!
2004-04-06 12:20:41 UTC
Permalink
Post by Zotto
Mi pare sia la stessa cosa che dicono i nostri pizzaioli, poi scopri che per
farti una pizza 15 euro non ti bastano, mentre con la stessa cifra ti fai
una cena completa al ristorante cinese...
Si, ma... cazzo, gli involtini primavera e la cipollata di castrato
non mi piacciono! :-)))

... meglio 15 euro per una pizza ai dieci formaggi ...

VK!
marcobz77
2004-04-06 14:42:45 UTC
Permalink
Post by VirtuaKANNABIS!
Si, ma... cazzo, gli involtini primavera e la cipollata di castrato
non mi piacciono! :-)))
... meglio 15 euro per una pizza ai dieci formaggi ...
Caro VK, questa tua affermazione, volta alla difesa senza se e senza ma
dell'alimento nazionalpopolare per eccellenza, non posso fare altro che
quotarla!

Poi mi dici una pizza ai dieci formaggi dove la trovi... ;-)

Ciao!
--
Marco (27,90&54,BZ)
___________________________________________________________________
Ford Focus 1.8 TDdi SW Zetec driver - Fiat Seicento 1.1 Young owner
Togli l'ESP per rispondere in privato
Zotto
2004-04-06 14:05:05 UTC
Permalink
Post by VirtuaKANNABIS!
Si, ma... cazzo, gli involtini primavera e la cipollata di castrato
non mi piacciono! :-)))
Uhm.. ci son sempre i ravioli al vapore o il pollo in salsa satay :-P
Post by VirtuaKANNABIS!
... meglio 15 euro per una pizza ai dieci formaggi ...
15 euro per mangiare una focaccia per me sono un furto, quasi come il
listino Audi :-P

Zotto
Stefano D.
2004-04-06 18:12:59 UTC
Permalink
Post by Zotto
Uhm.. ci son sempre i ravioli al vapore o il pollo in salsa satay :-P
Tuuti in scatola come da tradizione dei "ristoranti" cinesi....
Post by Zotto
15 euro per mangiare una focaccia per me sono un furto, quasi come il
listino Audi :-P
Se sulla focaccia ci metti mozzarella di bufala o altri ingredienti
costosi la cifra si ridimensiona.

--
Stefano D.
PD - 184CV TP - 40
Webmaster of www.terryleehale.com & www.hardpan.net
Zotto
2004-04-06 23:12:37 UTC
Permalink
Post by Stefano D.
Se sulla focaccia ci metti mozzarella di bufala o altri ingredienti
costosi la cifra si ridimensiona.
Sai che vendono molta più mozzarella di bufala di quanta venga prodotta? :-)
Comunque se anche ti prendi uan semplice margherita siamo a 5,5 euro ( e poi
devi aggiungere coperto e bevande).
Una pizza sofisticata l'ho vista anche oltre i 13 euro, in ogni caso non
capisco come un piatto di semplici spaghetti aglio olio e peperoncino debba
almeno costare 7 euro. Ingredienti costosi?


Zotto
dirtyharry
2004-04-07 08:33:01 UTC
Permalink
Post by Zotto
Una pizza sofisticata l'ho vista anche oltre i 13 euro, in ogni caso non
capisco come un piatto di semplici spaghetti aglio olio e peperoncino debba
almeno costare 7 euro.
Perchè così il pizzaiolo si può comprare l'X5...
Forse i ristoratori cinesi girano su coreane a 6 cilindri :-P
Chiamali fessi... ;-)

ciao da un amante della pizza E dei ristoranti cinesi
--
dirty harry (29,116,43,TO)
celica & mini driver
Zotto
2004-04-07 10:29:59 UTC
Permalink
Post by dirtyharry
ciao da un amante della pizza E dei ristoranti cinesi
Io amo quasi qualsiasi cosa commestibile ;-)
E poi adesso dai cinesi si trovano anche le pizze .... ma non le X5 pagate
dagli avventori :-p

Zotto
L'Eternauta
2004-04-06 12:39:04 UTC
Permalink
" Jody " <***@hotmail.com> ha scritto nel messaggio news:***@news.mclink.it...

Ciao
Post by Jody
2. il Gruppo VW evidenzia negli ultimi 10 anni un saldo in rosso,
superiore a quello di Lancia .......... certe chiacchiere su un
presunto disastro Lancia fanno tenerezza, di fronte alla
ruvidezza di questi dati
Peccato che nel 1995, Autobianchi fosse considerata a parte (53.001 targhe
nell'anno).
In quell'anno Lancia aveva immatricolato 69.915 macchine dei segmenti C/D/E
Il primo dato utile di aggregazione Lancia/Autobianchi è il 1997 142.353.
Nel 2003 86.430
Alfa nel 1997 79.138, nel 2003 81.163

Alla facciaccia di chi ritiene che Fiat non abbia favorito l'Alfa Romeo
Post by Jody
Jody
"Guidare italiano è un'arte .... "
Davide
Jody
2004-04-06 16:53:44 UTC
Permalink
On Tue, 6 Apr 2004 14:39:04 +0200, "L'Eternauta"
Post by L'Eternauta
Peccato che nel 1995, Autobianchi fosse considerata a parte (53.001 targhe
nell'anno).
In quell'anno Lancia aveva immatricolato 69.915 macchine dei segmenti C/D/E
Il primo dato utile di aggregazione Lancia/Autobianchi è il 1997 142.353.
Nel 2003 86.430
Alfa nel 1997 79.138, nel 2003 81.163
Le statistiche da me riportate considerano ovviamente dati
omogenei, quindi Y10 è pienamente dentro il dato Lancia.

Le tue considerazioni mi sembrano quindi poco pertinenti.


: - )




Jody

"Guidare italiano è un'arte .... "

Foto aggiornate e test della Suzuki Vitara tra le strade africane:
http://www.jody.135.it
http://www.jodyjody.altervista.org
L'Eternauta
2004-04-06 17:19:41 UTC
Permalink
Il 06 Apr 2004, 13:04, ***@hotmail.com ( Jody ) ha scritto:

ciao
Post by Jody
3. oltretutto, Alfa ha fatto peggio di Lancia, nonostante la
gente comune pensi che Alfa sia stata privilegiata dal Gruppo
Gente comune? Cioè i vedenti? :-PPP
La verità è che Lancia/Autobianchi ha perso più del 30% di immatricolazioni
in 10 anni. Una debacle senza precedenti. Caporetto in confronto è stata un
amichevole italoaustroungaricatedesca.

Francamente non capisco come tu possa arrivare a queste conclusioni per un
banale errore (dimenticanza di includere Autobianchi). Ma quando esci di
casa, dove metti gli occhi? Non vedi la situazione attuale e non riesci a
confrontarla con il recente passato? Non ti è venuto il dubbio "ma come è
possibile che Alfa abbia fatto peggio di Lancia?". Eppure sei intelligente.
Dovresti applicarti di più :-PPPP
Post by Jody
L'esterofilia .......... a forti tinte nippomaniache.
Prendiamo un periodo storico più lungo. Nel 1965 le case estere
rappresentavano il 11,57% del mercato, nel 75 il 31,43% (20% in più.
Nell'anno del vendita Lancia alla Fiat erano al 20,26, l'anno successivo al
27,73%), nel 85 il 41,47% (10% in piu'). Nel 90 il 47,98%, nel 91 il 54,44
(il 7% in un anno. Era uscito Godzilla contro tutti?) nel 95 il 54,43%.
Non è il caso di considerare che si stiamo trovando di fronte ad uun trend
storico dove le tue trite e ritrite argomentazioni ((esterofilia,
arricchimento, impoverimento culturale, mass media, nordest) possono entrare
in maniera del tutto trascurabile? Nel 70 il nordest era povero, Berlusconi
ancora a scuola, le Tv erano di stato e trasmettevano concerti di musica
classica e le commedie di Govi il sabato. Eppure le quote italiane erano in
costante erosione. E come puoi francamente pensare che dopo i virtuosi
mondiali in Italia, si sia avuta un'esplosione di esterofilia senza
precedenti?.

Si può ipotizzare che il modo di concepire il pianeta auto da
parte del gruppo Fiat, semplicemente non aggradi alla maggioranza degli
italiani?
Post by Jody
: - )
Jody
"Guidare italiano è un'arte .... "
Davide


--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
Jody
2004-04-07 10:42:35 UTC
Permalink
Post by L'Eternauta
Francamente non capisco come tu possa arrivare a queste conclusioni per un
banale errore (dimenticanza di includere Autobianchi). Ma quando esci di
casa, dove metti gli occhi? Non vedi la situazione attuale e non riesci a
confrontarla con il recente passato? Non ti è venuto il dubbio "ma come è
possibile che Alfa abbia fatto peggio di Lancia?". Eppure sei intelligente.
Dovresti applicarti di più :-PPPP
Come ti ho già risposto, chi si dovrebbe applicare di più sei
solo tu.

I tuoi dati (- 30% di Lancia in 10 anni) sono letteralemente
inventati.

Non capisco il motivo che ti induce a raccontare simili bugie,
visto che sei anche torinese e dovresti sentirti in dovere
quantomeno di non sminuire il lavoro della tua città .....

Tutti i bollettini Anfia (a Torino facilmente reperibili)
includono Y10 nell'insieme Lancia.

Addirittura , nello split per singoli modelli, viene definita
"Lancia Y10".

Quindi, ti inviterei ad assumere atteggiamenti meno scomposti e a
prendere atto che il calo Lancia è stato inferiore del calo Alfa
Romeo, in Italia, negli ultimi 10 anni.

Checchè ne pensi la gente comune.
Post by L'Eternauta
Post by Jody
L'esterofilia .......... a forti tinte nippomaniache.
Prendiamo un periodo storico più lungo. Nel 1965
Nell'era preistorica, il parco veicolare era rappresentato da
ruote di pietra.

Sarebbe a questo punto interessante verificare l'evoluzione della
ripartizione in pollici del parco ruote di pietra ..... diciamo,
nel periodo 10.000 - 5.000 avanti Cristo .......


: - P




Jody

"Guidare italiano è un'arte .... "

Foto aggiornate e test della Suzuki Vitara tra le strade africane:
http://www.jody.135.it
http://www.jodyjody.altervista.org
ROTFL
2004-04-07 10:51:23 UTC
Permalink
Post by Jody
Sarebbe a questo punto interessante verificare l'evoluzione della
ripartizione in pollici del parco ruote di pietra ..... diciamo,
nel periodo 10.000 - 5.000 avanti Cristo .......
Mi pare che ci sia un certo Diego® Flinstone che dovrebbe saperla
lunga... :-)

ROTFL
L'Eternauta
2004-04-07 15:18:21 UTC
Permalink
"ROTFL" <***@libero.it> ha scritto nel messaggio news:c50mfb$dr3$***@newsreader2.mclink.it...

Ciao
Post by ROTFL
Mi pare che ci sia un certo Diego® Flinstone che dovrebbe saperla
lunga... :-)
Pulizia di primavera nel KF?
Post by ROTFL
ROTFL
Davide
L'Eternauta
2004-04-07 14:49:55 UTC
Permalink
" Jody " <***@hotmail.com> ha scritto nel messaggio news:***@news.mclink.it...

Ciao
Post by Jody
Non capisco il motivo che ti induce a raccontare simili bugie,
visto che sei anche torinese e dovresti sentirti in dovere
quantomeno di non sminuire il lavoro della tua città .....
A parte il fatto che a Torino ci sono andato una decina di volte in vita
mia, non vedo cosa debba sminuire.
La matematica non è un'opinione.
Post by Jody
Tutti i bollettini Anfia (a Torino facilmente reperibili)
includono Y10 nell'insieme Lancia.
Nella metropolitana di Milano girano gli opuscoli Unrae, mi dispiace. Ma i
dati sono della motorizzazione
Lancia l'anno scorso ha immatricolato 86.430 auto. Stesso dato del sito
Anfia. Tra le 50 top dell'anno ci sono 16.664 Ypsilon, 14.036 Lybra
e 46.589 Y. La Phedra ha immatricolato 6.403 auto. Per differenza la
Thesis 2738

Nel 1995 la Lancia K ha immatricolato 24.272 auto (quasi 10 volte tanto la
Thesis e di più delle vendite Lybra/Phedra/Thesis complessive), la Dedra
26.650 (qualcosa in meno del doppio della Lybra).
La Phedra non c'era, ma per ragioni di confronto matematico, ha venduto meno
della metà della Delta (15.526). Al totale Lancia del 95 (69.915 auto),
mancano circa 2.000
targhe. Secondo il tuo calcolo, nel 1995 la Lancia/Autobianchi ha venduto
circa 20.000 segmento B. E' ipotizzabile? Oppure la Y10 (Autobianchi) è
fuori dal conto e rientra solamente la Y (Lancia) che ha incominciato la
produzione proprio nel 1995?. Per il resto della gamma, come hai visto,
attualmente siamo dal 1/10 alla 50/100. E non tenendo conto che il mercato
totale è passato da 1.741.014 auto a 2.238.794. Siamo a dati da brivido.
Alla palese dimostrazione del
fallimento della mentalità Fiat sul riposizionamento del marchio Lancia.
Perchè bisogna tenere conto che la K non è la Thema, la Delta è la II e non
quella vera e la Dedra non verrà ricordata come la Lancia più affidabile
della storia (pur piacendomi molto esteticamente)

Vw nel 95 ha venduto 131.224 macchine, nel 2003 145.736. Ha diminuito
percentualmente, ma ha aumentato il numero dei pezzi. Come Alfa, come altri

Come mazzata finale. Nel 1998 Lancia ha immatricolato 143.940 auto,
praticamente il doppio dell'anno scorso.

Siamo ora d'accordo sul tracollo Lancia in questi anni, o dobbiamo fare dei
grafici?

Che dice il bollettino Anfia del 1998?
Post by Jody
Addirittura , nello split per singoli modelli, viene definita
"Lancia Y10".
Per un modello marchiato Autobianchi non c'è male
Post by Jody
Quindi, ti inviterei ad assumere atteggiamenti meno scomposti e a
prendere atto che il calo Lancia è stato inferiore del calo Alfa
Romeo, in Italia, negli ultimi 10 anni.
Per amor di Dio Jody. Se ti fa piacere, tutto per accontentarti. Alfa ha
perso più del 50% in dieci anni.
Lancia il 30%. In effetti hai ragione, mi scuso.
Post by Jody
Checchè ne pensi la gente comune.
Pur non piacendomi il ruolo, in questa occasione mi debbo schierare nella
moltitudine della gente comune.
Post by Jody
Nell'era preistorica, il parco veicolare era rappresentato da
ruote di pietra.
Sarebbe a questo punto interessante verificare l'evoluzione della
ripartizione in pollici del parco ruote di pietra ..... diciamo,
nel periodo 10.000 - 5.000 avanti Cristo .......
In quel periodo non c'era ancora la cassa del mezzogiorno, quindi non
esisteva la Fiat :-PPP

Penso potrebbe venire fuori una discussione pacata. Magari ci troveremo
d'accordo su qualcosa.
Post by Jody
Jody
"Guidare italiano è un'arte .... "
Ciao

Davide
Jody
2004-04-07 15:45:42 UTC
Permalink
On Wed, 7 Apr 2004 16:49:55 +0200, "L'Eternauta"
Post by L'Eternauta
A parte il fatto che a Torino ci sono andato una decina di volte in vita
mia, non vedo cosa debba sminuire.
Allora al raduno sei venuto da Milano ...... avevo capito che eri
un milanese trapiantato a Torino ...........

Forse questo dato mi aiuta a comprendere alcune cose di te che mi
sfuggivano.
Post by L'Eternauta
Lancia l'anno scorso ha immatricolato 86.430 auto. Stesso dato del sito
Anfia. Tra le 50 top dell'anno ci sono 16.664 Ypsilon, 14.036 Lybra
e 46.589 Y. La Phedra ha immatricolato 6.403 auto. Per differenza la
Thesis 2738
Nel 1995 la Lancia K ha immatricolato 24.272 auto (quasi 10 volte tanto la
Thesis e di più delle vendite Lybra/Phedra/Thesis complessive), la Dedra
26.650 (qualcosa in meno del doppio della Lybra).
Ma perchè ci proponi 'sti conti da azzeccagarbugli.

Fai solo confusione e dimostri solo di conoscere poco
l'aritmetica (oltre che i criteri di misura utilizzati dai
professionisti del settore per valutare l'andamento del mercato
automobilistico).

Io ho parlato chiaro e ho subito specificato l'unità di misura
che ho adottato:
delta punti % delle quote di mercato, in Italia, tra gennaio 1995
e gennaio 2004.

Nel '95, Lancia (compresa ovviamente le residue Autobianchi)
deteneva il 7,1 % di quota.

Nel '04, Lancia detiene il 5,0 di quota.

Delta punti % pari a 2.1.

Stesso procedimento per il marchio VW, ad esempio.

Nel '95, deteneva il 7,5%,
nello stesso periodo '04 detiene il 5,0%.

Delta punti% pari a 2.5.


Questo è il quadro oggettivo, da cui ognuno può ricavare le
proprie considerazioni,

Il resto sono solo chiacchiere.

Specie quelle che mi attribuiscono, con toni anche piuttosto
ineducati, un calcolo su grandezze non omogenee
(Lancia staccata da Autobianchi).





Jody

"Guidare italiano è un'arte .... "

Foto aggiornate e test della Suzuki Vitara tra le strade africane:
http://www.jody.135.it
http://www.jodyjody.altervista.org
L'Eternauta
2004-04-07 17:21:12 UTC
Permalink
" Jody " <***@hotmail.com> ha scritto nel messaggio news:***@news.mclink.it...

Ciao
Post by Jody
Allora al raduno sei venuto da Milano ...... avevo capito che eri
un milanese trapiantato a Torino ...........
Forse questo dato mi aiuta a comprendere alcune cose di te che mi
sfuggivano.
Evidentemente ti stai confondendo con qualcun'altro. Non ho mai avuto il
piacere di conoscerti
anche perchè non ho mai partecipato a un raduno.
Post by Jody
Ma perchè ci proponi 'sti conti da azzeccagarbugli.
Fai solo confusione e dimostri solo di conoscere poco
l'aritmetica
Sarà, ma (quota gennaio 95-quota gennaio 04)/quota gennaio 95* 100 fa
esattamente il 30%.
Matematicamente mi danno ragione anche i tuoi dati. Altro che falsità.
Per una maggiore comprensione, la prossima volta che indichi perdite
assolute, sarebbe meglio
non utilizzare il %
Post by Jody
(oltre che i criteri di misura utilizzati dai
professionisti del settore per valutare l'andamento del mercato
automobilistico).
Sarò un dilettante, ma anche tu non scherzi. Prendi un dato totalmente
parziale (un mese. Addirittura gennaio, da te più volte descritto
come non rappresentativo) per dimostrare che Lancia ha tenuto meglio il
mercato di VW ed Alfa?
Per smentire addirittura chi afferma che la Lancia è l'ultima ruota del
carro del gruppo Fiat?
E su questi dati i professionisti fanno delle valutazioni?
Se metto a confronto le immatricolazioni di 5 minuti d'orologio tra di loro,
potrei avere degli scostamenti molto interessanti.
Post by Jody
Io ho parlato chiaro e ho subito specificato l'unità di misura
delta punti % delle quote di mercato, in Italia, tra gennaio 1995
e gennaio 2004.
Non mi sembra di ricordare che tu abbia specificato che stavi parlando di
mesi e non di anni. Avro' frainteso
Inoltre, come detto sopra, hai messo l'indicazione %, che indica lo
scostamento percentuale rispetto al
alla grandezza di partenza. Se passi dal 40% al 30%, hai una differenza di
10 punti percentuali, pari
al 25%
Post by Jody
Jody
Davide
Jody
2004-04-09 10:24:10 UTC
Permalink
On Wed, 7 Apr 2004 19:21:12 +0200, "L'Eternauta"
Post by L'Eternauta
Non mi sembra di ricordare che tu abbia specificato che stavi parlando di
mesi e non di anni. Avro' frainteso
Ho scelto i mesi di gen 2004, contro gen 1995, per il semplice
fatto che il dato complessivo 2003 per Fiat Auto non è
significativo (almeno non lo è in relazione al discorso che
stiamo facendo in questo 3d), perchè comprende solo assai
parzialmente i nuovi modelli.

cmq ho dato un'occhiata anche ai valori annui (1005 contro 2003)
e l'andamento Lancia non si discosta di molto dal -2 punti
indicato.
Post by L'Eternauta
Inoltre, come detto sopra, hai messo l'indicazione %, che indica lo
scostamento percentuale rispetto al
alla grandezza di partenza.
Ho parlato chiaramente, da subito,
di differenziale dei punti percentuali.

Del resto se avessi adottato i delta % assoluti non si sarebbe
capito nulla delle dinamiche di travaso da un marchio ad un
altro.

Che è l'oggetto del 3d.

Insomma, io sto parlando di pere e tu replichi parlando di mele.

E' un deficit di capacità interpretativa ed analitica che
coinvolge parecchi di voi esterofili.



: - /




Jody

"Guidare italiano è un'arte .... "

Foto aggiornate e test della Suzuki Vitara tra le strade africane:
http://www.jody.135.it
http://www.jodyjody.altervista.org

Stefano D.
2004-04-07 18:41:57 UTC
Permalink
Post by Jody
Ma perchè ci proponi 'sti conti da azzeccagarbugli.
Delta punti % pari a 2.1.
Il solito Jody. Certo che se la lancia vendesse percentuali la
situazione sarebbe migliore. Purtroppo vende auto.....

--
Stefano D.
PD - 184CV TP - 40
Webmaster of www.terryleehale.com & www.hardpan.net
ROTFL
2004-04-07 19:44:10 UTC
Permalink
Post by L'Eternauta
A parte il fatto che a Torino ci sono andato una decina di volte in vita
mia,
Già. Dopo l'episodio del Don Antonio, tua madre volle che la famiglia si
trasferisse a Milano... ricordo molto bene. Ma sai che mi dicono che c'è
un nipote di Maestro Allegro che vive proprio lì - son voci, eh, io mi
limito a riferirtele, non ho certo intenzione di andare a controllare...

ROTFL
Serpico
2004-04-06 10:13:34 UTC
Permalink
Post by Jody
Nel 1994, la quota del Gruppo Italiano era attestata oltre il 40%
e la gamma era composta da Cinquecento, Panda1, Punto1, Tipo,
Tempra, Duna, Y10, Dedra, Alfa 33, Alfa 155 .............
Oggi, a 10 anni di distanza, la gamma è composta da vetture di
qualità complessiva oggettivamente superiori, frutto di
investimenti ben maggiori di allora .....
Sì, ma negli anni '90 Fiat viveva ancora "di rendita" grazie ad alcuni buoni
successi degli anni precedenti.
In più ogni pubblica amministrazione comprava solamente Fiat, mentre ora si
vedono sempre più messi comunali e poliziottti con Subaru, Peugeot e
Citroen.
Mio padre, quando lavorava in una nota azienda italiana, fu "costretto" ad
acquistare una Fiat anche se in quel momento ci serviva una station e Fiat
non ne produceva più (se non la pietosa Tempra SW).
Ora che questi privilegi di Fiat non esistono più, sono le scelte della
gente a fare il mercato e non le direttive esterne.
Jody
2004-04-06 11:30:15 UTC
Permalink
On Tue, 06 Apr 2004 10:13:34 GMT, "Serpico"
Post by Serpico
Sì, ma negli anni '90 Fiat viveva ancora "di rendita" grazie ad alcuni buoni
successi degli anni precedenti.
Quindi secondo te, tra 10 anni il Gruppo Fiat tornerà al 40-45 %,
grazie all'onda lunga degli indubitabili successi degli attuali
modelli.

Permettimi di dubitare fortemente che uno scenario simile sia
possibile.

La verità è un'altra.

L'Italia ha cambiato pelle e l'esteromania ormai è un tratteggio
radicato nella società (specie in alcune Regioni, purtroppo le
più ricche ....) ...............

Oggi conta solo l'apparenza, la cosmesi ...........
l'esteromania è figlia della trasformazione in "valore nazionale"
dell'immagine.

In moltissimi ambienti, per un atavico complesso di inferiorità
(figlio dell' ignoranza e della superficialità diffusa), avre
l'auto italiana "non fa immagine".
Post by Serpico
In più ogni pubblica amministrazione comprava solamente Fiat, mentre ora si
vedono sempre più messi comunali e poliziottti con Subaru, Peugeot e
Citroen.
E questo evidenzia solo la latente esteromania, che intacca
addirittura la pubblica amministrazione.
Post by Serpico
Mio padre, quando lavorava in una nota azienda italiana, fu "costretto" ad
acquistare una Fiat
Certo, perchè eravamo ancora un Paese con un briciolo di identità
e di dignità.

Prova ad andare in Francia o in Germania ....... prova a proporre
ad una Municipalità o magari alla Polizia di cambiare il parco,
passando alla Fiat o all'Alfa ................... come minimo ti
sputano in faccia .......

Quella è gente seria ......consapevole ......... sa bene che ogni
euro speso dallo Stato per acquistare straniero sono 5 euro in
più che lo Stato stesso dovrà spendere per compensarne i danni
per l'economia e l'occupazione nazionale.



Jody

"Guidare italiano è un'arte .... "

Foto aggiornate e test della Suzuki Vitara tra le strade africane:
http://www.jody.135.it
http://www.jodyjody.altervista.org
:giorgio
2004-04-06 12:51:30 UTC
Permalink
Jody wrote:
[cut]
Post by Jody
Vorrei farti riflettere solo un dato.
Nel 1994, la quota del Gruppo Italiano era attestata oltre il 40%
e la gamma era composta da Cinquecento, Panda1, Punto1, Tipo,
Tempra, Duna, Y10, Dedra, Alfa 33, Alfa 155 .............
Oggi, a 10 anni di distanza, la gamma è composta da vetture di
qualità complessiva oggettivamente superiori, frutto di
investimenti ben maggiori di allora .....
Ma la quota è sempre ferma intorno al 29%.
Come vedi, non ci siamo ...........
ciao, scusa se mi intrometto. Non pensi che negli stessi dieci anni ANCHE la
concorrenza ha investito e ha saputo produrre una gamma di auto di qualità
migliore? E che tale qualità (apparente o reale) è stata subito percepita
positivamente dal pubblico, che ha preferito acquistare mezzi _migliori_ (e
purtroppo per l'Italia di produzione estera)? Persone che nel 1994 hanno
provato una nuova marca e che negli anni 2000 hanno preferito rimanere
fedeli al marchio con cui si son trovati bene?
Cosa voglio dirti? Che le ragioni della crisi Fiat affondano le radici nel
tempo. Duna e 155 non penso che abbiamo fatto molto bene al NCN.
E ora? Le auto del NCN di oggi sono davvero di migliore qualità?
Bene, allora come mai la quota di mercato del NCN è scesa così tanto?
In un altro messaggio parli del 45%....e ora siamo al 29%.
Ah, sì, l'esterofilia.....come se gli italiani non avessero abbastanza
intelligenza per scegliere ciò che secondo loro sembra meglio.....o non
fossero neppure liberi di spendere i loro soldi come vogliono.
Un'altra osservazione ma se gli italiani sono così stupidi da farsi
infinocchiare con l'esterofilia, con l'apparenze delle plastiche solide &tc,
allora perchè il furbissimo marketing del NCN è riuscito a creare un
prodotto tale da surclassare la concorrenza?
A me pare che il consumatore italiano sia così tanto intelligente da
decidere di NON comprare la golf V proprio perchè la sua qualità appariva
inferiore a quella di altre auto, golf IV in primis. E autogerma ha dovuto
prendere provvedimenti.
Post by Jody
La qualità è una variabile ben meno rilevante di altre variabili,
di natura extratecnica,
quali l'esterofilia e i luoghi comuni anti-Fiat.
c'e differenza fra qualità "assoluta" e qualità percepita. E non è detto che
la qualità percepita sia facile da ottenere. Golf V docet.
Per i luoghi comuni anti-fiat....possibile che un nessun ufficio marketing
sia riuscito a convincere questi pecoroni di italiani? Io ho una mia
opinione (senza stare a scomodare l'esterofilia); una volta scottati
dall'esperienza con un marchio/gruppo difficilmente si torna indietro, a
meno che non ci si sia costretti. E nel momento in cui si decide di
acquistare un nuovo prodotto (dal costo impegnativo come un'auto) si sta
molto attenti a queste cose.
Io ho una civic presa usata. Comprata perchè auto oggettivamente molto
svalutata. I miei avrebbero preferito che comprassi una qualsiasi altra auto
(ah, le jappo! Impazzirai con l'assistenza, i ricambi! Ma che la compri a
fare!). Clamorosamente smentiti. Affidabilità al top, in un anno l'unica
volta che ho avuto bisogno di assistenza nessun problema. Paraurti e altri
ricambi in 30 ore. Al prezzo di una Punto a gasolio (seg. B) con dotazione
minima ho preso una seg. C che consuma uguale, va molto di più, ed è
notevolmente meglio rifinita. Oltre al risparmio di assicurazione (15 cv
fiscali contro 19 in 15ma classe fanno una notevole differenza).
A gennaio abbiamo comprato in famiglia una segmento C. Niente Citroen per
carità! -dicevano i miei-
Gliel'ho fatta vedere, hanno confrontato prezzi e dotazioni e ora in garage
c'è una Xsara pagata 12000 euro, quanto una utilitaria di seg. B.
La stilo? L'hanno vista, ma non è piaciuta per nulla, sia per l'estetica che
per certe finiture (coperchio airbag passeggero ad esempio).
La Corolla? Ottima, peccato la pessima gamma colori (solo 5)
La 147? Troppo oltre i nostri budget.
La nuova Civic? Costa troppo per quello che offre.
Renault? Estetica non gradita.
La 307? Idem come sopra.
La golf? Si vedeva da lontano che non valeva quello che costava.
E così via.
Non nego che nell'acquisto di un'auto ci sia una componente "emozionale", ma
non si può negare che tale componente possa essere facilmente "pilotata" da
un'attenta strategia di marketing. Che il NCN pare non sia riuscita ad
avere.


:giorgio
Jody
2004-04-06 16:08:02 UTC
Permalink
On Tue, 6 Apr 2004 14:51:30 +0200, ":giorgio"
Post by :giorgio
ciao, scusa se mi intrometto. Non pensi che negli stessi dieci anni ANCHE la
concorrenza ha investito e ha saputo produrre una gamma di auto di qualità
migliore?
La crescita qualitatitva delle ns macchine è riconosciuta
ovunque.

Anche la concorrenza è ovviamente cresciuta, ma mi pare che lo
abbia fatto in modo meno perentorio, perlomeno negli ultimi 4-5
anni.

Basti pensare che oggi una A3 è identica ad una Skoda Octavia.
Che la Fiesta è una Mazda 2 ricarrozzata.
E che la Jaguar X-Type ha la gran parte della componentistica (a
partire dal telaio) della Ford Mondeo.
Post by :giorgio
E che tale qualità (apparente o reale) è stata subito percepita
positivamente dal pubblico, che ha preferito acquistare mezzi _migliori_ (e
purtroppo per l'Italia di produzione estera)?
Molti italiani sono rimasti risucchiati dalla logica mediatica
della mitizzazione,
spesso di natura macchiettistica ................. l'efficienza
dei tedeschi , l'hi-tech dei giapponesi ...........

Sotto l'effetto della suggestione (e direi anche a causa
dell'impigrimento culturale generalizzato in atto), finiscono per
"percepire" una qualità esclusivamente apparente ..........

In realtà, a parità di prezzo, le ns macchine sono
sistematicamente più qualitative nei valori automobilistici di
fondo (prestazioni, stabilità, abitabilità, design, assistenza).
Post by :giorgio
Persone che nel 1994 hanno
provato una nuova marca e che negli anni 2000 hanno preferito rimanere
fedeli al marchio con cui si son trovati bene?
Alibi.

Sono ormai 3 o 4 anni che la gamma italiana sta crescendo
qualitativamente ad un ritmo decisamente superiore alla
concorrenza ............ Alfa 156, Alfa 147, Stilo, Thesis,
Phedra, Nuova Punto, Gingo, Ypsilon, Quattroporte, Alfa GT, Alfa
GTA, Alfa 4*4 ... i Multijet 1.3 e 1.9, i JTS benzina ad
iniezione diretta da 165Cv, i V6 da 250 Cv ................

Ferrari Campione del mondo F1, Alfa 156 campione d'Europa nel
STurismo ...................
147 e Panda Auto dell'anno in Europa .........

Un fuoco d'articificio che non ha precedenti nella storia
dell'automobile.

E gli italiani stanno ancora lì a piagnucolare storielle del tipo
"eeeeeeeeeeeeeepppppperò io nel 89 avevo una Tempra che non
andaaaaaaaavaaaaaaaaaa ......................."
Post by :giorgio
Cosa voglio dirti? Che le ragioni della crisi Fiat affondano le radici nel
tempo. Duna e 155 non penso che abbiamo fatto molto bene al NCN.
Sono passati 15 anni !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
BASTA con questi ridicoli alibi !!!!!!!!
Post by :giorgio
E ora? Le auto del NCN di oggi sono davvero di migliore qualità?
Bene, allora come mai la quota di mercato del NCN è scesa così tanto?
Te l'ho spiegato !

Si tratta di preguidizio, luogo comune, complesso d'inferiorità.
Null'altro.
Post by :giorgio
In un altro messaggio parli del 45%....e ora siamo al 29%.
Ah, sì, l'esterofilia.....come se gli italiani non avessero abbastanza
intelligenza per scegliere ciò che secondo loro sembra meglio.....
Quando un Paese è bombardato per un intero decennio da potenti
stimoli di carattere mediatico, senza filtri culturali di alcun
tipo, è normale che alla fine ogni scelta "di consumo" sia
condizionata da quella stessa suggestione.

Una suggestione che ha dettato le nuove regole, secondo conta
solo la cosmesi .................. l'apparenza ..........
l'involucro .......

E, per definizione, negli ambienti più ricchi e nel contempo
culturalmente più rozzi, l'auto italiana non "fa immagine" ....
per il semplice fatto che "non fa immagine" marcare l'identità
italiana.

E questo prescinde completamente dalla sostanza qualitativa e
tecnologica del prodotto.
Post by :giorgio
o non
fossero neppure liberi di spendere i loro soldi come vogliono.
Non si sta parlando di "libertà" ............. stiamo solo
analizzando un fenomeno che è sotto gli occhi di tutti.

Un fenomeno devastante per la ns economia e per il lavoro dei ns
figli.
Post by :giorgio
Un'altra osservazione ma se gli italiani sono così stupidi da farsi
infinocchiare con l'esterofilia, con l'apparenze delle plastiche solide &tc,
allora perchè il furbissimo marketing del NCN è riuscito a creare un
prodotto tale da surclassare la concorrenza?
Il marketing del Costruttore Italiano non è stato particolarmente
"furbo" , infatti.

La logica tutta sabauda del Lingotto è quella di creare prodotti
brillanti, razionali, tecnicamente eccellenti, dal design
innovativo e raffinato.

Un approccio onesto, di tipo ingegneristico, che nell'Italietta
superficiale di oggi è andata in difficoltà di fronte
all'arroganza furba dell'approccio "tutto comunicazione e fumo
negli occhi" degli importatori.
Post by :giorgio
A me pare che il consumatore italiano sia così tanto intelligente da
decidere di NON comprare la golf V proprio perchè la sua qualità appariva
inferiore a quella di altre auto, golf IV in primis. E autogerma ha dovuto
prendere provvedimenti.
Credo infatti che ci siano alcuni elementi di timido cambiamento.

Molto timido.

Nello specifico di GolfV, sembrerebbe che l'Italia sia tra i
mercati meno fallimentari per la nuova compatta VW .............
è tutto dire !!!
Post by :giorgio
c'e differenza fra qualità "assoluta" e qualità percepita. E non è detto che
la qualità percepita sia facile da ottenere. Golf V docet.
Esattamente ............. il fatto che la cosiddetta "qualità
percepita" abbia assunto una simile rilevanza la dice lunga sullo
stato di dissesto culturale in atto nel ns Paese.

Le difficoltà di penetrazione dei ns prodotti sono figlie di tale
dissesto .....................

Fiat Auto produce infatti vetture in cui si privilegia la qualità
tecnica "assoluta" ..............
Post by :giorgio
Per i luoghi comuni anti-fiat....possibile che un nessun ufficio marketing
sia riuscito a convincere questi pecoroni di italiani?
Con l'arrivo di Boschetti, Morchio e Demel c'è una svolta
comunicativa indubbia.

Ma i luoghi comuni sono davvero difficili da sradicare .....

Qualche segno di mutamento c'è ....... ma ci sono aree del ns
Paese dove la stagnazione culturale è ormai consolidata ......




Io ho una mia
Post by :giorgio
opinione (senza stare a scomodare l'esterofilia); una volta scottati
dall'esperienza con un marchio/gruppo difficilmente si torna indietro, a
meno che non ci si sia costretti. E nel momento in cui si decide di
acquistare un nuovo prodotto (dal costo impegnativo come un'auto) si sta
molto attenti a queste cose.
Come ti ripeto, questi sono solo alibi.

I francesi sono andati avanti per anni con una Renault in fase di
dissesto, eppure nessuno mai si è sognato di affossare le quote
di Renault in Francia ............

Al massimo hanno premiato qualche altro marchio, per poi tornare
ad acquistare il marchio nazionale appena è tornata la qualità.



: - )




Jody

"Guidare italiano è un'arte .... "

Foto aggiornate e test della Suzuki Vitara tra le strade africane:
http://www.jody.135.it
http://www.jodyjody.altervista.org
Serpico
2004-04-06 16:28:30 UTC
Permalink
Post by Jody
Basti pensare che oggi una A3 è identica ad una Skoda Octavia.
Prima di renderti ridicolo come al solito, vai a vederle entrambe.
C'è la stessa differenza che passa tra 147 e Stilo !
Post by Jody
Che la Fiesta è una Mazda 2 ricarrozzata.
Sbagliato: Mazda2 è decisamente fatta meglio, in tutto.
Post by Jody
E che la Jaguar X-Type ha la gran parte della componentistica (a
partire dal telaio) della Ford Mondeo.
Condividere la componentistica non vuol dire proprio nulla.
E' una motivazione da terza elementare.
Post by Jody
Sotto l'effetto della suggestione (e direi anche a causa
dell'impigrimento culturale generalizzato in atto), finiscono per
"percepire" una qualità esclusivamente apparente ..........
Iscriviti ad un corso serale e vedrai che nessuno ti taccerà più di
"impoverimento culturale".
O non si parlava di te ?

Ciao
Serpi
Jody
2004-04-07 09:53:36 UTC
Permalink
On Tue, 06 Apr 2004 16:28:30 GMT, "Serpico"
Post by Serpico
Prima di renderti ridicolo come al solito, vai a vederle entrambe.
C'è la stessa differenza che passa tra 147 e Stilo !
Credo che sia sotto gli occhi di tutti che il ridicolo (e
l'incompetente) è colui che fa affermazioni avventate come
questa.

Chiunque conosce la materia, sa bene che Audi A3 (e Golf V)
presenta tutta la componentistica di base in comune con la nuova
Skoda Octavia:

- telaio
- motori
- trasmissione
- sospensioni
- cambio
- sterzo

Al contrario, nessuno dei suddetti elementi sono comuni tra Stilo
ed Alfa 147, con l'eccezione della gamma motori Jtd e Multijet,
seppur con diversa mappatura.
Post by Serpico
Post by Jody
Che la Fiesta è una Mazda 2 ricarrozzata.
Sbagliato: Mazda2 è decisamente fatta meglio, in tutto.
Non conosco il senso della frase "fatta meglio".

Conosco invece i dati tecnici di base delle due vetture.
Essi sono in tutto e per tutto identici.




Jody

"Guidare italiano è un'arte .... "

Foto aggiornate e test della Suzuki Vitara tra le strade africane:
http://www.jody.135.it
http://www.jodyjody.altervista.org
:giorgio
2004-04-06 17:49:02 UTC
Permalink
Jody wrote:
ciao jody

ma non avevi detto che non avresti più avuto nulla a che fare con me?

[cut]
Post by Jody
La crescita qualitatitva delle ns macchine è riconosciuta
ovunque.
Io continuo a notare economie proprio dove sarebbe più facile spendere poco
di più per avere il meglio. E, da consumatore, mi chiedo: se risparmiano
proprio sul pulsantino, chissà QUANTO avranno risparmiato sotto la
carrozzeria. Ci penso e (giustamente IMHO) decido di non comprare.
E torniamo al discorso della qualità reale e quella percepita.
Post by Jody
Anche la concorrenza è ovviamente cresciuta, ma mi pare che lo
abbia fatto in modo meno perentorio, perlomeno negli ultimi 4-5
anni.
Basti pensare che oggi una A3 è identica ad una Skoda Octavia.
Che la Fiesta è una Mazda 2 ricarrozzata.
E che la Jaguar X-Type ha la gran parte della componentistica (a
partire dal telaio) della Ford Mondeo.
e le sospensioni della punto sono in pratica quelle della Uno.
e il multilink della 147 è quello della delta II
la saxò è identica ad una 106 lamiere esterne e allestimenti a parte
e così via. Si chiamano economie di scala. E non è detto che questo in
termini assoluti sia un male.
La A3 ha qualcosa in più che la fa distinguere da una octavia. Per te questa
differenza è minima (non conosco i prodotti nello specifico, tu dici che
sono solo gli allestimenti interni), d'accordo. Ma se per il consumatore una
differenza di 10000 euro per avere interni migliori e che non scricchiolano
e per avere una maggiore tenuta dell'usato è considerata accettabile, il
consumatore acquista la Audi.
E' una skoda? E allora? Dentro è fatta meglio. Piace di più. I materiali
"sembrano" migliori. La compro.
Anzi, brava la audi che ha saputo ottenere maggiori margini di profitto dal
suo prodotto.
Post by Jody
Post by :giorgio
E che tale qualità (apparente o reale) è stata subito percepita
positivamente dal pubblico, che ha preferito acquistare mezzi
_migliori_ (e purtroppo per l'Italia di produzione estera)?
Molti italiani sono rimasti risucchiati dalla logica mediatica
della mitizzazione,
spesso di natura macchiettistica ................. l'efficienza
dei tedeschi , l'hi-tech dei giapponesi ...........
Logica mediatica? Ma se per anni il maggiore investitore pubblicitario in
Italia è stato il gruppo Fiat!
Quindi fiat per anni non è riuscita a farsi pubblicità, a costruirsi
un'immagine pur spendendo più di tutti.
Pubblicità che pago con l'acquisto dell'auto.
Mi spiego con un esempio "e contrario".
Honda, a parte il 2003, non ha mai fatto grande pubblicità ai propri mezzi.
Eppure chi compra Honda spessissimo ricompra lo stesso prodotto. Chi scopre
(come me per caso) Honda non l'abbandona più. Eppure sono auto che
normalmente hanno delle peculiarità che non possono essere valutate
positivamente. Eppure non sono capolavori di design. Non ci sono km0. Il
marketing Honda italia spinge per non far sconti....e non si trovano
scontate (800 euro su 15000 nella forma di polizza furto-incendio come mi
hanno proposto non sono uno sconto, ma una presa per il culo). Il mercato le
snobba, eppure nell'usato, a dispetto delle quotazioni ufficiali, si trovano
prezzi piuttosto alti. Perchè?
Perchè il prodotto "c'è". Come il vino buono, sono auto che si apprezzano se
stagionate.
Perchè succede?
E non mi dire la moda. Al momento Toyota può essere di moda, Wv pure, ma
Honda non lo è di sicuro.
Post by Jody
Sotto l'effetto della suggestione (e direi anche a causa
dell'impigrimento culturale generalizzato in atto), finiscono per
"percepire" una qualità esclusivamente apparente ..........
In realtà, a parità di prezzo, le ns macchine sono
sistematicamente più qualitative nei valori automobilistici di
fondo (prestazioni, stabilità, abitabilità, design, assistenza).
Ma vogliamo parlare di particolari stupidi come le maniglie apertura porta
di gomma della Bravo? Si screpolano e si rompono....una schifezza anche da
toccare.....pensa che piacere ogni giorno toccare la propria auto e
schifarsi per le maniglie.
Ma cosa ci voleva a mettere maniglie appena migliori?
Cosa ci voleva nella stilo che abbiamo visto a montare meglio il coperchio
airbag passeggero?
Cosa ci voleva nella Panda a mettere un filtro di carta per pulire l'aria
prima che entrasse nell'abitacolo?
cosa ci voleva nella nuova ypsilon a mettere un sistema migliore per
spostare il sedile passeggero, sistema preso pari pari dalla punto e che
notoriamente si inceppa ogni due per tre?
Questa è tutta qualità apparente. Ma influenza la cosiddetta qualità reale.

[cut]
Post by Jody
Un fuoco d'articificio che non ha precedenti nella storia
dell'automobile.
E gli italiani stanno ancora lì a piagnucolare storielle del tipo
"eeeeeeeeeeeeeepppppperò io nel 89 avevo una Tempra che non
andaaaaaaaavaaaaaaaaaa ......................."
E io questi italiani li giustifico. Gente che nel 1991 ha comprato un'auto
non italiana che ha tenuto ben 10 anni...fino al 2000....come è normale che
sia. Italiano che hanno comprato un'auto straniera che ha dato molte meno
rogne al proprietario rispetto alla precedente, auto che è costata
qualcosina di più ma che ha dato molta più affidabilità della Tempra. E
allora, perchè non continuare a fidarsi di quel costruttore? Perchè devo
comprarmi la nuova punto quando la mia clio (o 206 o polo) è andata
benissimo? La nuova auto sarà un prodotto con caratteristiche simili a
quelle dell'auto che ho avuto in precedenza...questo è il ragionamento che
fa chi è contento del proprio mezzo di trasporto.
E poi non è che le cose siano tanto cambiate. I motori fiat nell'immaginario
collettivo bevono. Mi sono reso conto (a mie spese) che una panda del 2001
con 45 cv. mi ha consumato molto più della mia civic che di cavalli ne ha
ben 114. E non parlo di percorsi autostradali. Parlo di strade urbane e
extraurbane. Dov'è l'efficienza termodinamica di questo motore?
Post by Jody
Post by :giorgio
Cosa voglio dirti? Che le ragioni della crisi Fiat affondano le
radici nel tempo. Duna e 155 non penso che abbiamo fatto molto bene
al NCN.
Sono passati 15 anni !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
BASTA con questi ridicoli alibi !!!!!!!!
Non è un alibi. Chi semina vento raccoglie tempesta.
E io non ho voglia di rischiare di spendere il mio denaro per un mezzo che
non è affidabile o che mi costerà più di meccanico che di benzina.
La focus, ad esempio. Appena uscì dalle mie parti come linea non piaceva.
Poi chi la comprò (pionieri) la lodò per l'affidabilità e la qualità degli
interni. Bene, oggi, nel 2004 è impossibile trovare dalle mie parti focus
usate o km0. Al massimo si trovano vecchi benzina a trasformati a gpl con
quotazioni da record. Se il "pioniere" non avesse trovato qualità nell'auto
e avesse avuto problemi, la nomea della focus dalle mie parti sarebbe stata
completamente diversa.
Post by Jody
Post by :giorgio
E ora? Le auto del NCN di oggi sono davvero di migliore qualità?
Bene, allora come mai la quota di mercato del NCN è scesa così tanto?
Te l'ho spiegato !
Si tratta di preguidizio, luogo comune, complesso d'inferiorità.
Null'altro.
Nell'immaginario collettivo ci si dimentica facilmente che la Ferrari
appartiene alla fiat. Sono due marchi che producono mezzi così lontani fra
loro come concezione che vengono considerati oggetti distinti e separati.
I pregiudizi (se davvero sono tali) si vincono con una sola arma: il
marketing. Bisogna costruire un'immagine. Dov'è la nuova delta? Quindi:
dov'è l'impegno nei rally? Hai fatto caso che le prime foto della citroen C4
sono state proprio quelle in versione rally? Questo è marketing. Questo è
saper promuovere un prodotto ancor prima che entri nei canali di vendita.
Parli di complesso di inferiorità....di pregiudizio....onestamente ho visto
in molti prodotti fiat esattamente quello che mi dicevano. Discreta (o anche
buona) qualità generale, finiture scadenti, motori affidabili ma decisamente
assetati. Saranno pregiudizi, il mio sarà un pregiudizio, ma anche io ho
toccato con mano quanto questi pregiudizi siano reali.
[cut]
Post by Jody
E, per definizione, negli ambienti più ricchi e nel contempo
culturalmente più rozzi, l'auto italiana non "fa immagine" ....
per il semplice fatto che "non fa immagine" marcare l'identità
italiana.
E questo prescinde completamente dalla sostanza qualitativa e
tecnologica del prodotto.
ma se è così, non ci vuol nulla a far il "lavaggio del cervello" a questi
italiani. Io rimango convinto del fatto che fiat non sia riuscita ad offrire
quello che l'eventuale cliente cercava. Prestigio compreso.
[cut]
Post by Jody
Un fenomeno devastante per la ns economia e per il lavoro dei ns
figli.
mah....certe cose mi fanno essere ottimista circa le nuove generazioni.....
Post by Jody
Post by :giorgio
Un'altra osservazione ma se gli italiani sono così stupidi da farsi
infinocchiare con l'esterofilia, con l'apparenze delle plastiche
solide &tc, allora perchè il furbissimo marketing del NCN è riuscito
a creare un prodotto tale da surclassare la concorrenza?
Il marketing del Costruttore Italiano non è stato particolarmente
"furbo" , infatti.
La logica tutta sabauda del Lingotto è quella di creare prodotti
brillanti, razionali, tecnicamente eccellenti, dal design
innovativo e raffinato.
ehm.....vogliamo parlare della Panda che hanno venduto fino allo scorso
anno?
Il non aver capito che il mercato cercava il un segmento A a 5 porte (come
il progetto Matiz del giugiaro) e offrendo la conquecento? E poi, non
accortisi ancora dell'errore fare un restyling di facciata e vendere la
stessa auto come Seicento?
Post by Jody
Un approccio onesto, di tipo ingegneristico, che nell'Italietta
superficiale di oggi è andata in difficoltà di fronte
all'arroganza furba dell'approccio "tutto comunicazione e fumo
negli occhi" degli importatori.
io non capisco allora. Secondo te è tanto più facile produrre auto di sola
apparenza, che piacciono agli italiani e agli stranieri, che venderebbero
alla grande....e 'sti gran figli di una fiat non sono riusciti a
ingegnerizzare una cavolata del genere.....ma sono proprio de coccio!
Secondo me le cose sono andate diversamente......la qualità nella
concorrenza c'è. E si vede. E viene fatta pagare il giusto (nel caso toyota
o ford). Il resto è solo estetica.


[cut]
Post by Jody
Nello specifico di GolfV, sembrerebbe che l'Italia sia tra i
mercati meno fallimentari per la nuova compatta VW .............
è tutto dire !!!
basterà cambiare la plancia con una di materiale più ricco e il volante in
modo che non sia identico a quello della polo lasciando lo stesso prezzo. E
anche golf V sarà un grande successo. Se il cliente cerca quelle cose,
perchè non dargliele?
Post by Jody
Post by :giorgio
c'e differenza fra qualità "assoluta" e qualità percepita. E non è
detto che la qualità percepita sia facile da ottenere. Golf V docet.
Esattamente ............. il fatto che la cosiddetta "qualità
percepita" abbia assunto una simile rilevanza la dice lunga sullo
stato di dissesto culturale in atto nel ns Paese.
la qualità percepita è importante tanto quanto quella "reale". Fa l'immagine
dell'auto, la rende speciale rispetto a tutte le altre, la distingue. La
stilo è un'auto come tante; la A3, solo perchè è bella dentro diventa
qualcosa di meglio. E il cliente è disposto a pagare (anche caro) per avere
questo di più.
Post by Jody
Le difficoltà di penetrazione dei ns prodotti sono figlie di tale
dissesto .....................
Fiat Auto produce infatti vetture in cui si privilegia la qualità
tecnica "assoluta" ..............
Non sono per nulla d'accordo. Nei prodotti fiat vedo molto risparmio proprio
a livello di componentistica.


[cut]
Post by Jody
Io ho una mia
Post by :giorgio
opinione (senza stare a scomodare l'esterofilia); una volta scottati
dall'esperienza con un marchio/gruppo difficilmente si torna
indietro, a meno che non ci si sia costretti. E nel momento in cui
si decide di acquistare un nuovo prodotto (dal costo impegnativo
come un'auto) si sta molto attenti a queste cose.
Come ti ripeto, questi sono solo alibi.
I francesi sono andati avanti per anni con una Renault in fase di
dissesto, eppure nessuno mai si è sognato di affossare le quote
di Renault in Francia ............
cazzi loro. Sono francesi. Io non comprerei mai un'auto che so non andare
bene. Io cerco di spendere i miei soldi al meglio.
Post by Jody
Al massimo hanno premiato qualche altro marchio, per poi tornare
ad acquistare il marchio nazionale appena è tornata la qualità.
Appunto. Hanno punito il loro costruttore nazionale, così come fa una
normale persona che cerca di spendere saggiamente il proprio denaro.
Io non ci trovo nulla di male. Dici che così facendo l'economia italiana va
a rotoli? Io non voglio far girare l'economia pagando i meccanici. Io non
voglio "sacrificarmi" accontentandomi di un prodotto scadente. Voglio ciò
che mi sembra meglio. E non voglio rogne dopo. Se fiat capirà questa logica
mi avrà come suo cliente.

:giorgio
Jody
2004-04-07 09:30:10 UTC
Permalink
On Tue, 6 Apr 2004 19:49:02 +0200, ":giorgio"
Post by :giorgio
ciao jody
ma non avevi detto che non avresti più avuto nulla a che fare con me?
Avevo effettivamente dimenticato di avere a che fare con un
interlocutore che, secondo il mio personalissimo parere e senza
alcuna offesa, non brilla per autonomia di pensiero.

L'intero tuo reply me lo conferma, purtruppo.

Cmq, la tua risposta è assolutamente civile e cercherò di
risponderti volentieri .......... per quanto sinteticamente.

Per i punti più generali, puoi consultare il sito

"Guidare Italiano è un'Arte", i cui estremi sono alla firma.

dove le ragioni della ns Azienda sono riportate
in modo piuttosto approfondito.
Post by :giorgio
Io continuo a notare economie proprio dove sarebbe più facile spendere poco
di più per avere il meglio. E, da consumatore, mi chiedo: se risparmiano
proprio sul pulsantino, chissà QUANTO avranno risparmiato sotto la
carrozzeria.
Certamente.

Mi rendo conto che questo modo di ragionare "un tanto al chilo" è
ormai la consuetudine dell'utente medio.

In ogni caso, i sistemi di pulsanteria delle ns vetture sono
qualitativamente in linea con la concorrenza,
a parità di segm e prezzo.

Le tue considerazioni si basano quindi su un presupposto
inesistente.
Post by :giorgio
e le sospensioni della punto sono in pratica quelle della Uno.
Questo è falso.
Post by :giorgio
e il multilink della 147 è quello della delta II
147 non monta alcun multilink.
Post by :giorgio
Si chiamano economie di scala. E non è detto che questo in
termini assoluti sia un male.
Per quelli come te sono un male sulle vetture italiane ed un bene
su quelle straniere ...........
Post by :giorgio
La A3 ha qualcosa in più che la fa distinguere da una octavia.
Mi pare tu non sia informato.

Audi A3 è una Skoda Octavia ricarrozzata ............ e non è
un'opinione, ma un fatto che chiunque capisca un minimo di
automobili sa.

Al contrario,
147 è una vettura TOTALMENTE differente dalla Stilo.

Parlo di cose serie, come motori, telai, trasmissione,
sospensioni, sterzo, ecc.

Mica di scemenze come le plastiche della plancia o i rivestimenti
dei sedili ...........

Non mi occupo di cosmesi.



Per te questa
Post by :giorgio
differenza è minima (non conosco i prodotti nello specifico, tu dici che
sono solo gli allestimenti interni), d'accordo. Ma se per il consumatore una
differenza di 10000 euro per avere interni migliori e che non scricchiolano
e per avere una maggiore tenuta dell'usato è considerata accettabile, il
consumatore acquista la Audi.
E' una skoda? E allora? Dentro è fatta meglio. Piace di più. I materiali
"sembrano" migliori. La compro.
Anzi, brava la audi che ha saputo ottenere maggiori margini di profitto dal
suo prodotto.
Brava, certo, peccato che ora il mercato europeo sta finalmente
reagendo, affossando le vendite di tutto il Gruppo Vw .........

La gente è stufa di farsi prendere in giro ...... e non intende
più pagare una A3 oltre 25.000 Euro, quando i 18.000 Euro della
gemella Octavia è lì a dimostrare qual'è il suo reale valore.
Post by :giorgio
Logica mediatica? Ma se per anni il maggiore investitore pubblicitario in
Italia è stato il gruppo Fiat!
Ma io non parlo mica di spot ...............

Io parlo di qualcosa di assai più complesso, io parlo di
manipolazione mediatica, che è dettata dai valori generali
veicolati dal sistema di comunicazione.

Sottolineando che il sistema mediatico italiano non ha eguali al
mondo, per natura della programmazione e per utilizzo a fini di
condizionamento culturale, politico e sociale.
Post by :giorgio
Quindi fiat per anni non è riuscita a farsi pubblicità, a costruirsi
un'immagine pur spendendo più di tutti.
Ripeto, gli investimenti in spot radiotelevisivi sono una
variabile minore del fenomeno che sto cercando di spiegarti.

Mi rendo conto tuttavia che si tratta di concetti un pò
complessi, non di immediata accessibilità per tutti.

Su un dato hai ragione, cmq ......... Mirafiori non ha ben
comunicato con il Paese, questo è vero.

Ma va anche detto che questa è la controindicazoine che evidenzia
la natura fortemente tecnico-automobilistica della ns Azienda.

Oggi, però, la nuova gestione-Morchio ha dato una svolta
perentoria al modo di comunicare di Fiat Auto .....

Ed anche l'Azienda Nazionale sta finalmente dimostrando di saper
vendere un pò di fumo, oltre alla sostanza tecnologica
indubitabile dei ns nuovi prodotti.
Post by :giorgio
Honda, a parte il 2003, non ha mai fatto grande pubblicità ai propri mezzi.
Eppure chi compra Honda spessissimo ricompra lo stesso prodotto.
Honda è un concorrente del tutto marginale.

Non ci preoccupa.
Post by :giorgio
Ma vogliamo parlare di particolari stupidi come le maniglie apertura porta
di gomma della Bravo?
Non so di che particolari parli.

Ho posseduto ben 3 Fiat Bravo, per un totale di oltre 200.000 Km.

Non ho riscontrato mai quanto attribuisci a questa ns brillante
vettura.

Si tratta cmq di un prodotto che è fuori produzione da 4 anni.

Va detto che nonostante ciò, resta una vettura molto ricercata
nel mercato dell'usato ed ancora molto apprezzata da chi ama
possedere vetture dinamiche e moderne e non può spendere molto.
Post by :giorgio
Cosa ci voleva nella Panda a mettere un filtro di carta per pulire l'aria
prima che entrasse nell'abitacolo?
cosa ci voleva nella nuova ypsilon a mettere un sistema migliore per
spostare il sedile passeggero, sistema preso pari pari dalla punto e che
notoriamente si inceppa ogni due per tre?
Questa è tutta qualità apparente. Ma influenza la cosiddetta qualità reale.
No, guarda, queste sono solo sciocchezze.
Post by :giorgio
Perchè devo
comprarmi la nuova punto quando la mia clio (o 206 o polo) è andata
benissimo?
Semplicemente perchè l'attuale prodotto nazionale è migliore di
quello straniero ........ e chi ha fiducia e senso di
responsabilità nei confronti del proprio Paese deve dare credito
all'azienda del proprio Paese, che sta dimostrando con i FATTI e
con riconoscimenti unanimi a livello internazionale di avere in
gamma vetture nettamente migliori del passato e oggettivamente
migliori di buona parte della concorrenza, a parità di prezzo.
Post by :giorgio
Non è un alibi. Chi semina vento raccoglie tempesta.
E io non ho voglia di rischiare di spendere il mio denaro per un mezzo che
non è affidabile o che mi costerà più di meccanico che di benzina.
Ma questi sono solo volgari luoghi comuni.

Il fatto che una vettura italiana costi di più di meccanico
esiste solo nel mondo della contorta fantasia di voi esteromani.
Post by :giorgio
Nell'immaginario collettivo ci si dimentica facilmente che la Ferrari
appartiene alla fiat.
Lo si VUOLE dimenticare ..............
ed anche questo è un riflesso condizionato di chiara matrice
esterofilia.
Post by :giorgio
dov'è l'impegno nei rally? Hai fatto caso che le prime foto della citroen C4
sono state proprio quelle in versione rally? Questo è marketing.
Banalità trite e ritrite.

Vinciamo in F1, nel GT mondiale, nell'euroturismo e tu mi stai
ancora agli anni '80, alla Delta,
al rally ..........................

E' come accusare il Milan campione d'Europa di non vincere più la
Coppa Italia .....................

E cmq ti informo che la ns Punto Abarth (come se non bastasse) ha
vinto il Campionato Italiano Rally 2003.
Post by :giorgio
ma se è così, non ci vuol nulla a far il "lavaggio del cervello" a questi
italiani.
Candidati tu a fare il responsabile del Marketing
di Fiat Auto .....

Saranno felici di potersi giovare della tua abilità professionale
in materia di "lavaggio del cervello".
Post by :giorgio
ehm.....vogliamo parlare della Panda che hanno venduto fino allo scorso
anno?
Il non aver capito che il mercato cercava il un segmento A a 5 porte (come
il progetto Matiz del giugiaro) e offrendo la conquecento? E poi, non
accortisi ancora dell'errore fare un restyling di facciata e vendere la
stessa auto come Seicento?
Acqua passata ..........

E cmq le vendite della vecchia Panda, attivissime per 22 anni,
hanno dato ragione a chi ha continuato a scommettere su questo ns
ineguagliabile prodotto.
Post by :giorgio
Secondo me le cose sono andate diversamente......la qualità nella
concorrenza c'è. E si vede.
In che senso ?

Io non vedo grandi differenze con i ns prodotti attualmente in
gamma, a parità di prezzo.

Anzi .....................
Post by :giorgio
la qualità percepita è importante tanto quanto quella "reale". Fa l'immagine
dell'auto, la rende speciale rispetto a tutte le altre, la distingue. La
stilo è un'auto come tante; la A3, solo perchè è bella dentro diventa
qualcosa di meglio.
Tua opinione.

Secondo me , Stilo è più bella di un'Audi, più efficiente, più
guidabile e più spaziosa di un'A3 .............
e costa pure 5-6 mila Euro in meno !!!!

Del resto , non a caso in Italia A3 è un mezzo flop:
1.000 targhe al mese contro le 5-6.000 di Stilo.

E nel resto d'Europa le cose cambiano poco.
Post by :giorgio
Non sono per nulla d'accordo. Nei prodotti fiat vedo molto risparmio proprio
a livello di componentistica.
Tu e quelli come te vedono solo quello che riescono a vedere
attraverso l'affettato che annebbia la vs ottica.

Specie nei prodotti più recenti, gli allestimenti sono
particolarmente curati e certamente al di sopra della concorrenza
a parità di costo.

Cito su tutti due modelli: Lancia Ypsilon e Alfa 147.

Vetture su cui tu probabilmente non sei mai salito.
Post by :giorgio
Voglio ciò
che mi sembra meglio.
Sì, vabbè .......... a parte la banalità della frase, ti
inviterei a stare attento a non farti "sembrare meglio" ciò che
ti impone il condizionamento della cultura dominante e del
conformismo.




Jody

"Guidare italiano è un'arte .... "

Foto aggiornate e test della Suzuki Vitara tra le strade africane:
http://www.jody.135.it
http://www.jodyjody.altervista.org
:giorgio
2004-04-07 10:59:45 UTC
Permalink
" Jody " <***@hotmail.com> ha scritto nel messaggio

[cut]
Post by Jody
Avevo effettivamente dimenticato di avere a che fare con un
interlocutore che, secondo il mio personalissimo parere e senza
alcuna offesa, non brilla per autonomia di pensiero.
e il tuo non brilla per originalità. Verdo che ripeti sempre le stesse cose.


[cut]
Post by Jody
Mi rendo conto che questo modo di ragionare "un tanto al chilo" è
ormai la consuetudine dell'utente medio.
In ogni caso, i sistemi di pulsanteria delle ns vetture sono
qualitativamente in linea con la concorrenza,
a parità di segm e prezzo.
Ti indico la luna e vedi il dito.....la pulsanteria è UNO dei problemi. La
mia era una metonimia.
E rifaccio la domanda: se questa sensazione di qualità apparente è tanto
facile da ottenere e se (come vedo) le critiche alla produzione fiat sono
sempre le stesse, perchè non investirci sopra due euro?
Post by Jody
Post by :giorgio
e il multilink della 147 è quello della delta II
147 non monta alcun multilink.
E dietro che monta la 147?
Vero, un Mcpherson modificato con doppio braccio e barra antirollio.....è
una soluzione multibraccio anche questa.


[cut]
Post by Jody
Post by :giorgio
Si chiamano economie di scala. E non è detto che questo in
termini assoluti sia un male.
Per quelli come te sono un male sulle vetture italiane ed un bene
su quelle straniere ...........
Io non ho MAI detto che le economie di scala siano _in assoluto_ un male per
la produzione. Lo diventano se per cercare di produrre al meno possibile ci
si dimentica del livello di auto su cui certi particolari debbano essere
montati.


[cut]
Post by Jody
Per te questa
Post by :giorgio
differenza è minima (non conosco i prodotti nello specifico, tu dici che
sono solo gli allestimenti interni), d'accordo. Ma se per il consumatore una
differenza di 10000 euro per avere interni migliori e che non
scricchiolano
Post by Jody
Post by :giorgio
e per avere una maggiore tenuta dell'usato è considerata accettabile, il
consumatore acquista la Audi.
E' una skoda? E allora? Dentro è fatta meglio. Piace di più. I materiali
"sembrano" migliori. La compro.
Anzi, brava la audi che ha saputo ottenere maggiori margini di profitto dal
suo prodotto.
Brava, certo, peccato che ora il mercato europeo sta finalmente
reagendo, affossando le vendite di tutto il Gruppo Vw .........
La gente è stufa di farsi prendere in giro ...... e non intende
più pagare una A3 oltre 25.000 Euro, quando i 18.000 Euro della
gemella Octavia è lì a dimostrare qual'è il suo reale valore.
Cosmesi?
Mettiamola così: Audi è un appartamento nuovo arredato anche dentro, Skoda
sta nella stessa palazzina, ma è ancora da rifinire.
Audi costa di più? Ma offre di più. Cosmesi? C'è chi la considera e magari è
disposto a spendere una cifra superiore al "giusto" per possedere quella
cosa lì.
Le scarpe di certe marche, certo orridume che vedo nelle vetrine qui a
Firenze (es: il negozio di Cavalli che sta davanti a Palazzo Strozzi) e che
viene pagato a peso d'oro risponde a bisogni di questo genere. Solo che
secondo la tua logica questo made in Italy è bene. Alla faccia del
buongusto.
Post by Jody
Post by :giorgio
Logica mediatica? Ma se per anni il maggiore investitore pubblicitario in
Italia è stato il gruppo Fiat!
Ma io non parlo mica di spot ...............
Io parlo di qualcosa di assai più complesso, io parlo di
manipolazione mediatica, che è dettata dai valori generali
veicolati dal sistema di comunicazione.
Vabbé, ma i "valori generali veicolati dal sistema di comunicazione" li
avrebbe pure potuto inculcare mammà fiat. E non le mancavano marchi (e
danaro) per brillare.

[cut]
Post by Jody
Sottolineando che il sistema mediatico italiano non ha eguali al
mondo, per natura della programmazione e per utilizzo a fini di
condizionamento culturale, politico e sociale.
Mammà fiat ha posseduto case editrici, agenzie di pubblicità, assicurazioni,
portali internet e via dicendo.....


[cut]
Post by Jody
Ripeto, gli investimenti in spot radiotelevisivi sono una
variabile minore del fenomeno che sto cercando di spiegarti.
Ma come, prima mi parli di "valori generali veicolati dal sistema di
comunicazione" e poi mi dici che la tv è un fenomeno "minore"?
Post by Jody
Mi rendo conto tuttavia che si tratta di concetti un pò
complessi, non di immediata accessibilità per tutti.
vedo....mi dispiaccio di essermi laureato due volte.....ho perso solo
tempo....mi sarebbe bastato leggere dal tuo sito per capire qualcosa di più
dalla vita...


[cut]
Post by Jody
Post by :giorgio
Honda, a parte il 2003, non ha mai fatto grande pubblicità ai propri mezzi.
Eppure chi compra Honda spessissimo ricompra lo stesso prodotto.
Honda è un concorrente del tutto marginale.
Non ci preoccupa.
Benissimo. Sono solo 20000 clienti l'anno....tanto quanto le vendite Honda
nella sola New York. Peccato che queste 20000 persone siano quasi tutte
contentissime di quello che hanno comprato.
Gente che ha comprato e che compra NONOSTANTE investimenti pari a zero nella
pubblicità. Come te lo spieghi?


[cut]
Post by Jody
Post by :giorgio
Ma vogliamo parlare di particolari stupidi come le maniglie apertura porta
di gomma della Bravo?
Non so di che particolari parli.
Ho posseduto ben 3 Fiat Bravo, per un totale di oltre 200.000 Km.
Non ho riscontrato mai quanto attribuisci a questa ns brillante
vettura.
Le hai lasciate a 70000 km....praticamente non hai mai visto come
"invecchia" una maniglia di una Bravo. La maniglia è coperta di gomma, che,
con gli anni (pochi) si screpola. Ti garantisco che diventa una schifezza.
Post by Jody
Si tratta cmq di un prodotto che è fuori produzione da 4 anni.
Va detto che nonostante ciò, resta una vettura molto ricercata
nel mercato dell'usato ed ancora molto apprezzata da chi ama
possedere vetture dinamiche e moderne e non può spendere molto.
io ne ho trovate praticamente gratis e ho sempre saputo da chi l'aveva che i
benzina erano esageratamente assetati. Molto più di equivalenti motori della
concorrenza. E poi perchè quest'auto sul mercato dell'usato costa così poco?
Un motivo c'è, sta' tranquillo
Post by Jody
Post by :giorgio
Cosa ci voleva nella Panda a mettere un filtro di carta per pulire l'aria
prima che entrasse nell'abitacolo?
cosa ci voleva nella nuova ypsilon a mettere un sistema migliore per
spostare il sedile passeggero, sistema preso pari pari dalla punto e che
notoriamente si inceppa ogni due per tre?
Questa è tutta qualità apparente. Ma influenza la cosiddetta qualità reale.
No, guarda, queste sono solo sciocchezze.
E' una sciocchezza avere aria pulita nell'abitacolo?
E' una sciocchezza non poter ribaltare il sedile passeggero perchè si
inceppa il meccanismo nella nuova ypsilon sulla quale ho pagato anche gli
interni in pelle?
Questa cosa l'ho notata in un'auto in esposizione dal concessionario.
Nuovissima, interni in cuoio, maniglia mezza bloccata. E' una sciocchezza un
particolare del genere?
Post by Jody
Post by :giorgio
Perchè devo
comprarmi la nuova punto quando la mia clio (o 206 o polo) è andata
benissimo?
Semplicemente perchè l'attuale prodotto nazionale è migliore di
quello straniero ........ e chi ha fiducia e senso di
responsabilità nei confronti del proprio Paese deve dare credito
all'azienda del proprio Paese, che sta dimostrando con i FATTI e
con riconoscimenti unanimi a livello internazionale di avere in
gamma vetture nettamente migliori del passato e oggettivamente
migliori di buona parte della concorrenza, a parità di prezzo.
Non sempre si compra la cosa oggettivamente migliore. Esiste un fenomeno
chiamato fidelizzazione del cliente.
Io dò fiducia e credito a chi è riuscito a conquistarsela. E come dò questa
fiducia la levo.
Post by Jody
Post by :giorgio
Non è un alibi. Chi semina vento raccoglie tempesta.
E io non ho voglia di rischiare di spendere il mio denaro per un mezzo che
non è affidabile o che mi costerà più di meccanico che di benzina.
Ma questi sono solo volgari luoghi comuni.
Mah......fiat panda, auto sostitutiva della mia civic tamponata....300 km.
Consumi attorno ai 12 km/litro, faro ant. dx bruciato, vibrazioni al
volante, problemi di equilibratura gomme.
Auto con soli 35000 km.
Mah....sarò sfortunato.
Post by Jody
Il fatto che una vettura italiana costi di più di meccanico
esiste solo nel mondo della contorta fantasia di voi esteromani.
amen!
Post by Jody
Post by :giorgio
Nell'immaginario collettivo ci si dimentica facilmente che la Ferrari
appartiene alla fiat.
Lo si VUOLE dimenticare ..............
ed anche questo è un riflesso condizionato di chiara matrice
esterofilia.
Le due realtà c'entrano come pere e cozze.


[cut]
Post by Jody
Candidati tu a fare il responsabile del Marketing
di Fiat Auto .....
Saranno felici di potersi giovare della tua abilità professionale
in materia di "lavaggio del cervello".
Non me ne frega nulla. Ho altri interessi.



[cut]
Post by Jody
E cmq le vendite della vecchia Panda, attivissime per 22 anni,
hanno dato ragione a chi ha continuato a scommettere su questo ns
ineguagliabile prodotto.
E hanno contribuito a dare l'immagine di una marca che non ha saputo
rinnovare un modello per ben 22 anni.
Il mercato cercava altro e l'exploit delle vendite delle nippocoreane di
seg. A lo ha dimostrato. Considerando pure la diffidenza verso le coreane
dell'acquirente medio di auto italiano che addirittura è passato sopra ad
una rete di vendita e di assistenza inesistente.
Post by Jody
Post by :giorgio
Secondo me le cose sono andate diversamente......la qualità nella
concorrenza c'è. E si vede.
In che senso ?
Io non vedo grandi differenze con i ns prodotti attualmente in
gamma, a parità di prezzo.
Anzi .....................
Io invece la noto. Punti di vista diversi.

[cut]
Post by Jody
Secondo me , Stilo è più bella di un'Audi, più efficiente, più
guidabile e più spaziosa di un'A3 .............
e costa pure 5-6 mila Euro in meno !!!!
non mi va di continuare.....sennò poi dici che dico le solite banalità trite
e ritrite
Post by Jody
1.000 targhe al mese contro le 5-6.000 di Stilo.
E nel resto d'Europa le cose cambiano poco.
1000 a3 a 30000 euro non equivalgono a 2000 stilo?

[cut]
Post by Jody
Specie nei prodotti più recenti, gli allestimenti sono
particolarmente curati e certamente al di sopra della concorrenza
a parità di costo.
Cito su tutti due modelli: Lancia Ypsilon e Alfa 147.
Vetture su cui tu probabilmente non sei mai salito.
sono salito su entrambe.
Lancia: ricca, ricchissima, ma con pezzi presi pari pari dalla punto. E non
dico che sia male (discorso di economie di scala). Ma quando quel
particolare lo vedo incepparsi tanto su una punto 2002 quanto su una ypsilon
2004...beh.....permettimi di non gradire molto la scelta!
147: piaciuta molto, ma non è che i suoi prezzi siano distanti da una golf!
La comprerei? Sì per come è rifinita, no perchè è al di sopra del mio target
e perchè ha più di quello che cerco in un'auto.
Post by Jody
Post by :giorgio
Voglio ciò
che mi sembra meglio.
Sì, vabbè .......... a parte la banalità della frase, ti
inviterei a stare attento a non farti "sembrare meglio" ciò che
ti impone il condizionamento della cultura dominante e del
conformismo.
Tu pensi di essere davvero una mente libera?
Già l'adottare la categoria filosofica della logica, l'usare la geometria
euclidea è una limitazione alla tua libertà di pensiero. Te ne rendi conto?
O il mio è un pensiero troppo complicato?
:giorgio
Jody
2004-04-07 11:36:44 UTC
Permalink
On Wed, 7 Apr 2004 12:59:45 +0200, ":giorgio"
Post by :giorgio
e il tuo non brilla per originalità. Verdo che ripeti sempre le stesse cose.
Chi rema controcorrente deve remare con maggiore insistenza.
Post by :giorgio
Ti indico la luna e vedi il dito.....la pulsanteria è UNO dei problemi. La
mia era una metonimia.
Fondata su un presupposto inesistente.
Post by :giorgio
E rifaccio la domanda: se questa sensazione di qualità apparente è tanto
facile da ottenere e se (come vedo) le critiche alla produzione fiat sono
sempre le stesse, perchè non investirci sopra due euro?
Fare un'auto qualitativa nel vero senso della parola, cioè nella
sostanza (motori, telaio, sospensioni, coppia, abitabilità,
consumi, ecc.) e nella cosmesi (selleria, cruscotto,
climatizzatore, stereo, pulsanteria, ecc.) non è facile.

In ogni caso, i nostri attuali prodotti a me soddisfano a pieno
su questo versante e non ho alcuna critica da sollevare.
Post by :giorgio
Post by Jody
Post by :giorgio
e il multilink della 147 è quello della delta II
147 non monta alcun multilink.
E dietro che monta la 147?
Vero, un Mcpherson modificato con doppio braccio e barra antirollio.....è
una soluzione multibraccio anche questa.
Giochi di parole.

Alfa 147 monta nel px una sospensione con classico schema
McPherson ............ non si tratta di un Multilink. Punto.

E soprattutto non c'è assolutamente nulla in comune con la Delta,
come hai tentato di insinuare.
Post by :giorgio
Lo diventano se per cercare di produrre al meno possibile ci
si dimentica del livello di auto su cui certi particolari debbano essere
montati.
Parli della Civic, forse ?
Post by :giorgio
Cosmesi?
Mettiamola così: Audi è un appartamento nuovo arredato anche dentro, Skoda
sta nella stessa palazzina, ma è ancora da rifinire.
Skoda Octavia è una vettura completa, rifinita e perfettamente
efficiente.

L'unica cosa che la distingue nella sostanza da Audi A3 è il
prezzo, inferiore di 7.000 Euro.
Post by :giorgio
Audi costa di più? Ma offre di più.
Ma niente affatto !!!!

Offre qualche partiolare di disegno differente , a partire
ovvimante dalla carrozzeria.

Ma IN VALORE non offre nulla in più (di sostanziale)
di una Octavia.
Post by :giorgio
Vabbé, ma i "valori generali veicolati dal sistema di comunicazione" li
avrebbe pure potuto inculcare mammà fiat. E non le mancavano marchi (e
danaro) per brillare.
Il sistema di comunicazione in Italia è risaputamente in mano da
15 anni di un noto imprenditore, che è altrettanto risaputamente
un acerrimo nemico della Famiglia Agnelli.
Post by :giorgio
Mammà fiat ha posseduto case editrici, agenzie di pubblicità, assicurazioni,
portali internet e via dicendo.....
Ha avuto influenza su Stampa e Corriere della Sera.
Un pò poco rispetto al fuoco televisivo di marca berlusconiana.
Post by :giorgio
Ma come, prima mi parli di "valori generali veicolati dal sistema di
comunicazione" e poi mi dici che la tv è un fenomeno "minore"?
Gli spot televisivi sono un fenomeno minore, non certo la TV
intesa nel suo complesso come strumento di manipolazione.
Post by :giorgio
Benissimo. Sono solo 20000 clienti l'anno....tanto quanto le vendite Honda
nella sola New York.
Che c'entra New York ?
Post by :giorgio
Le hai lasciate a 70000 km....praticamente non hai mai visto come
"invecchia" una maniglia di una Bravo.
L'esemplare con cui ho fatto 135.000 Km l'ho venduta ad uno zio
che vedo spesso.

La vettura è tutt'ora in perfetto stato, maniglie comprese.

Idem per la Bravo Jtd, venduta ad un amico di Napoli che talvolta
mi viene a trovare.

Ora ha percorso 180.000, con tanto rimappatura del propulsore.

Le maniglie sono del tutto efficienti, come del resto tutti gli
altri componenti .......... e il mio amico è tutt'ora
contentissimo !
Post by :giorgio
Post by Jody
No, guarda, queste sono solo sciocchezze.
E' una sciocchezza avere aria pulita nell'abitacolo?
E' una sciocchezza non poter ribaltare il sedile passeggero perchè si
inceppa il meccanismo nella nuova ypsilon sulla quale ho pagato anche gli
interni in pelle?
Questa cosa l'ho notata in un'auto in esposizione dal concessionario.
Nuovissima, interni in cuoio, maniglia mezza bloccata. E' una sciocchezza un
particolare del genere?
E' una sciocchezza, nel senso che è una balla.
Post by :giorgio
E hanno contribuito a dare l'immagine di una marca che non ha saputo
rinnovare un modello per ben 22 anni.
VW con il Maggiolone è andata avanti per ben di più.

Ma ovviamente, tu non hai nulla da eccepire nel merito.
Post by :giorgio
1000 a3 a 30000 euro non equivalgono a 2000 stilo?
Dipende dai costi di produzione, ovviamente.

Credo cmq che su A3 Wolsburg abbia ottimi margini .... però non
può andare certo sotto soglia rispetto al forecast.



: - )



Jody

"Guidare italiano è un'arte .... "

Foto aggiornate e test della Suzuki Vitara tra le strade africane:
http://www.jody.135.it
http://www.jodyjody.altervista.org
:giorgio
2004-04-07 12:19:46 UTC
Permalink
[cut]
Post by Jody
In ogni caso, i nostri attuali prodotti a me soddisfano a pieno
su questo versante e non ho alcuna critica da sollevare.
a me no. E purtroppo per me trovo elementi che continuano a non farmele
piacere

[cut]
Post by Jody
Post by :giorgio
Lo diventano se per cercare di produrre al meno possibile ci
si dimentica del livello di auto su cui certi particolari debbano essere
montati.
Parli della Civic, forse ?
Parlo di meccanismi di alzata sedili non funzionanti su auto tanto
pretenziose da essere accessoriate con interni in pelle.....lancia ypsilon
tanto per far un nome

[cut]
Post by Jody
Post by :giorgio
Cosmesi?
Mettiamola così: Audi è un appartamento nuovo arredato anche dentro, Skoda
sta nella stessa palazzina, ma è ancora da rifinire.
Skoda Octavia è una vettura completa, rifinita e perfettamente
efficiente.
Anche una appartamento non arredato è efficiente e perfettamente usabile. Te
lo dico da ex studente universitario. Tutto sta in CHE COSA si cerca in una
casa e a CHE COSA non si è disposti a rinunciare
Post by Jody
L'unica cosa che la distingue nella sostanza da Audi A3 è il
prezzo, inferiore di 7.000 Euro.
Quello che non c'è non si paga. Ovvio
Post by Jody
Post by :giorgio
Audi costa di più? Ma offre di più.
Ma niente affatto !!!!
Offre qualche partiolare di disegno differente , a partire
ovvimante dalla carrozzeria.
Ma IN VALORE non offre nulla in più (di sostanziale)
di una Octavia.
Per alcune persone è sostanziale il divano in pelle frau in salotto
piuttosto che la coibentazione del sottotetto.
C'è gente che ha priorità diverse dalle tue, rassegnati all'idea.
Post by Jody
Post by :giorgio
Vabbé, ma i "valori generali veicolati dal sistema di comunicazione" li
avrebbe pure potuto inculcare mammà fiat. E non le mancavano marchi (e
danaro) per brillare.
Il sistema di comunicazione in Italia è risaputamente in mano da
15 anni di un noto imprenditore, che è altrettanto risaputamente
un acerrimo nemico della Famiglia Agnelli.
Ma la dinastia Agnelli era ben più di una realtà quando silviuccio cominciò
a far il palazzinaro


[cut]
Post by Jody
Post by :giorgio
Benissimo. Sono solo 20000 clienti l'anno....tanto quanto le vendite Honda
nella sola New York.
Che c'entra New York ?
intendo dire che PUR in un mercato ASSOLUTAMENTE MARGINALE come quello
italiano Honda sa essere garanzia di affidabilità.
Post by Jody
Post by :giorgio
Le hai lasciate a 70000 km....praticamente non hai mai visto come
"invecchia" una maniglia di una Bravo.
L'esemplare con cui ho fatto 135.000 Km l'ho venduta ad uno zio
che vedo spesso.
La vettura è tutt'ora in perfetto stato, maniglie comprese.
balle
Post by Jody
Idem per la Bravo Jtd, venduta ad un amico di Napoli che talvolta
mi viene a trovare.
Ora ha percorso 180.000, con tanto rimappatura del propulsore.
Le maniglie sono del tutto efficienti, come del resto tutti gli
altri componenti .......... e il mio amico è tutt'ora
contentissimo !
altre balle
Post by Jody
Post by :giorgio
Post by Jody
No, guarda, queste sono solo sciocchezze.
E' una sciocchezza avere aria pulita nell'abitacolo?
E' una sciocchezza non poter ribaltare il sedile passeggero perchè si
inceppa il meccanismo nella nuova ypsilon sulla quale ho pagato anche gli
interni in pelle?
Questa cosa l'ho notata in un'auto in esposizione dal concessionario.
Nuovissima, interni in cuoio, maniglia mezza bloccata. E' una sciocchezza un
particolare del genere?
E' una sciocchezza, nel senso che è una balla.
Se le mie sono balle lo sono anche le tue. Nel senso di sciocchezze,
intendo! Certo, è vero, io ho gli affettati sugli occhi...ma tu?
Le mazzette fiat?
Post by Jody
Post by :giorgio
E hanno contribuito a dare l'immagine di una marca che non ha saputo
rinnovare un modello per ben 22 anni.
VW con il Maggiolone è andata avanti per ben di più.
Il 1980 è stato un periodo storico ben diverso dall'immediato dopoguerra.
Ciò che era comprensibile (?) 50 anni fa non lo sarebbe stato 22 anni fa.
E poi il maggiolone in europa non è stato venduto fino a quando non è stata
smessa la produzione. E' stato prodotto e venduto in Messico. Altre realtà,
altre esigenze, altri costi. Più o meno come ha fatto mammà fiat con la Uno
prodotta in Brasile ben dopo la fine produzione in italia
Post by Jody
Ma ovviamente, tu non hai nulla da eccepire nel merito.
E tu?
Post by Jody
Post by :giorgio
1000 a3 a 30000 euro non equivalgono a 2000 stilo?
Dipende dai costi di produzione, ovviamente.
Credo cmq che su A3 Wolsburg abbia ottimi margini .... però non
può andare certo sotto soglia rispetto al forecast.
Forecast.....previsione.....anche se è un termine gergale, puoi usare
l'italiano per piacere?
A dispetto del prezzo e dell'estetica sgraziata vedo parecchie a3. Se poi,
come dici, è una skoda ricarrozzata i guadagni saranno addirittura maggiori
per audi.
Quindi: 1000 a3 corrispondono a molto più di 2000 stilo.....giocando con in
numeri potremo dire che addirittura audi con pochissime auto nello stesso
segmento della stilo guadagna più della stilo......che geni!



:giorgio
Seph|rotH
2004-04-07 08:44:28 UTC
Permalink
Post by Jody
On Tue, 6 Apr 2004 14:51:30 +0200, ":giorgio"
Post by :giorgio
ciao, scusa se mi intrometto. Non pensi che negli stessi dieci anni
ANCHE la concorrenza ha investito e ha saputo produrre una gamma di
auto di qualità migliore?
La crescita qualitatitva delle ns macchine è riconosciuta
ovunque.
Anche la concorrenza è ovviamente cresciuta, ma mi pare che lo
abbia fatto in modo meno perentorio, perlomeno negli ultimi 4-5
anni.
Qualcuno potrebbe dire "perchè ne avevano meno bisogno di FIAT (soprattutto
le tedesche)".

In effetti...

Cla.
Seph|rotH
2004-04-07 08:51:15 UTC
Permalink
Post by Jody
On Tue, 6 Apr 2004 14:51:30 +0200, ":giorgio"
Esattamente ............. il fatto che la cosiddetta "qualità
percepita" abbia assunto una simile rilevanza la dice lunga sullo
stato di dissesto culturale in atto nel ns Paese.
Le difficoltà di penetrazione dei ns prodotti sono figlie di tale
dissesto .....................
Fiat Auto produce infatti vetture in cui si privilegia la qualità
tecnica "assoluta" ..............
Ecco.

Ti pongo un quesito, senza polemica, come al solito: visto che è così
importante la qualità percepita, e dubito che sarà difficile invertire il
trend in tempi medio-brevi, ti chiedo: ma è così difficile coniugare la
"qualità tecnica assoluta" con la qualità degli interni?

Voglio dire, è davvero troppo oneroso in termini di costi "fare" degli
interni alla tedesca (come materiali e finiture) tenendo il prezzo più
concorrenziale?

Cla.
:giorgio
2004-04-07 09:04:47 UTC
Permalink
[cut]
Post by Seph|rotH
Ecco.
Ti pongo un quesito, senza polemica, come al solito: visto che è così
importante la qualità percepita, e dubito che sarà difficile invertire il
trend in tempi medio-brevi, ti chiedo: ma è così difficile coniugare la
"qualità tecnica assoluta" con la qualità degli interni?
Voglio dire, è davvero troppo oneroso in termini di costi "fare" degli
interni alla tedesca (come materiali e finiture) tenendo il prezzo più
concorrenziale?
quoto la tua domanda. Volevo chiedere la stessa cosa, ma non credo di esser
stato capace di esprimerla....eppure ho mandato 14 k di messaggio!

ciao!
:giorgio
Jody
2004-04-07 11:07:20 UTC
Permalink
On Wed, 7 Apr 2004 10:51:15 +0200, "Seph|rotH"
Post by Seph|rotH
Voglio dire, è davvero troppo oneroso in termini di costi "fare" degli
interni alla tedesca (come materiali e finiture) tenendo il prezzo più
concorrenziale?
Fiat Auto già offre oggi modelli con queste caratteristiche.


: - )



Jody

"Guidare italiano è un'arte .... "

Foto aggiornate e test della Suzuki Vitara tra le strade africane:
http://www.jody.135.it
http://www.jodyjody.altervista.org
Seph|rotH
2004-04-07 15:53:48 UTC
Permalink
Post by Jody
On Wed, 7 Apr 2004 10:51:15 +0200, "Seph|rotH"
Post by Seph|rotH
Voglio dire, è davvero troppo oneroso in termini di costi "fare"
degli interni alla tedesca (come materiali e finiture) tenendo il
prezzo più concorrenziale?
Fiat Auto già offre oggi modelli con queste caratteristiche.
Tipo?

A parte Ypsilon non me ne viene in mente nessuno.

Cla.
Jody
2004-04-07 16:00:38 UTC
Permalink
On Wed, 7 Apr 2004 17:53:48 +0200, "Seph|rotH"
Post by Seph|rotH
Post by Jody
On Wed, 7 Apr 2004 10:51:15 +0200, "Seph|rotH"
Post by Seph|rotH
Voglio dire, è davvero troppo oneroso in termini di costi "fare"
degli interni alla tedesca (come materiali e finiture) tenendo il
prezzo più concorrenziale?
Fiat Auto già offre oggi modelli con queste caratteristiche.
Tipo?
A parte Ypsilon non me ne viene in mente nessuno.
Alfa 147
Alfa GT
Nuova Alfa 156
Nuova Alfa Sportwagon
Nuova Fiat Panda
Fiat Stilo
Fiat Multiwagon
Lancia Phedra
Lancia Thesis
Fiat Ulysse

E sono solo le prime che mi vengono in mente ..... eccezionale
qualità degli interni e delle dotazioni, a fronte di eccellenti
valori automobilistici (prestazioni, abitabilità consumi, design,
ecc.) ........... in relazione al prezzo, ovviamente.



: - )



Jody

"Guidare italiano è un'arte .... "

Foto aggiornate e test della Suzuki Vitara tra le strade africane:
http://www.jody.135.it
http://www.jodyjody.altervista.org
Jody
2004-04-05 17:55:44 UTC
Permalink
Post by LHM
Mentre il podio consolida il primato italiano delle piccole Punto, Panda e
Ypsilon, il dato più sorprendente è rappresentato dall'ingresso in
classifica della nuova Golf, che sale fino al quarto posto (occupato un
mese fa dalla estesa famiglia Mégane).
Si tratta di flussi momentanei poco significativi, un pò come è
successo per Megane+Scenic, già tornata nelle retrovie.....

Sono flussi riconducibili a particolari promozioni, come le
svendite organizzate da Autogerma con la scusa di non ho ben
capito quale compleanno ........
Post by LHM
Mese da dimenticare per la Stilo, che a dispetto della gamma da poco
rinnovata non oltrepassa il dodicesimo posto.
E' di tutta evidenza che gli ordinativi di gennaio (mese di start
per la nuova gamma) sono entrate in esercizio pieno verso metà
marzo ...............

Con il definitivo assorbimento della vecchia gamma, è normale che
marzo rappresenti per Stilo un mese transitorio ........ va
aggiunto il blocco dei bisarchisti di Cassino di inizio marzo.
Post by LHM
La media Fiat paga probabilmente qualcosa all'ottima accoglienza della
nuova Idea, la piccola monovolume che a marzo ha subito scalzato la
Meriva, collocandosi direttamente in testa al particolare segmento delle
multispazio di segmento B.
Sì, questa è un'analisi che mi sento di condividere.

Il poderoso incremento di Punto (oltre i 20.000 pezzi !!),
nonostante la presenza in gamma di Idea, significa che esiste un
micro effetto-cannibalizzazione non su Punto, ma su Stilo, specie
la MWagon.


: - )



Jody

"Guidare italiano è un'arte .... "

Foto aggiornate e test della Suzuki Vitara tra le strade africane:
http://www.jody.135.it
http://www.jodyjody.altervista.org
Paolo Cossettini
2004-04-06 07:02:44 UTC
Permalink
Post by Jody
Sono flussi riconducibili a particolari promozioni, come le
svendite organizzate da Autogerma con la scusa di non ho ben
capito quale compleanno ........
50esimo compleanno di VW in Italia, non mi pare molto difficile.. ;-)
Post by Jody
Con il definitivo assorbimento della vecchia gamma, è normale che
marzo rappresenti per Stilo un mese transitorio ........ va
aggiunto il blocco dei bisarchisti di Cassino di inizio marzo.
sarà, ma a mio modesto avviso se ne vedono sempre pochine
Post by Jody
Sì, questa è un'analisi che mi sento di condividere.
Il poderoso incremento di Punto (oltre i 20.000 pezzi !!),
nonostante la presenza in gamma di Idea, significa che esiste un
micro effetto-cannibalizzazione non su Punto, ma su Stilo, specie
la MWagon.
colpa dei prezzi o dell'effetto novità, secondo te?


--

Paolo Cossettini (VE-BO, 28, 114+180+75+54)
http://www.cossettini.it => Alfa Romeo 1750 Spider Veloce
Jody
2004-04-06 09:10:18 UTC
Permalink
On Tue, 6 Apr 2004 09:02:44 +0200, "Paolo Cossettini"
Post by Paolo Cossettini
Post by Jody
Con il definitivo assorbimento della vecchia gamma, è normale che
marzo rappresenti per Stilo un mese transitorio ........ va
aggiunto il blocco dei bisarchisti di Cassino di inizio marzo.
sarà, ma a mio modesto avviso se ne vedono sempre pochine
Beh, è vero che in Veneto (dove tu vivi se non ricordo male)
se ne vedono pochine ............ nelle altre Regioni è una delle
vetture più diffuse in assoluto.

Posso dirti senza alcuna forzatura che in Baviera le Multiwagon
sono davvero MOLTO numerose.

Del resto , in Germania si sono vendute oltre 20.000 Stilo nel
'03 (per darti un ordine di grandezza, siamo a livello della
Peugeot 307 qui in Italia).
Post by Paolo Cossettini
Post by Jody
Sì, questa è un'analisi che mi sento di condividere.
Il poderoso incremento di Punto (oltre i 20.000 pezzi !!),
nonostante la presenza in gamma di Idea, significa che esiste un
micro effetto-cannibalizzazione non su Punto, ma su Stilo, specie
la MWagon.
colpa dei prezzi o dell'effetto novità, secondo te?
No, non direi i prezzi, del tutto competitivi
sulla ns Multiwagon.

C'è indubbiamente l'effetto-novità ...... cioè il minivolume (in
genere) è una tipologia di vettura che offre tanto spazio,
offrendo in più un'immagine di freschezza.

Più di una tradizionale SW.

Io stesso ho un amico che era intenzionato a prendersi una
MWagon, ma ora è indeciso e sta valutando Idea Fiat.

In questo quadro, urge l'uscita di Fiat Large e di Lancia Medea.

Serve completare la gamma, coprendo il segm delle grandi SW,
magari offrendo una moderna configurazione crossover che riprenda
in chiave moderna l'impostazione del 2 vol e mezzo di Croma.

Tutto questo sarà concretizzato il prox anno.


: - )




Jody

"Guidare italiano è un'arte .... "

Foto aggiornate e test della Suzuki Vitara tra le strade africane:
http://www.jody.135.it
http://www.jodyjody.altervista.org
Paolo Cossettini
2004-04-06 10:12:46 UTC
Permalink
Post by Jody
Beh, è vero che in Veneto (dove tu vivi se non ricordo male)
se ne vedono pochine ............ nelle altre Regioni è una delle
vetture più diffuse in assoluto.
non ho motivo di dubitarne
imho però Bravo/Brava avevano avuto una penetrazione più alta, almeno qui da
me
Post by Jody
No, non direi i prezzi, del tutto competitivi
sulla ns Multiwagon.
C'è indubbiamente l'effetto-novità ...... cioè il minivolume (in
genere) è una tipologia di vettura che offre tanto spazio,
offrendo in più un'immagine di freschezza.
Più di una tradizionale SW.
Io stesso ho un amico che era intenzionato a prendersi una
MWagon, ma ora è indeciso e sta valutando Idea Fiat.
effettivamente è possibile che lo spazio offerto dalla Idea sia più che
sufficiente alle esigenze dell'utente medio, e che quindi quello
sovrabbondante della Stilo MW sia del tutto superfluo. Ergo la clientela, a
parità di prezzo, passa a Idea
Post by Jody
In questo quadro, urge l'uscita di Fiat Large e di Lancia Medea.
Imho più la prima della seconda


--

Paolo Cossettini (VE-BO, 28, 114+180+75+54)
http://www.cossettini.it => Alfa Romeo 1750 Spider Veloce
Jody
2004-04-06 11:19:42 UTC
Permalink
On Tue, 6 Apr 2004 12:12:46 +0200, "Paolo Cossettini"
Post by Paolo Cossettini
Post by Jody
In questo quadro, urge l'uscita di Fiat Large e di Lancia Medea.
Imho più la prima della seconda
Mah, guarda, non mi meraviglierebbe constatare che Lancia Musa
produca un effetto "cannibalizzante" su Lybra SW.

: - )




Jody

"Guidare italiano è un'arte .... "

Foto aggiornate e test della Suzuki Vitara tra le strade africane:
http://www.jody.135.it
http://www.jodyjody.altervista.org
Paolo Cossettini
2004-04-06 11:47:03 UTC
Permalink
Post by Jody
On Tue, 6 Apr 2004 12:12:46 +0200, "Paolo Cossettini"
Post by Paolo Cossettini
Post by Jody
In questo quadro, urge l'uscita di Fiat Large e di Lancia Medea.
Imho più la prima della seconda
Mah, guarda, non mi meraviglierebbe constatare che Lancia Musa
produca un effetto "cannibalizzante" su Lybra SW.
probabilissimo e giustificato IMHO


--

Paolo Cossettini (VE-BO, 28, 114+180+75+54)
http://www.cossettini.it => Alfa Romeo 1750 Spider Veloce
Continua a leggere su narkive:
Risultati di ricerca per '[Mercato italiano] La top 10 di marzo' (newsgroup and mailinglist)
48
risposte
[Mercato Italiano] - Dati di Gennaio
iniziato 2004-02-04 10:02:00 UTC
it.discussioni.auto
31
risposte
[Mercato italiano] La top ten di febbraio
iniziato 2004-03-03 19:11:00 UTC
it.discussioni.auto
17
risposte
[Mercato] Top Ten Italia Febbraio
iniziato 2005-04-04 07:59:02 UTC
it.discussioni.auto
7
risposte
Top Ten Marzo ( aggiornate)
iniziato 2004-04-05 12:56:28 UTC
it.discussioni.auto
65
risposte
[Mercato italiano] La top ten di gennaio
iniziato 2005-02-01 19:18:09 UTC
it.discussioni.auto
Risultati di ricerca per '[Mercato italiano] La top 10 di marzo' (Domande e Risposte)
15
risposte
Viaggiare per il mondo da un lavoro all'altro è un percorso di carriera fattibile per un ingegnere del software?
iniziato 2016-06-15 10:48:01 UTC
lavoro
16
risposte
Come posso far sapere alla mia ragazza che i suoi insulti stanno ferendo i miei sentimenti e chiederle di smetterla?
iniziato 2018-03-21 03:05:22 UTC
interpersonale
14
risposte
Audio mitico
iniziato 2011-07-18 17:00:10 UTC
suono
7
risposte
Perché non ci sono grandi città sulla costa atlantica della Francia?
iniziato 2016-01-24 05:07:42 UTC
storia
18
risposte
Come posso riporre gli utensili manuali in modo che non si arrugginiscano?
iniziato 2015-03-17 22:20:44 UTC
lavorazione del legno
Discussioni interessanti ma non correlate
3
risposte
Avaria luce di marcia diurna - solo un lato
iniziato 2013-11-03 20:03:33 UTC
2
risposte
Astra Turbo suona come un diesel
iniziato 2013-11-05 13:03:16 UTC
1
rispondi
Luce freno di emergenza sempre accesa
iniziato 2013-11-08 11:29:12 UTC
3
risposte
Come riparare la valvola schrader dell'aria condizionata che perde
iniziato 2013-11-10 23:07:18 UTC
2
risposte
Sostituzione di quattro pneumatici o due pneumatici anteriori su un'auto a trazione anteriore
iniziato 2013-11-11 00:51:25 UTC
Loading...